OMCeO, Enti e Territori 6 ottobre 2017

Bari, le nuove frontiere della pneumologia

Ѐ in corso a Bari in questi giorni il convegno di aggiornamento medico sulle nuove prospettive in ambito pneumologico, presso il The Nicolaus Hotel. I Responsabili scientifici dell’evento sono Mauro Carone, Presidente della sezione regionale Puglia dell’Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri (AIPO) e Stefano Gasparini, Presidente AIPO. Il panorama terapeutico della Pneumologia è stato investito da una […]

Ѐ in corso a Bari in questi giorni il convegno di aggiornamento medico sulle nuove prospettive in ambito pneumologico, presso il The Nicolaus Hotel. I Responsabili scientifici dell’evento sono Mauro Carone, Presidente della sezione regionale Puglia dell’Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri (AIPO) e Stefano Gasparini, Presidente AIPO.

Il panorama terapeutico della Pneumologia è stato investito da una vera e propria rivoluzione che ha visto l’entrata in scena di nuovi e più potenti farmaci inalatori per il trattamento delle patologie respiratorie croniche ostruttive: beta2-agonisti ultra long-acting, nuovi anticolinergici, nuovi e più efficienti sistemi di inalazione e nuovi farmaci biologici.

L’incontro di Bari vuole quindi essere un’opportunità di confronto e aggiornamento sulle nuove terapie a disposizione per il trattamento di patologie quali asma e broncopatia cronico ostruttiva (bpco). Ampio spazio verrà inoltre dedicato alla cura della Fibrosi Polmonare Idiopatica (IPF) patologia sempre più sotto i riflettori anche grazie all’introduzione in commercio di nuovi farmaci che sono in grado di rallentare il decorso della malattia e di migliorare la qualità di vita dei pazienti e allo sviluppo di nuovi percorsi diagnostico terapeutici. Altro tema al centro del dibattito con una tavola rotonda dedicata sarà il recepimento da parte dell’Italia della normativa europea sul rilascio e/o rinnovo delle patenti di guida in caso di sindrome delle apnee ostruttive nel sonno (OSA), nonché le implicazioni mediche e sociali di questa patologia.

Obiettivo ultimo di questa due giorni barese sarà comprendere come le importanti novità sia in ambito farmacologico che clinico unitamente alla forte spinta data dallo sviluppo tecnologico che stanno investendo la Pneumologia possano essere gestiti e orientati al fine di migliorare la qualità di vita dei pazienti affetti da patologie dell’apparato respiratorio.

QUI IL PROGRAMMA SCIENTIFICO DELL’EVENTO

Articoli correlati
Asma e BPCO: controlli gratuiti in tutta Italia
Respiro corto, tosse, affaticamento e continui risvegli notturni. Sono questi i disturbi che accomunano l’asma e la Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO), due importanti malattie respiratorie croniche protagoniste della seconda edizione della “Control’ASMA&BPCOweek”, la campagna di consulenze specialistiche gratuite che dal 21 al 25 maggio 2018 offrirà l’opportunità ai circa 8 milioni di italiani che soffrono […]
Asl toscana toglie la parola “razza” dai referti medici
La parola “razza” sarà sostituita con “etnia” nei referti medici. Lo ha stabilito stamattina il direttore sanitario dell’Azienda Usl Toscana Centro . Questo perché, «nei test sulla funzionalità respiratoria, in particolare gli esami spirometrici, occorre inserire obbligatoriamente dei valori di riferimento come l’età, il sesso e l’altezza. Anche la conformazione morfologica del paziente è indispensabile ai […]
Aipo, “Orizzonti in Pneumologia”: l’ottava edizione a Verona
Si terrà a Verona il 15 e 16 Febbraio, presso il Palazzo della Gran Guardia, l’ottava edizione di “Orizzonti in Pneumologia”, evento organizzato dall’Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri (AIPO) che si propone di fare il punto sulle più recenti scoperte e sulle prospettive future nell’ambito delle malattie respiratorie. A dare il via ai lavori, dopo i […]
Combattere per un respiro: AIPO, l’innovazione al servizio della pneumologia
Grande partecipazione al XLIV Congresso Nazionale AIPO. Presidente Gasparini: «Grande adesione e nuove frontiere che rivoluzioneranno la pneumologia. La tecnologia viene in soccorso alla vita»
“Il guerriero stanco” sfida la Fibrosi polmonare. Il progetto di Roche e FIMARP Onlus
Un’installazione artistica multimediale in legno, alta 4 metri, che raffigura un uomo seduto su una panchina, per raccontare come chi soffre di Fibrosi Polmonare Idiopatica (IPF) è costretto ogni giorno a fare i conti con la malattia che, lasciando senza fiato, rende difficile fare anche le cose più semplici, come camminare o fare le scale. […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila
Salute

Pensioni, i contributi vanno in prescrizione? Cavallero (Cosmed): «Controllate estratto conto Inps»

Tra i temi affrontati alla Giornata della previdenza anche la contribuzione ridotta della quota B («Si può comunicare anche dopo il 30 settembre»), le prospettive di riforma della Legge Fornero ed ...