Meteo 11 Ottobre 2016

Trentino Alto Adige: Arriva la malattia della lingua blu

.

Un focolaio di malattia della lingua blu è apparso nei giorni scorsi in Trentino. Di conseguenza, ora, tutti i ruminanti che vivono in Alto Adige dovranno essere vaccinati. I sintomi sono lingua blu, febbre alta, lacerazioni in bocca e la trasmissione avviene attraverso piccoli insetti. Il virus, anche se non pericoloso per l’uomo, lo è per gli ovini e necessita una campagna di vaccinazione su larga scala, in modo da poter comunque vendere ovini e bovini in tutto il mondo. I veterinari aziendali e i veterinari ufficiali fanno le vaccinazioni, mentre gli allevatori devono solo pagare l’intervento. I vaccini vengono acquistati dalla Ripartizione agricoltura e forniti gratuitamente.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Ecm

ECM, un mese alla fine del triennio. Bovenga (Cogeaps): «Attenzione a contenziosi, concorsi e lettere di richiamo»

A Roma il Presidente del Consorzio gestione Anagrafica delle Professioni Sanitarie ha illustrato le ultime novità in tema di aggiornamento professionale obbligatorio: «Il sistema è in crescita. Da ...
Diritto

Responsabilità professionale, Federico Gelli: «Sulla gestione del rischio tre regioni in ritardo. Polizza primo rischio, ecco quando farla…»

Il “padre” della Legge 24 del 2017, oggi presidente della Fondazione Italia in Salute, ha fatto il punto nel corso di un convegno all’Ospedale San Giovanni Battista di Roma: «Legge va applicata...
Lavoro

Sanità, il presidente ARAN: «Nel 2020 si chiude nuovo contratto»

Antonio Naddeo, presidente dell'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni a sanità informazione: «In legge bilancio stesse risorse per rinnovo contratti 2019-2021 della...