Meteo 9 Maggio 2017

Esenzione ticket estesa a bambini e ragazzi in strutture socio educative

Sono state ampliate le categorie che non dovranno pagare il ticket in Toscana: vengono infatti inclusi i bambini e i ragazzi fino a 18 anni allontanati dalle famiglie ricorrendo all’affidamento e i ragazzi dai 18 ai 21 anni che risiedono in strutture di accoglienza socio-educative o in carico ai servizi sociali perché inseriti in percorsi […]

Sono state ampliate le categorie che non dovranno pagare il ticket in Toscana: vengono infatti inclusi i bambini e i ragazzi fino a 18 anni allontanati dalle famiglie ricorrendo all’affidamento e i ragazzi dai 18 ai 21 anni che risiedono in strutture di accoglienza socio-educative o in carico ai servizi sociali perché inseriti in percorsi o progetti di accoglienza che prevedano la continuità educativa e il raggiungimento dell’autonomia. Inoltre, esentati anche gli appartenenti alle forze armate e i vigili del fuoco che si sono infortunati sul lavoro e non sono coperti dall’Inail.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Sanità internazionale

«La sanità si basa sullo sfruttamento infinito e gratuito di medici e professionisti sanitari»

Riuscite a immaginare un idraulico o un avvocato che lavorano il 30% in più senza chiedere ulteriori compensi? In sanità viene dato per scontato
Lavoro

Ex specializzandi, a Roma l’Appello dà ragione ai camici bianchi. L’avvocato Marco Tortorella: «300mila medici abbandonati dallo Stato, ora giustizia»

L’ultima sentenza della Corte di Appello di Roma ha portato all’assegnazione di rimborsi per 12 milioni di euro per i camici bianchi tutelati dal network legale Consulcesi. «Lo Stato è obbligato...
Salute

Anatomia Patologica, viaggio nel laboratorio dove si scoprono i tumori. Virgili (Campus Bio-Medico): «Sanità digitale e I.A. il futuro»

Sanità Informazione è entrata nel laboratorio del Policlinico Campus Bio-Medico di Roma dove vengono analizzati i tessuti: la tecnologia consente precisione e velocità. Il coordinatore Roberto Virg...