Meteo 27 dicembre 2017

Torino, caldaia malfunzionante: famiglia in ospedale per intossicazione da monossido

Intossicazione da monossido di carbonio provocata da una caldaietta malfunzionante nel loro appartamento ad Avigliana, in provincia di Torino. Come riportato da Repubblica, è questo il motivo per cui quattro persone, tra cui due bambine di 7 e 5 anni, sono finite in camera iperbarica questa notte. Bruciore alla gola, mal di testa e conati di […]

Intossicazione da monossido di carbonio provocata da una caldaietta malfunzionante nel loro appartamento ad Avigliana, in provincia di Torino. Come riportato da Repubblica, è questo il motivo per cui quattro persone, tra cui due bambine di 7 e 5 anni, sono finite in camera iperbarica questa notte. Bruciore alla gola, mal di testa e conati di vomito i sintomi che hanno convinto i genitori a chiamare i soccorsi. Fortunatamente, nessuno di loro è in pericolo di vita.

Articoli correlati
Palermo, mangiano tonno rosso avariato: otto intossicati
Due donne palermitane sono arrivate all’ospedale Civico di Palermo in gravi condizioni per un’intossicazione alimentare. Come riporta Repubblica, madre e figlia si sono sentite male dopo aver mangiato a pranzo del tonno rosso acquistato a Palermo da un ambulante in piazza Torrelunga. Ma non è tutto. Altre sei persone sono state ricoverate all’ospedale Cervello per […]
Palermo, “mangia” hashish a 18 mesi. In rianimazione
Una bambina di un anno e mezzo è ricoverata, in via precauzionale, in rianimazione all’ospedale pediatrico Di Cristina a Palermo per aver ingerito hashish. La piccola avrebbe assunto la sostanza in casa; i genitori, dopo essersi resi conto dell’accaduto, l’hanno immediatamente portata al Buccheri La Ferla dove i medici hanno avvisato anche la polizia che ricostruirà […]
Genova, morta la novantenne intossicata da monossido di carbonio a Capodanno
Un altro caso di intossicazione da monossido di carbonio provocato da impianti di riscaldamento inadeguati, stavolta fatale. Ѐmorta, infatti, Maria Spadafora, la donna di novantasei anni intossicata a Capodanno, insieme al marito, dalle esalazioni della caldaia malfunzionante della sua casa a Genova. Ancora ricoverato il marito, apparso da subito in condizioni non gravi ai medici del […]
Napoli, mangia zucca “al botulino”, 24enne in rianimazione
Una conserva fatta in casa (zucca sott’olio) contaminata dal veleno prodotto dal batterio Clostridium botulinum. Dai primi accertamenti, questa sembra essere la causa della grave intossicazione di cui è rimasta vittima una giovane ragazza di Santa Maria Capua Vetere. Alcune ore dopo aver ingerito il cibo incriminato, infatti, la 24enne ha iniziato ad avere difficoltà a […]
Il cibo scaduto deve essere sempre gettato?
Il cibo scaduto deve essere sempre gettato? La risposta è: dipende dal cibo. Infatti, a seconda del tipo di scadenza e in base al tipo di alimento, non è detto che i cibi scaduti debbano sempre essere buttati tra i rifiuti. La data di scadenza che viene riportata sulle confezioni di prodotti alimentari indica la […]
di Serena Missori, endocrinologa e nutrizionista
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila
Salute

Pensioni, i contributi vanno in prescrizione? Cavallero (Cosmed): «Controllate estratto conto Inps»

Tra i temi affrontati alla Giornata della previdenza anche la contribuzione ridotta della quota B («Si può comunicare anche dopo il 30 settembre»), le prospettive di riforma della Legge Fornero ed ...