Voci della Sanità 18 Gennaio 2019 11:21

Ago aspirato, al Campus Bio-Medico di Roma un workshop sulla nuova tecnica del “CytoMatrix”

L’evento è coordinato dalla professoressa Marcella Trombetta e ha il patrocinio della Simedet. La sostanza è progettata ad hoc per catturare, trattenere e conservare il materiale biologico proveniente da prelievi citologici con semplicità e praticità

Una nuova matrice sintetica, CytoMatrix, progettata ad hoc per catturare, trattenere e conservare il materiale biologico proveniente da prelievi citologici con semplicità e praticità. Sarà il tema centrale del workshop “CytoMatrix: la nuova frontiera dell’ago aspirato” che si svolgerà il 4 febbraio alle ore 9 presso l’Aula Magna edificio PRABB dell’Università Campus Bio-Medico di Roma.

Il workshop è coordinato da Marcella Trombetta, Coordinatore della Ricerca della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, membro della Commissione Grandi Rischi della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Comitato Tecnico Sanitario del Ministero della Salute e vede il patrocinio della Simedet, Società Italiana di Medicina Diagnostica e Terapeutica.

La professoressa Trombetta è Coordinatore del progetto di trasferimento tecnologico “Cyto+ – Incremento del TRL della tecnologia CytoMatrix”, dell’Università Campus Bio-Medico di Roma svolto nell’ambito del progetto “INTESE: Innovazione e Trasferimento Tecnologico per Sostenere la fruizione dei risultati della ricerca sul territorio” cofinanziato dalla Regione Lazio (prot. FILAS-RU-2014-1193).

L’evento sarà dedicato alla presentazione delle esperienze di impiego di CytoMatrix nelle attività di indagine citologica da prelievi eseguiti su numerosi distretti e con diversa tipologia di campionamento (ago aspirato, versamenti, urine, etc). A valle del workshop è prevista una sessione tecnica «hands-on» sull’allestimento dei preparati e le best practice di utilizzo di CytoMatrix.

CytoMatrix è una innovativa matrice sintetica progettata ad hoc per catturare, trattenere e conservare il materiale biologico proveniente da prelievi citologici con semplicità e praticità al fine di superare le problematiche riscontrate nei consueti metodi di routine, quali ridurre la perdita di materiale potendo eseguire studi integrativi senza dover ripetere il prelievo.

 

Articoli correlati
La Simedet lancia la “Guida pratica al Covid 19 delle professioni sanitarie”. Prefazione del Ministro Speranza
«Un lavoro enorme che ha coinvolto decine di professionisti di ogni parte d'Italia e che ci permette di avere una risposta basata sulle attuali conoscenze ma pratica e utile per tutti gli operatori» spiega una nota della Società Italiana di Medicina Diagnostica e Terapeutica
Congresso Simedet, ad Assisi il 18 e 19 giugno per parlare di “spirito critico” e terapie innovative
Il II Congresso Nazionale della Simedet avrà il Patrocinio Istituzionale della Conferenza permanente Stato Regioni e delle province autonome, della Regione Umbria, della Città di Assisi e degli Ordini delle Professioni Sanitarie
La sanità del futuro sarà basata su “Multidisciplinarietà e Buone pratiche”. L’iniziativa di Simedet e Careggi
Videoconferenza Nazionale FAD ECM promossa dall'Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi in collaborazione con la Simedet il 19 maggio
Burnout tra il personale sanitario, Marchetti (Simedet): «Attivare strumenti per rispondere a richieste di aiuto»
«Le tecniche di psicologia dell’emergenza di defusing e debriefing, sono applicabili a distanza e permettono di supportare gli operatori sanitari idealmente in qualsiasi momento» sottolinea Roberto Marchetti, psicologo dell’Ordine degli Psicologi del Lazio
Covid-19, l’importanza delle buone pratiche in Sanità nella partnership tra Simedet e Forum Risk Management
Il webinar si terrà il prossimo 27 maggio dalle ore 14.30 alle 18.30. Il Presidente della Simedet Capuano: «L'obiettivo del corso è quello di fornire un valido contributo esperienziale di tutte le Professioni Sanitarie e del loro capitale umano della nostra Sanità Pubblica e privata accreditata che da mesi fronteggia una vera e propria emergenza sanitaria»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 17 maggio, sono 163.082.347 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.379.501 i decessi. Ad oggi, oltre 1,46 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Voci della Sanità

Terapia domiciliare Covid, Ministero ricorre al Consiglio di Stato. Il Comitato: «Ricorso in appello va contro voto del Senato»

«Chiediamo al Ministro della Salute Speranza delucidazioni in merito alla decisione di ricorrere in Appello, alla luce dell’opposto indirizzo votato dal Senato» scrive in una nota Er...
Cause

Medico denuncia per diffamazione paziente che lo aveva portato in tribunale per lesioni personali. Risarcito

Donna denuncia penalmente dermatologo ma l’accusa cade. Il medico avvia a sua volta un iter processuale verso la paziente che lo aveva accusato pubblicamente. «Una sentenza che farà...