Voci della Sanità 21 Giugno 2021 12:45

2° Congresso Simedet, il messaggio di Speranza: «Occasione preziosa per condividere buone pratiche»

Il Presidente Nazionale della Simedet, Fernando Capuano, nel suo intervento ha ricordato che occorre pianificare sin d’ora la risposta ai bisogni di salute e alle future pandemie o maxiemergenze sanitarie,

Si è tenuto in modalità webinar il secondo  – Società Italiana di Medicina Diagnostica e Terapeutica- con un’ampia partecipazione di soci, moderatori e relatori provenienti dalle 30 Professioni Sanitarie e dalle principali strutture ospedaliere ed universitarie italiane.
Il filo conduttore rimane la lotta alla pandemia da covid-19 ma con una visione prospettica al post Covid e al nuovo modello organizzativo del Servizio Sanitario Nazionale, nel quale le Professioni Sanitarie devono costituire il perno del cambiamento.
Il Presidente Nazionale della Simedet, Fernando Capuano, nel suo intervento ha ricordato che occorre pianificare sin d’ora la risposta ai bisogni di salute e alle future pandemie o maxiemergenze sanitarie, imparando dalla pandemia odierna e dalle esperienze modificando procedure, protocolli e raccomandazioni per promuovere e sviluppare le buone pratiche.
Il Ministro della Salute Roberto Speranza nel suo indirizzo di saluto ha voluto ringraziare «tutti gli operatori sanitari della Simedet per l’impegno profuso in questo lungo, difficile periodo piagato dalla lotta alla pandemia da Covid-19». Il messaggio si conclude con la valorizzazione della multidisciplinarietà, caratteristica fondamentale della Simedet: «Mai come in quest’ultimo anno e mezzo abbiamo avuto una maggiore consapevolezza di quanto sia importante fare squadra nonché mettere a disposizione del patrimonio scientifico comune la propria expertise. Perchè qualsiasi sfida non si batte solo con il buon governo centrale o territoriale: la collaborazione attiva è l’arma in più che abbiamo. Ora come sempre».
Prossimità e territorialità, Innovazione digitale e Formazione devono rappresentare i prossimi obiettivi per il rilancio del SSN. Il Vice-Presidente Nazionale della Simedet, Manuel Monti, nel suo intervento ha ricordato il valore strategico del lavoro in squadra multiprofessionale, occorre riprendere e recuperare tutte le attività di prevenzione cardiologica, oncologica e internistica trascurate durante il periodo pandemico per non dover affrontare nuove emergenze e crisi sanitarie.
Gli ospedali o case di comunità devono sorgere con una visione e sinergia comune dei MMG – Medici Ospedalieri- Pediatri di libera scelta e tutte e 30 Professioni Sanitarie sviluppando nuove competenze tecnico-professionali, digitali e manageriali. Importanti messaggi di saluto e sostegno sono giunti in diretta  al Congresso Nazionale della Simedet, da Teresa Calandra Presidente della FNO TSRM e PSTRP e da Giovanni Leone Vice-Presidente della FNOMCEO.
Articoli correlati
La FNO TSRM PSTRP presenta la Costituzione Etica. Speranza: «Contributo alla creazione di un orizzonte comune»
I 48 articoli del testo creano una base valoriale comune per le 19 professioni sanitarie afferenti alla FNO TSRM PSTRP. Il Ministro della Salute annuncia: «La Consulta delle professioni sanitarie avrà un ruolo nella definizione della sanità del futuro». Da Persona a Privacy, ecco il decalogo
Conferenza sulla Salute Mentale, Speranza: «Pronti ad investire. Stop alla contenzione meccanica dei pazienti psichiatrici»
Presentato il Documento del tavolo tecnico che analizza lo stato di attuazione del “Piano di Azioni Nazionale per la Salute Mentale” ad otto anni dalla sua approvazione
di Isabella Faggiano
I cantieri per la sanità del futuro, ecco i 5 pilastri su cui fondare il cambiamento
Valerii (Censis): «Collaborazione pubblico-privato, centralità del fattore umano, medicina di prossimità, diffusione del digitale, risorse economiche adeguate». Il report Censis-Janssen offre un contributo concreto per una sanità post-Covid, in risposta alle reali esigenze di cittadini e operatori sanitari
di Isabella Faggiano
Dalla farmacologia alla formazione, l’importanza della medicina di genere
Al Senato convegno organizzato dalla dem Paola Boldrini dal titolo “Idee in pratica: per una sanità attenta alle differenze di sesso e genere”. Brusaferro: «La pandemia ci ha mostrato come ci siano differenze significative tra uomo e donna in termini di salute e malattia». Speranza: «Spazio per investimento strategico»
Rete Registro Tumori, M5S a Speranza: «Subito decreto attuativo per istituzione referto epidemiologico»
La capogruppo del Movimento 5 Stelle in Commissione Igiene e Sanità del Senato, Elisa Pirro, chiede inoltre quale sede fisica si intenda individuare per ospitare il registro tumori nazionale
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 2 agosto, sono 198.335.925 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.224.492 i decessi. Ad oggi, oltre 4.11 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&n...
Covid-19, che fare se...?

Posso bere alcolici prima o dopo il vaccino anti-Covid?

Sbronzarsi nei giorni a cavallo della vaccinazione può compromettere la risposta immunitaria e, dunque, depotenziare gli effetti del vaccino?
Salute

Guida al Green pass, può essere revocato? Serve anche ai ragazzi? Le risposte di Cittadinanzattiva

Chi ne è esentato? E cosa deve fare chi è guarito? Intervista a Isabella Mori, Responsabile del servizio tutela di Cittadinanzattiva