Lavoro 11 Ottobre 2016

Trento: Azienda provinciale servizi sanitari bandisce concorso pediatri

Bandito il concorso per medici pediatri a tempo indeterminato, domande entro il 24 ottobre

L’Azienda provinciale per i servizi sanitari della provincia autonoma di Trento ha reso noto il concorso pubblico per assunzioni a tempo indeterminato nel profilo professionale di Dirigente medico – disciplina Pediatria.
Al termine del concorso l’Azienda potrà procedere alle assunzioni, in numero compatibile con le concrete necessità di servizio e con le disponibilità finanziarie.
Il termine per la presentazione della domanda di partecipazione scade il giorno 24 ottobre 2016.
La graduatoria finale verrà pubblicata sul sito internet aziendale e rimane vigente per tre anni dalla data della sua approvazione per eventuali assunzioni a tempo indeterminato.

Articoli correlati
Sanità, le novità del Def 2019: assunzioni, digitalizzazione e liste d’attesa
In attesa dell’approvazione del Def (Documento di Economia e Finanza), prevista nelle prossime ore, è stata diffusa la bozza del Programma nazionale di Riforma (uno degli allegati al Def). Tra i settori oggetto di riforma, un capitolo è dedicato alla Sanità.
Puglia, Asl Bari e Policlinico pronti ad assumere 300 infermieri
100 unità saranno assunte subito e poi, con l'approvazione del piano di fabbisogno, saranno assunte altre 200 unità
Sanità, eliminato tetto assunzioni. Bongiorno: «A breve decreto legge in Consiglio dei ministri»
L’annuncio è arrivato durante il question time alla Camera. Il ministro della P.a. Bongiorno: «Le carenze del personale medico non sono state originate dall'entrata in vigore di Quota 100»
Sblocco turnover, Nursing Up: «Emendamento non convince, SSN a rischio tenuta»
«Non esiste che storicizzino le spese sanitarie al 2009, anno in cui già la carenza di organico degli infermieri era forte. Il provvedimento non indica in maniera specifica come saranno suddivise le risorse in relazioni alle qualifiche professionali, vale a dire che potrebbe essere assunto personale in maniera non equilibrata, senza tenere conto delle reali esigenze […]
Assunzioni SSN, Leoni (FNOMCeO): «Bene iniziare a parlarne, ma bisogna verificare se annuncio avrà conseguenze concrete»
Il vicepresidente della Federazione degli Ordini dei Medici teme che il superamento del tetto di spesa per il personale calcolato sui parametri dello scorso anno non sia sufficiente a risolvere il problema della carenza di medici e professionisti sanitari: «Se in Veneto mancano 1300 camici bianchi e non calcolo l’incremento sul personale originario, c’è il rischio di non recuperare granché»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

ECM, finisce a Striscia la Notizia il caso dei medici non in regola. FNOMCeO: «Dal 2020 sanzioni per chi non sarà in regola»

Anche la popolare trasmissione di Canale 5 punta i riflettori sul caso dei tanti medici che non rispettano l’obbligo di legge sull’aggiornamento continuo in medicina. Gerry Scotti: “Pazienti pre...
Formazione

Obbligo ECM, Rosset (OMCeO Aosta): «La formazione tutela la salute pubblica. Con sentenza si esce dall’ambiguità»

«Il rispetto della formazione, la tutela della salute e l’obbligo di rispondere a quanto viene dettato dal legislatore, quindi a osservare la legge, sono cose assolutamente imprescindibili e che re...
di Giovanni Cedrone e Diana Romersi
Salute

Guarire dalla balbuzie si può: Chiara Comastri, psicologa ed ex balbuziente, ci spiega come agisce il metodo Psicodizione

Da balbuziente ad esperta di linguaggio: la psicologa Chiara Comastri si racconta a Sanità Informazione e rivela: «Con un approccio di tipo cognitivo comportamentale e un percorso preciso si possono...