Meteo 4 ottobre 2018

Asl Roma 1, nasce il centro internazionale per la promozione della salute e del benessere

Il Direttore Generale della ASL Roma 1 Angelo Tanese e il Professor Mario Bertini, Professore Emerito di Psicologia della Salute alla Sapienza Università di Roma, presentano il Centro Internazionale per la Promozione della Salute e del Benessere che avrà sede presso il Santa Maria della Pietà. Obiettivo del Centro progettare e realizzare ricerche, la formazione degli […]

Il Direttore Generale della ASL Roma 1 Angelo Tanese e il Professor Mario Bertini, Professore Emerito di Psicologia della Salute alla Sapienza Università di Roma, presentano il Centro Internazionale per la Promozione della Salute e del Benessere che avrà sede presso il Santa Maria della Pietà.

Obiettivo del Centro progettare e realizzare ricerche, la formazione degli operatori e interventi sul territorio orientati al miglioramento della qualità della vita delle persone secondo le raccomandazioni suggerite nel documento “Salute 2020”.

L’evento si svolgerà il 6 ottobre presso il Pad. 26, Comprensorio Santa Maria della Pietà, Piazza Santa Maria della Pietà 5 a Roma secondo questo programma:

9.00 – 9.45 – Apertura dei lavori

Presentazione del Centro Internazionale di Promozione della Salute e del Benessere della ASL Roma 1

Angelo Tanese, Direttore Generale ASL Roma 1 – Mario Bertini, Presidente Comitato Tecnico-Scientifico del Centro

9.45 – 10.15 – Lectio Magistralis

Carol Ryff, Hilldale Professor, Department of Psychology Director, Institute on Aging University of Wisconsin

10.15 – 11.00 – I Sessione

Bernardino Fantini, Prof. Emerito Storia della Medicina e della Salute, Facoltà di Medicina e Chirurgia Università di Ginevra

Micheal Murray, Professor of Social and Health Psychology Keele University

Javier Nieto, Dean and Prof. College of Public Health and Human Sciences Oregon State University

11.30 – 12.30 – II Sessione

Chiara Cadeddu, Istituto Superiore di Sanità

Maria Pia Garavaglia, già Ministro della Sanità

Marco Meneguzzo, Prof. di Economia Aziendale Università “Roma 2”

12.30 – 13.30 – III Sessione

Paride Braibanti, Ricercatore Psicologia della Salute Università di Bergamo

Rosa Ferri, Direttore della Scuola di Specializzazione in Psicologia della Salute Università Sapienza di Roma

Giovanni Guerra, Prof. Associato di Psicologia Generale Università degli Studi di Firenze

Fabio Lucidi, Vice Preside Vicario Facoltà di Medicina e Psicologia Sapienza Università di Roma

14.30 – 16.30 – Workshop

Sala Rossa

Le componenti rilevanti della Salute: domande e aspettative della comunità

Sala Gialla

Percorsi di Formazione alla promozione della Salute

Sala Verde

Interventi orientati alla promozione della salute

Sala Azzurra

Le Reti di promozione della Salute: creare convergenze

Sala Bianca

La Partecipazione e la Diffusione delle conoscenze della ricerca nella Comunità

16.30 – 17.30 – Chiusura dei lavori

 

Articoli correlati
Salute degli occhi, quanto ne sai? L’Osvi presenta i risultati del sondaggio
Il 13 dicembre, Santa Lucia, è la Giornata per la prevenzione della cecità. Per questa occasione, l’OSVI (Osservatorio per la Salute della vista) ha realizzato un sondaggio per indagare l’attenzione alla salute degli occhi degli italiani. Gli italiani controllano la vista? Sanno che i primi controlli per la prevenzione del glaucoma vanno fatti intorno ai 40 […]
Diabete e ‘Urban health’, Pella (ANCI): «Duemila sindaci hanno aderito alla dichiarazione di Roma». Censis: luogo e fattori sociali influenzano prevenzione
Un anno fa la firma della “Urban Health Rome declaration”. Il vicepresidente dell’Associazione comuni italiani e dell’intergruppo parlamentare presidente dell’Intergruppo parlamentare ‘Qualità di vita nella città’: «Inattività fisica costa in Europa 80 miliardi di euro». Poi sottolinea: «Parlamento un po’ assente, serve Commissione permanente su questi temi»
Salute e clima, l’OMS alla COP24: «L’accordo di Parigi può salvare un milione di persone l’anno»
Maria Neira, direttrice del dipartimento Salute pubblica e determinanti ambientali dell’OMS, riassume a Sanità Informazione le raccomandazioni del rapporto presentato a Katovice: «Stop a combustibili fossili, nuova pianificazione urbanistica e maggiore coinvolgimento degli esperti della salute»
I cambiamenti climatici causeranno 250mila morti l’anno. Ricciardi (ISS): «È armageddon a fuoco lento»
A Roma la prima conferenza sugli effetti dei cambiamenti climatici sulla salute. Il 13 l'incontro ISS-Mattarella. Il messaggio di Maria Neira (OMS) alla COP24: «La battaglia per il clima non è solo degli ambientalisti. Pensiamo anche alla nostra salute, poi parliamo del pianeta. Forse così, dopo 24 conferenze, arriveremo a risultati concreti». E anticipa le linee d’azione che l’Organizzazione Mondiale della Sanità presenterà mercoledì a Katovice
Salute e fattori sociali, il legame c’è ed è stretto. Marmot (UCL): «Crisi economica ha frenato aumento aspettativa vita»
L’intervento dell’autorevole professore di epidemiologia e salute pubblica dell’università londinese al Congresso della Fp Cgil in corso a Perugia: «Le azioni dei governi possono fare la differenza. Ed è necessario partire dall’istruzione»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

E-fattura, Marino (OMCeO Roma): «Dal 2019 cambia tutto, professionisti sanitari si attivino o rischio sanzioni»

«Per attivare la procedura occorre il ‘sistema d’interscambio’: ecco come funziona» così Emanuela Marino dell’Ufficio relazioni con il pubblico dell’OMCeO Roma parla delle novità in mate...
Salute

Endometriosi, arriva nuovo Ddl: 25 milioni per la ricerca e bonus malattia. Sileri (Comm. Sanità): «Prevenzione e tutela contro patologia subdola»

Per contrastare il ritardo nella diagnosi il disegno di legge presentato al Senato prevede corsi di formazione per ginecologi e medici di famiglia e una Giornata nazionale per parlare della malattia. ...
Politica

Sunshine Act, ecco cosa prevede Ddl trasparenza. Il relatore Baroni (M5S): «Così si previene corruzione. Per i medici no oneri burocratici»

Il provvedimento, in discussione in Commissione Affari Sociali, è sul modello di una analoga legge francese. Soglia minima per la dichiarazione è 10 euro: l’obbligo sarà in capo alle industrie sa...