Voci della Sanità 5 Agosto 2021 19:53

Chimici-Fisici e Società Chimica Italiana insieme per la divulgazione e la formazione scientifica 

L’accordo vedrà la costituzione di un Comitato di Indirizzo per la realizzazione di importanti iniziative nel mondo della Chimica rivolte a giovani e professionisti

Sviluppare sinergie e cooperare per l’individuazione e lo svolgimento di iniziative per la promozione, la divulgazione e la formazione scientifica nel mondo della Chimica: questo l’obiettivo principe dell’accordo che vede come protagoniste la Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici (FNCF) e la Società Chimica Italiana (SCI). 

L’accordo firmato dalla Dott.ssa Nausicaa Orlandi, Presidente della FNCF, e dal Prof. Gaetano Guerra, Presidente di SCI, vedrà la costituzione di un Comitato di Indirizzo che avrà il compito di individuare, pianificare e coordinare le attività di comunicazione che possono riguardare, ad esempio:

  • Promozione nella società del ruolo della Chimica e di un’immagine positiva della figura del Chimico;
  • Organizzazione di eventi formativi, di congressi e di giornate dedicate alla Chimica;
  • Promozione di una maggiore interazione tra Ordini Territoriali e Sezioni SCI;
  • Realizzazione di iniziative in collaborazione con le università italiane per far conoscere ai giovani la professione del Chimico e a sua attività professionale;
  • Promozione della ricerca e della cultura scientifica, in eventi nazionali e internazionali;
  • Divulgazione delle conoscenze tecnico-scientifiche;
  • Attività di orientamento e di formazione rivolte a studenti universitari e a scuole di ogni grado.

«La collaborazione che continua da anni tra FNCF e SCI viene con questo accordo rinnovata e potenziata con lo scopo di promuovere l’importanza della chimica per la vita e per il paese, ed il ruolo dei suoi professionisti – dichiara la Dott. Chim. Nausicaa OrlandiProprio organizzando eventi mirati che insegnino ai giovani e ai meno giovani l’importante ruolo del Chimico nel preservare la salute e nel migliorare il benessere sociale, economico e soprattutto ambientale, saremo capaci di divulgare al pubblico un nuovo modo di vedere la professione e le attività ad essa connesse».

Alle parole della Presidente FNCF si aggiunge l’intervento del Professore Gaetano Guerra: «Da sempre SCI persegue il fine di promuovere – anche al di fuori della comunità scientifica – lo studio e il progresso della chimica e delle sue applicazioni. Assieme a FNCF riusciremo ad ampliare il nostro raggio d’azione e a instaurare interazioni importanti e continuative con gli enti presenti sul territorio nazionale. Il tutto per promuovere il valore positivo della Chimica nella società contemporanea, scacciando diffidenze e false credenze legate ingiustamente a questo mondo».

 

Articoli correlati
Specializzazioni, Orlandi (FNCF): «Giovani chimici e fisici penalizzati dall’assenza di borse. Con PNRR finanziare scuole di area non medica»
La Presidente della Federazione Nazionale dei Chimi e Fisici Nausicaa Orlandi si batte da tempo per garantire parità di condizione con i giovani medici: «Oggi i giovani chimici e fisici preferiscono il dottorato e spesso vanno all’estero». Poi chiede di «garantire lo standard di 3 chimici e 2 fisici ogni 100mila abitanti» anche utilizzando i fondi del PNRR
Moneta dedicata alle professioni sanitarie, Orlandi (FNCF): «Importante segno di gratitudine»
La moneta da 2 euro in edizione speciale, raffigura un operatore e un’operatrice in rappresentanza dell’intero settore dei professionisti della Salute
Chimici-Fisici, Orlandi (FNCF): «Bene 38mila medici specializzati in più, ma ora investire nella formazione di tutti i professionisti sanitari»
Nausicaa Orlandi, Presidente della FNCF: «Un importante traguardo per i medici, una rampa di lancio per Chimici, Fisici e per tutte le altre professioni sanitarie»
Giornata degli Oceani, il ruolo dei Chimici e Fisici per la prevenzione della diffusione degli inquinanti
Dalle microplastiche alla presenza di mozziconi di sigarette sulle spiagge: il punto di vista Dott.ssa Chim. Nausicaa Orlandi, Presidente della FNCF. Ogni anno in Italia dispersi nell’ambiente 1,4 milioni di mozziconi di sigarette
Ddl malattia per i liberi professionisti, dopo lo stop della Ragioneria dello Stato arriva la protesta di Chimici e Fisici italiani
«In piena pandemia da Covid-19 è illogico porre il veto su un disegno di legge a tutela della salute dei liberi professionisti», sottolinea la Presidente della FNCF Orlandi
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 28 settembre, sono 232.357.690 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.756.701 i decessi. Ad oggi, oltre 6,12 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Formazione

Punteggi anonimi per il test di Medicina 2021, a qualcuno non tornano i conti

Si confrontano i punteggi anonimi del test di Medicina 2021 e si fanno le prime previsioni sulla soglia minima per entrare, che oscilla tra due cifre. Intanto in molti lamentano di non aver ricevuto i...
Lavoro

Rinnovo contratto sanità, Ferruzzi (Cisl): «Pugno di ferro su adeguamento salariale e revisione classificazione personale»

Tavolo tecnico convocato per il 21 settembre 2021. Dopo due incontri estivi si entra nel vivo della trattativa con le controproposte dei sindacati
di Isabella Faggiano