Voci della Sanità 21 Giugno 2021 12:45

2° Congresso Simedet, il messaggio di Speranza: «Occasione preziosa per condividere buone pratiche»

Il Presidente Nazionale della Simedet, Fernando Capuano, nel suo intervento ha ricordato che occorre pianificare sin d’ora la risposta ai bisogni di salute e alle future pandemie o maxiemergenze sanitarie,

Si è tenuto in modalità webinar il secondo  – Società Italiana di Medicina Diagnostica e Terapeutica- con un’ampia partecipazione di soci, moderatori e relatori provenienti dalle 30 Professioni Sanitarie e dalle principali strutture ospedaliere ed universitarie italiane.
Il filo conduttore rimane la lotta alla pandemia da covid-19 ma con una visione prospettica al post Covid e al nuovo modello organizzativo del Servizio Sanitario Nazionale, nel quale le Professioni Sanitarie devono costituire il perno del cambiamento.
Il Presidente Nazionale della Simedet, Fernando Capuano, nel suo intervento ha ricordato che occorre pianificare sin d’ora la risposta ai bisogni di salute e alle future pandemie o maxiemergenze sanitarie, imparando dalla pandemia odierna e dalle esperienze modificando procedure, protocolli e raccomandazioni per promuovere e sviluppare le buone pratiche.
Il Ministro della Salute Roberto Speranza nel suo indirizzo di saluto ha voluto ringraziare «tutti gli operatori sanitari della Simedet per l’impegno profuso in questo lungo, difficile periodo piagato dalla lotta alla pandemia da Covid-19». Il messaggio si conclude con la valorizzazione della multidisciplinarietà, caratteristica fondamentale della Simedet: «Mai come in quest’ultimo anno e mezzo abbiamo avuto una maggiore consapevolezza di quanto sia importante fare squadra nonché mettere a disposizione del patrimonio scientifico comune la propria expertise. Perchè qualsiasi sfida non si batte solo con il buon governo centrale o territoriale: la collaborazione attiva è l’arma in più che abbiamo. Ora come sempre».
Prossimità e territorialità, Innovazione digitale e Formazione devono rappresentare i prossimi obiettivi per il rilancio del SSN. Il Vice-Presidente Nazionale della Simedet, Manuel Monti, nel suo intervento ha ricordato il valore strategico del lavoro in squadra multiprofessionale, occorre riprendere e recuperare tutte le attività di prevenzione cardiologica, oncologica e internistica trascurate durante il periodo pandemico per non dover affrontare nuove emergenze e crisi sanitarie.
Gli ospedali o case di comunità devono sorgere con una visione e sinergia comune dei MMG – Medici Ospedalieri- Pediatri di libera scelta e tutte e 30 Professioni Sanitarie sviluppando nuove competenze tecnico-professionali, digitali e manageriali. Importanti messaggi di saluto e sostegno sono giunti in diretta  al Congresso Nazionale della Simedet, da Teresa Calandra Presidente della FNO TSRM e PSTRP e da Giovanni Leone Vice-Presidente della FNOMCEO.
Articoli correlati
1981-2021, quarant’anni di HIV. Simedet: «Vietato abbassare la guardia, diagnosi precoce fondamentale»
In un messaggio inviato ai propri soci, il presidente e il vicepresidente della Simedet (Società Italiana di Medicina diagnostica e terapeutica), Fernando Capuano e Manuel Monti, hanno voluto lanciare un messaggio in occasione della Giornata Mondiale contro l’AIDS Ci attraverso il quale si uniscono idealmente “a tutte le persone affette dal virus dell’HIV per far […]
Cittadini (Aiop): «Al SSN serve una nuova programmazione sanitaria, valorizzare ruolo componente privata»
Incontro sul PNRR per fare il punto sui fondi europei e sulle politiche nazionali dedicate alla salute. Nel corso dei lavori è stata presentata una ricerca dell’Università Bocconi sul “ruolo della componente di diritto privato del SSN per l'implementazione di Next Generation EU
Speranza ai Comuni: «Numeri Europa preoccupano, ora insistere e vaccinare su territorio»
All'Assemblea dei Comuni (ANCI) il ministro della Salute ha rivolto parole di stima per il lavoro sul territorio, ma ora è richiesto uno sforzo per richiami e prime dosi degli indecisi
Conferenza Nazionale Fragilità, Simedet: «Occasione per ripensare politiche di assistenza socio-sanitaria»
L’evento, che si svolgerà il 30 novembre ad Arezzo nell’ambito del Forum Risk Management, vedrà la presenza dei presidenti delle Federazioni degli Ordini della sanità. Tra gli ospiti anche Massimo Tortorella e Guido Rasi, Presidente e Direttore scientifico di Consulcesi
di Francesco Torre
G20 Finanza e Salute, Speranza: «Approvata Task Force permanente, Italia presidente»
Soddisfazione espressa dal ministro Speranza per la condivisione di obbiettivi comuni con i leader del G20. Sì convinto al documento unanime e alla task force per strategie, finanziamenti e costante attenzione alla salute e alle future pandemie
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 3 dicembre, sono 264.261.428 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.235.680 i decessi. Ad oggi, oltre 8,08 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Ecm

Proroga ECM in scadenza, De Pascale (Co.Ge.A.P.S.): «Inviate agli Ordini posizioni formative degli iscritti»

Il presidente del Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie a Sanità Informazione: «Pronti ad affrontare fine proroga, poi Ordini valuteranno che azioni intraprendere con inadem...
Salute

Covid-19, tre categorie per 10 potenziali terapie contro il virus

La Commissione Europea sta definendo una rosa di 10 potenziali terapie per il Covid-19. Come agiscono questi farmaci? Quando è possibile somministrali? A chi? Risponde, a Sanità Informaz...
di Isabella Faggiano