OMCeO, Enti e Territori 7 Novembre 2019

Accordo tra OMCeO Roma e Comune di Cerveteri, costituita la Consulta socio-sanitaria

Il Presidente dell’Ordine Antonio Magi: «Con questo protocollo d’intesa ribadiamo l’interesse dell’Ordine a collaborare con le istituzioni locali e con tutti i presidi sanitari per tutelare la salute dei cittadini». Aodi: «Presto una giornata dedicata alla prevenzione aperta a tutta la cittadinanza italiana e straniera»

Costituita la Consulta socio-sanitaria tra il Comune di Cerveteri e l’Omceo di Roma, con la collaborazione della direzione generale e sanitaria dell’Asl Roma 4, composta da medici e professionisti della sanità ed esperti con il compito di ideare e programmare le iniziative di collaborazione istituzionale nei seguenti ambiti: monitoraggio della situazione della sanità locale; formazione e aggiornamento professionale in tema di salute; prevenzione e cura del benessere anche in chiave transculturale dei cittadini.

Obiettivo dell’iniziativa: migliorare il benessere personale, sociale e culturale della popolazione che vive e opera nel territorio di Roma e della Provincia. «Con questo protocollo d’intesa – spiega il presidente dell’Ordine capitolino, Antonio Magi – ribadiamo l’interesse dell’Ordine a collaborare con le istituzioni locali e con tutti i presidi sanitari, poichè come ribadito altre volte al primo posto nel nostro compito c’è il diritto-dovere di tutelare la salute dei cittadini. È per noi dunque fondamentale approfondire e consolidare i rapporti di conoscenza e reciproca collaborazione tra l’Ordine e le altre istituzioni».

A queste parole fa eco Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri, il quale ribadisce la sua «soddisfazione per questo rapporto che abbiamo intrapreso con l’Omceo di Roma. Un rapporto ormai consolidato nel tempo e in cui crediamo molto. Voglio sottolineare che siamo a disposizione dell’Ordine perchè crediamo che sulla sanità si possa fare molto di più ma serve la collaborazione tra i soggetti interessati e siamo onorati di far parte di questo progetto».

«L’incontro odierno è molto importante perchè intensifica la collaborazione tra le due istituzioni. Collaborazione iniziata lo scorso anno con l’organizzazione di un convegno congiunto, presso la sede del Comune di Cerveteri, a cui parteciparono numerosi esponenti consiliari e della Asl Roma 4. Oggi si è voluto ribadire l’impegno dell’Omceo di arrivare a tutti i medici e promuovere collaborazioni inter-istituzionali e cooperazione internazionale e gemellaggi con paesi esteri». Così il Consigliere e Coordinatore Area Rapporti e Affari Esteri dell’Omceo di Roma, Foad Aodi, che ricorda l’intenzione di organizzare un altro incontro, a partire dal prossimo anno, sempre nel comune di Cerveteri, per una giornata dedicata alla prevenzione aperta a tutta la cittadinanza italiana e straniera.

Articoli correlati
Specialisti ambulatoriali, Speranza: «D’accordo con aumento ore. Rivedere regole su incompatibilità»
Il ministro della Salute intervenuto al Consiglio nazionale Sumai-Assoprof ha sposato l'idea di aumentare le ore degli specialisti fino al massimale di 38 ore. Poi ha sottolineato la necessità di nuovi concorsi e rivendicato le norme del Dl Fiscale che alzano il tetto per l'assunzione del personale
Salute migranti, Aodi (Amsi): «Bene aumento corsi di formazione sul tema, ma ne servono ancora di più»
Il 28 e il 29 novembre a Roma il nuovo corso di Sanità di Frontiera “Salute e Migrazione: curare e prendersi cura”. Il presidente dell’Associazione medici di origine straniera in Italia: «Difficoltà linguistiche o mancata conoscenza di alcuni aspetti culturali o religiosi possono rendere complicata la diagnosi»
Giornata contro la violenza sulle donne, Magi (OMCeO Roma): «Inasprire pene e non sottovalutare denunce»
A gennaio evento dell’Ordine dei Medici di Roma coordinato dalle consigliere Rosa Maria Scalise e Cristina Patrizi, alla presenza del presidente e dell’intero Consiglio
Maeci, Vice Ministra Del Re: parte la piattaforma della Rete delle Università Italiane per il Corno d’Africa voluta dalla Vice Ministra Del Re
Foad Aodi: Grazie da Amsi, Co-mai e comunità arabe e musulmane alla VM Del Re e all'Italia per i progetti a favore dello sviluppo, della solidarietà e del dialogo interreligioso e interculturale
Rifiuti Roma, vertice OMCeO – Ama: “Nuova collaborazione per il bene della Capitale”
Nuovi mezzi e più attenzione alla raccolta rifiuti vicino scuole, ospedali e farmacie. Sono queste le novità emerse al termine di un incontro a tre tra il nuovo Amministratore Unico di Ama, Stefano Zaghis, Michele Lepore, Responsabile del servizio prevenzione ambientale e il Presidente dell’OMCeO romano, Antonio Magi. Il vertice ha avuto luogo proprio nella […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Ecm

ECM, un mese alla fine del triennio. Bovenga (Cogeaps): «Attenzione a contenziosi, concorsi e lettere di richiamo»

A Roma il Presidente del Consorzio gestione Anagrafica delle Professioni Sanitarie ha illustrato le ultime novità in tema di aggiornamento professionale obbligatorio: «Il sistema è in crescita. Da ...
Diritto

Responsabilità professionale, Federico Gelli: «Sulla gestione del rischio tre regioni in ritardo. Polizza primo rischio, ecco quando farla…»

Il “padre” della Legge 24 del 2017, oggi presidente della Fondazione Italia in Salute, ha fatto il punto nel corso di un convegno all’Ospedale San Giovanni Battista di Roma: «Legge va applicata...
Formazione

Triennio Ecm in scadenza, Speranza: «Nella riforma del Ssn ruolo fondamentale avrà la formazione»

Presidente della Commissione Ecm, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha posto l’accento sull’importante ruolo dell’aggiornamento professionale: «Do un grande peso alla formazione continu...