Voci della Sanità 28 Maggio 2019 17:33

Amministrative 2019, nove infermieri eletti sindaco. Gli auguri della Fnopi

In nove Comuni, a prevalere nel voto del 26 maggio sono stati otto infermieri in servizio e uno in pensione. La Federazione nazionale degli Ordini degli Infermieri, che aveva messo a disposizione una sezione del portale agli infermieri candidati, formula i suoi auguri agli eletti

Da Nord a Sud, la tornata elettorale delle Amministrative 2019 premia l’impegno politico e civico di numerosi infermieri candidati a vario titolo nei propri comuni di appartenenza, promuovendo quattro di essi alla carica di sindaco. Non è la prima volta che un professionista sanitario venga indicato alla guida di una comunità locale, ma le elezioni del 26 maggio scorso fanno notizia per la contemporaneità del successo alle urne di numerosi colleghi (eletti in altri casi anche come consiglieri comunali).

La Fnopi, del resto, durante il mese di maggio, aveva dato ampio spazio ai programmi degli infermieri iscritti all’Albo che avessero comunicato alla Federazione la propria candidatura a una carica elettiva.

A Omignano Cilento (Salerno) è l’infermiere Raffaele Mondelli il nuovo primo cittadino.

A Tavenna (Campobasso), a prevalere è stato il collega Paolo Cirulli.

A Villa Castelli (Brindisi) vince Giovanni Barletta.

A Roccagorga (Latina), diventa sindaco Annunziata Piccaro, presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Latina.

Risalendo lo Stivale, a Papozze, riconfermato per la seconda volta alla guida del Comune in provincia di Rovigo l’infermiere Pierluigi Mosca.

Ancora in Veneto, a Bressanvido (Vicenza), la fascia tricolore va all’infermiere Luca Franzè.

A Monticelli Brusati (Brescia), riconfermato come primo cittadino anche Paolo Musatti.

In Calabria, a vestire la fascia tricolore a Pizzoni (Vibo Valentia) sarà Vincenzo Caurso, infermiere 118.

Un collega in pensione, Bruno Bartolo, è infine il nuovo sindaco di San Luca, piccolo centro aspromontano tornato alle urne per le elezioni comunali dopo 11 anni. Ha avuto la meglio sul noto massmediologo e volto della tv, Klaus Davi.

Il turno di ballottaggio, previsto per domenica 9 giugno, vedrà in più Comuni gareggiare infermieri per la carica più alta: è il caso, in Piemonte, di Piossasco, con Pasquale Giuliano.

«Dalla Federazione Nazionale delle Professioni Infermieristiche le più vive congratulazioni a tutti gli eletti, con tanti auguri di buon lavoro», si legge sul sito Fnopi.

 

Articoli correlati
Covid-19, gli infermieri per i vaccini a domicilio ai fragili. Il protocollo Ministero-Regioni-Fnopi
In campo infermieri e infermieri pediatrici. Oltre al compenso aggiuntivo, previsti 6,16 euro a inoculazione. Mangiacavalli (Fnopi): «Un ulteriore tassello che dimostra il ruolo e la rilevanza di un’assistenza infermieristica». Contrari Fials e Nursing Up
In Italia numero infermieri sotto media Ue: «Carenza aumenta mortalità pazienti»
In occasione della Giornata dell’infermiere, la FNOPI ha raccolto in un documento tutti i dati principali, i numeri e le problematiche della professione infermieristica in Italia
In Veneto la delibera della discordia mette d’accordo infermieri e OSS: «Illegittima». Pronto ricorso al TAR
La delibera 305 del 16 marzo permette agli OSS di acquisire competenze avanzate tipiche della professione infermieristica. Dei Mori (OPI Belluno): «C’è il rischio dell’abuso di professione». Minghetti (MIGEP): «Mansioni superiori senza riconoscimenti, è sfruttamento»
Covid-19, emesso francobollo dedicato alle professioni sanitarie
Il Ministro dello Sviluppo economico Giorgetti: «Riconoscimento a impegno e dedizione nella lotta al virus»
Rsa, fuga di infermieri verso le Aziende Ospedaliere. Degani (Uneba Lombardia): «Necessario creare nuove figure»
Il presidente di UNEBA Lombardia: «Stato e Regioni devono prevedere una programmazione tale da poter aumentare il numero di infermieri formati o di istituire operatori sociosanitari specializzati, figure para infermieristiche e para sanitarie che possano aiutare le fragilità e le cronicità»
di Federica Bosco
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 15 giugno, sono 176.273.244 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.812.157 i decessi. Ad oggi, oltre 2,37 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Cause

Medico condannato a pagare 25mila euro di provvisionale. L’Azienda lo lascia solo

Dopo una condanna in sede penale di primo grado, un camice bianco ha chiesto sostegno alla direzione sanitaria, che gliel’ha negato: «Quel che è successo a me potrebbe succedere a t...
Cause

Primario imputato per associazione a delinquere insieme ad un centinaio di colleghi: assolto 7 anni dopo. La sua storia

Giornali e tv, locali e nazionali, diedero la notizia dell’indagine con tanto di nomi e cognomi. «All’assoluzione, invece, al massimo un trafiletto». Quando il mostro sbattuto ...