Meteo 13 giugno 2017

Prodotti per celiaci acquistabili con la tessera sanitaria

Il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha firmato un decreto che semplifica le procedure nel Lazio per l’acquisto dei prodotti destinati ai 17mila celiaci della regione. «Con l’adesione a questo network il sistema di pagamento sarà simile alle quotidiane modalità di pagamento alla cassa con la possibilità però di utilizzare come “borsellino elettronico” la Tessera […]

Il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha firmato un decreto che semplifica le procedure nel Lazio per l’acquisto dei prodotti destinati ai 17mila celiaci della regione. «Con l’adesione a questo network il sistema di pagamento sarà simile alle quotidiane modalità di pagamento alla cassa con la possibilità però di utilizzare come “borsellino elettronico” la Tessera sanitaria nazionale nella funzione di Carta nazionale dei servizi (Cns) – spiega Zingaretti -. Il sistema prevede infatti la completa dematerializzazione dei processi amministrativi di assistenza ai celiaci e inoltre permette di utilizzare il budget mensile per l’acquisto dei prodotti negli esercizi commerciali autorizzati, quali farmacie e negozi, anche all’interno delle regioni facenti parte del network e che utilizzano la stessa piattaforma», ovvero Lombardia, Veneto e Toscana.

Il nuovo servizio sarà in funzione una volta che sarà approvato il finanziamento con Fondi Europei da parte dell’Agenzia per la Coesione Territoriale e comunque sarà attivo entro la fine dell’anno.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Sanità internazionale

La lettera di un medico stressato: «Il mio lavoro sta prosciugando la mia umanità»

«L’ultimo tuo contatto umano, poco prima che le tue condizioni peggiorassero velocemente e morissi, è stato con un medico stressato e distaccato, che ha interrotto il tuo ricordo felice. Ti chiedo...
Lavoro

Ex specializzandi: nel 2018 dallo Stato rimborsi per oltre 48 milioni e nuovi ricorsi sono pronti per il 2019

La "road map dei risarcimenti" regione per regione: Lazio in testa con 9 milioni, sul podio Lombardia e Sicilia. Più di 31 milioni al centro-sud con la Sardegna in forte crescita. Pronta la nuova azi...
Mondo

Da Messina alla Nuova Zelanda, la storia del fondatore di Doctors in Fuga: «Così aiuto giovani medici ad andare all’estero»

Stipendi più alti, maggiore attenzione al merito, assenza di contenziosi legali grazie ad una migliore comunicazione tra medici e pazienti. Davide Conti è in Nuova Zelanda da nove anni e non ha alcu...