Meteo 17 Gennaio 2017

Lombardia, Eterologa: a breve delibera per inserimento ticket”

«Nelle prossime settimane approveremo una delibera che prevederà il pagamento del ticket per la fecondazione eterologa, adeguandoci alle disposizioni relative alla pubblicazione dei nuovi Lea (Livelli essenziali di assistenza)». Lo ha annunciato l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera. «Inizieremo gradualmente ad attuare tutti gli adeguamenti previsti dai nuovi Lea – ha sottolineato l’assessore […]

«Nelle prossime settimane approveremo una delibera che prevederà il pagamento del ticket per la fecondazione eterologa, adeguandoci alle disposizioni relative alla pubblicazione dei nuovi Lea (Livelli essenziali di assistenza)». Lo ha annunciato l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera.

«Inizieremo gradualmente ad attuare tutti gli adeguamenti previsti dai nuovi Lea – ha sottolineato l’assessore – man mano che verranno integrate le risorse. Tutte le Regioni salutano in maniera positiva l’aggiornamento dei nuovi Lea che vanno incontro a reali bisogni dei cittadini però, come abbiamo sottolineato in sede di Conferenza Stato-Regioni, è necessario che ci vengano forniti gli stanziamenti aggiuntivi necessari per la loro copertura, altrimenti saremmo costretti a ridurre l’impegno su altro e questo non possiamo farlo».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 28 maggio, sono 5.695.290 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 355.701 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA   Bollettino delle ore 18:00 del 27 ma...
Lavoro

Covid-19 e Fase 2, come prevenire il contagio: ecco il vademecum per gli operatori sanitari

Le misure di protezione per gli operatori e i pazienti, l’organizzazione degli spazi di lavoro, la guida al corretto utilizzo dei Dpi, il triage telefonico, la sanificazione e la disinfezione degli ...
Salute

«A Piacenza onda d’urto impressionante, per questo abbiamo il più alto numero di morti». Parla il pioniere della lotta al virus Luigi Cavanna

L’oncologo noto per i suoi interventi ‘casa per casa’ per sconfiggere l’epidemia: «Azione precoce arma vincente, nessun paziente curato a domicilio è morto». E ricorda i primi giorni dell'e...