Meteo 16 Maggio 2017 11:04

Nasce il Registro Regionale per la sclerosi multipla. Obiettivo: individuare bisogni

Firmato a Messina dall’Assessore alla salute della Regione Sicilia Baldo Gucciardi e da Mario Alberto Battaglia, Presidente nazionale della Fism (Fondazione italiana sclerosi multipla) alla presenza del Ministro Beatrice Lorenzin, il registro per la sclerosi multipla raccoglierà i dati di tutti i pazienti affetti da sclerosi multipla. L’obiettivo è individuare i bisogni degli oltre 9000 […]

Firmato a Messina dall’Assessore alla salute della Regione Sicilia Baldo Gucciardi e da Mario Alberto Battaglia, Presidente nazionale della Fism (Fondazione italiana sclerosi multipla) alla presenza del Ministro Beatrice Lorenzin, il registro per la sclerosi multipla raccoglierà i dati di tutti i pazienti affetti da sclerosi multipla. L’obiettivo è individuare i bisogni degli oltre 9000 pazienti siciliani e promuovere l’equità dell’accesso alle cure, confrontando le pratiche assistenziali dei diversi centri per valutare politiche assistenziali di carattere nazionale e locale. Inoltre, il Registro verrà utilizzato per migliorare le conoscenze sulle cause e i trattamenti della malattia.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Advocacy e Associazioni

Mieloma multiplo. Aspettativa di vita in aumento e cure sul territorio, il paradigma di un modello da applicare per la prossimità delle cure

Il mieloma multiplo rappresenta, tra le patologie onco-ematologiche, un caso studio per l’arrivo delle future terapie innovative, dato anche che i centri ospedalieri di riferimento iniziano a no...
Salute

Parkinson, la neurologa Brotini: “Grazie alla ricerca, siamo di fronte a una nuova alba”

“Molte molecole sono in fase di studio e vorrei che tutti i pazienti e i loro caregiver guardassero la malattia di Parkinson come fossero di fronte all’alba e non di fronte ad un tramonto&...
di V.A.
Advocacy e Associazioni

Oncologia, Iannelli (FAVO): “Anche i malati di cancro finiscono in lista di attesa”

Il Segretario Generale Favo: “Da qualche anno le attese per i malati oncologici sono sempre più lunghe. E la colpa non è della pandemia: quelli con cui i pazienti oncologici si sco...