Meteo 23 maggio 2017

Lotta al cancro: Salute Donna Onlus fonda l’Intergruppo consiliare

Su iniziativa di Salute Donna onlus e 14 associazioni di pazienti, i consiglieri di tutti gli schieramenti della Regione Puglia hanno dato vita all’Intergruppo consiliare per la lotta al cancro. L’obiettivo sarà favorire un dialogo trasparente tra tutti i portatori di interesse dell’universo onco-ematologico e fornire un indirizzo politico alla Giunta rivolto a migliorare i […]

Su iniziativa di Salute Donna onlus e 14 associazioni di pazienti, i consiglieri di tutti gli schieramenti della Regione Puglia hanno dato vita all’Intergruppo consiliare per la lotta al cancro. L’obiettivo sarà favorire un dialogo trasparente tra tutti i portatori di interesse dell’universo onco-ematologico e fornire un indirizzo politico alla Giunta rivolto a migliorare i processi di presa in carico e cura dei pazienti. «Il presidente Loizzo – riferisce una nota del Consiglio Regionale – ha espresso il suo compiacimento per l’iniziativa, sottolineando come la scelta di fondo, nell’ambito del Piano Oncologico recentemente approvato dalla Giunta regionale, di puntare sulle reti è pervasiva delle eccellenze che sono presenti sul territorio, promuovendo le competenze. L’obiettivo è anche quello di ridurre la mobilità passiva. Loizzo ha richiamato anche l’aspetto della prevenzione si cui si sta lavorando con riferimento in particolare agli studi in corso sull’inquinamento ambientale, auspicando che il costituendo intergruppo si faccia promotore anche di iniziative culturali finalizzate all’adozione di corretti stili di vita».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Endometriosi, arriva nuovo Ddl: 25 milioni per la ricerca e bonus malattia. Sileri (Comm. Sanità): «Prevenzione e tutela contro patologia subdola»

Per contrastare il ritardo nella diagnosi il disegno di legge presentato al Senato prevede corsi di formazione per ginecologi e medici di famiglia e una Giornata nazionale per parlare della malattia. ...
Politica

Sunshine Act, ecco cosa prevede Ddl trasparenza. Il relatore Baroni (M5S): «Così si previene corruzione. Per i medici no oneri burocratici»

Il provvedimento, in discussione in Commissione Affari Sociali, è sul modello di una analoga legge francese. Soglia minima per la dichiarazione è 10 euro: l’obbligo sarà in capo alle industrie sa...
Formazione

Formazione ECM, c’è tempo fino al 2019 per mettersi in regola. La proposta di Lenzi (Area medica): «Rafforzare obbligo crediti in alcune discipline»

Delibera Agenas stabilisce che per il triennio 2014/2016 si potranno utilizzare i crediti maturati nel periodo 2017/2019. Il presidente del Comitato di Biosicurezza e Biotecnologie e membro della Comm...