Lavoro 23 Gennaio 2018

Elezioni FNOMCeO, Magi (OMCeO Roma): «Complimenti ad Anelli e auguri di buon lavoro»

A poche ore dalla vittoria della lista guidata da Filippo Anelli, il Presidente dell’Ordine di Roma invia i suoi complimenti ed auguri di buon lavoro

Poco dopo la vittoria della lista guidata da Filippo Anelli alle elezioni per il rinnovo dei vertici della FNOMCeO, Antonio Magi, Presidente dell’Ordine dei Medici di Roma, saluta la proclamazione del Presidente di Bari: «Come Presidente dell’Ordine provinciale dei medici chirurghi e odontoiatri di Roma faccio i miei migliori auguri di buon lavoro e di proficua collaborazione a Filippo Anelli».

«Inoltre – prosegue Magi  – vorrei sottolineare che nella lista guidata da Anelli ci sono due rappresentanti dell’Ordine di Roma, Pierluigi Bartoletti e Brunello Polifrone. È un fatto rilevante perché per la prima volta l’ordine dei medici di Roma, il più grande d’Europa, esprime due rappresentanti nel Comitato centrale della FNOMCeO. A tutti rinnovo i miei auguri di buon lavoro».

LEGGI ANCHE: FNOMCEO, VINCE LA LISTA DI FILIPPO ANELLI: «LIBERTA’, AUTONOMIA E INDIPENDENZA, QUESTA LA ROTTA DA SEGUIRE»

Articoli correlati
Medicina Generale, lunedì il Tavolo con il Ministro. Anelli (FNOMCeO): «Grande opportunità politica»
Il Presidente della Federazione degli Ordini dei Medici: «I medici sono leva per il cambiamento»
Chi saranno i medici scolastici? Pensionati, giovani, pediatri o stranieri. Le proposte dal mondo della sanità
Se per Cricelli (Simg) la soluzione è richiamare i medici in pensione, Mazzacane (Cisl Medici) punta sui camici grigi. Secondo Magi (Sumai) i pediatri di libera scelta sono l’opzione ideale e Aodi (Amsi) vede un’opportunità per i medici di origine straniera. Mangiacavalli (Fnopi) chiede invece l’istituzione dell’infermiere scolastico
Solidarietà FNOMCeO al medico 118 colpito da infarto dopo un’aggressione
La richiesta del presidente Anelli: «Chiederemo, ancora una volta, che sia calendarizzato al più presto in Aula al Senato il Disegno di Legge 867»
Riforma della medicina del territorio, Anelli (Fnomceo): «Stiamo andando nella direzione sbagliata»
Equipe multiprofessionali, capillarità e diagnostica. Questa la ricetta del presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici: «Copiamo dalla Germania. Chi crede nei distretti è fermo a 20 anni fa». Poi aggiunge: «Serve un vero coordinamento tra le Regioni, il ministero della Salute non riesce ad essere incisivo»
13 mila nuovi posti a Medicina. Fnomceo pronta al ricorso: «Ingiusto illudere giovani, cifra troppo alta»
Il presidente Anelli preoccupato per l'imbuto formativo: «Tutto questo deve essere legato a una riforma che porti a uno a uno il rapporto tra le lauree e le specializzazioni. Di questa riforma, però, attualmente non si vede traccia»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 18 settembre, sono 30.183.223 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 946.158 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 18 settembre: Ad oggi in...
Formazione

Test di Medicina 2020, ecco come è andata: la cronaca dalle università di Roma, Firenze, Milano, Napoli e Bari

Oltre 66 mila candidati per 13.072 posti disponibili. Tra speranze, sogni, proteste e irregolarità, anche quest’anno il Test di medicina ha fatto parlare di sé. Pubblicate le risposte corrette al ...
Salute

Covid-19, studio italiano scopre meccanismo responsabile della morte dei pazienti in terapia intensiva

Lo studio, che vede come capofila il S. Orsola di Bologna, è stato pubblicato su “Lancet Respiratory Medicine” lo scorso 27 agosto