Lavoro 19 Aprile 2021 17:57

Elezioni FNO TSRM PSTRP: vince la lista Armonia

Ora il Comitato centrale dovrà eleggere al suo interno il nuovo presidente della FNO TSRM e PSTRP che, salvo sorprese, sarà la tesoriera uscente Teresa Calandra

Elezioni FNO TSRM PSTRP: vince la lista Armonia

È la lista Armonia a vincere con il 75% dei voti le elezioni per il rinnovo del Comitato Centrale e del Collegio dei Revisori dei Conti della Federazione dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione. Si tratta delle prime elezioni degli organi centrali da quando è stata creata la Federazione e per la prima volta saranno presenti rappresentanti di diverse professioni (in tutto sono 19 le professioni afferenti alla Federazione).

Entrano nel Comitato centrale i TSRM Alessandro Beux (presidente uscente), Vincenzo Braun, Diego Catania, Antonio Cerchiaro, Matteo Toniolo, Giovanni De Biasi, Riccardo Orsini.

Eletti anche il Terapista Occupazionale Francesco Della Gatta, l’Igienista dentale Caterina Di Marco, il Podologo Vincenzo Di Salvatore, l’Ortottista Dilva Drago, l’Assistente sanitario Roberta Massa, il Tecnico di laboratorio Saverio Stanziale, il Tecnico ortopedico Laura Caforio.

Il collegio dei Revisori dei Conti sarà composto da Lidia Broglia e Giampaolo Siro Manetti con Giulio Sapienza come supplente.

Ora il Comitato centrale dovrà eleggere al suo interno il nuovo presidente della FNO TSRM e PSTRP che, salvo sorprese, sarà la tesoriera uscente Teresa Calandra.

Il programma della Lista Armonia

Nel programma della Lista Armonia c’è la promozione di iniziative che favoriscano un’armonica relazione, efficace ed efficiente, tra gli organi della Federazione e quelli degli Ordini, la continuazione del processo di sviluppo e semplificazione dei percorsi di informatizzazione e dematerializzazione amministrativi e burocratici funzionali, la definizione dello statuto per la costituzione delle Federazioni regionali, la revisione dei profili professionali, la revisione e l’armonizzazione dei programmi di studio universitari, nonché la Laurea magistrale professionalizzante, incentivare lo sviluppo di tematiche ECM coerenti con le esigenze del SSN e dei SSR, sostenere l’inserimento dei migliori professionisti nel mondo dell’Università e della ricerca, anche attraverso il finanziamento di appositi progetti e la valorizzazione delle competenze e il peso di sistema delle professioni rappresentate e il loro coinvolgimento nelle posizioni dirigenziali, dare continuità ed attualizzazione ai percorsi finalizzati alla costituzione di una cassa previdenziale di riferimento.

«Oggi è stato eletto il primo Comitato centrale multi-professione, che perfeziona l’architettura della FNO TSRM e PSTRP previsto dalla legge 3/2018 – dichiara la referente della Lista Armonia Teresa Calandra -. Questa elezione è un ulteriore passo verso un modello inclusivo, a favore dell’equilibrio di genere e del ricambio generazionale. Da questo momento, concluse le dinamiche elettorali, il nostro compito sarà quello di accogliere tutti coloro che vorranno cooperare, in armonia, al progetto comune, al fine di garantire il contributo più qualificato e robusto della nostra Federazione al servizio sanitario, alla comunità e ai singoli individui, assicurando pari dignità alle 19 professioni rappresentate».

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

 

Articoli correlati
Calandra (TSRM PSTRP): «Il nuovo Ministro continui ad ascoltare le professioni»
La Presidente della Federazione multialbo delle professioni sanitarie sottolinea: «Il DM77 è un punto di partenza, ma ci aspettiamo che le nostre professioni siano chiamate in varietà e numero sufficiente a garantire tutti i servizi che è possibile erogare sul territorio». Poi annuncia l’istituzione di un tavolo paritetico con la FNOMCeO su libera professione e sanità territoriale
di Francesco Torre
Quattro anni di FNO TSRM PSTRP, la presidente Calandra: «Colmare gap retributivo con Europa. Ora è il momento delle équipe multiprofessionali»
Colloquio con la presidente della FNO TSRM PSTRP Teresa Calandra: «Percorso positivo, oggi si parla di professioni sanitarie in un'accezione ampia ed inclusiva». Sugli Osteopati: «Bene emendamento al DL Milleproroghe che fissa al 31 dicembre 2022 il termine per il decreto sulla definizione dell’ordinamento didattico»
«Tutti i professionisti sanitari siano coinvolti nelle Case di Comunità». Dal Congresso di Rimini l’appello della FNO TSRM PSTRP
Teresa Calandra, presidente della Federazione che rappresenta 19 professioni sanitarie, spiega: «In questo modo si farà meno fatica poi a trovare le eventuali figure professionali che non sono state inserite nei piani regionali»
di Francesco Torre
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

World Obesity Day: oltre un miliardo di obesi nel mondo, quadruplicati in 30 anni i bimbi oversize

L'analisi pubblicata su ‘Lancet’: la quota di 'oversize' fra gli adulti è più che raddoppiata nelle donne e quasi triplicata negli uomini dal 1990 al 2022, nell'arco di una t...
di I.F.
Advocacy e Associazioni

Anziani, il ‘Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza’ al Premier: “Riformare i servizi domiciliari e riqualificare le strutture residenziali”

Le 60 organizzazioni che hanno sottoscritto il 'Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza' in una lettera aperta al Premier Meloni: “Lo schema di decreto legislativo recante disposizi...
Advocacy e Associazioni

Cancro delle ovaie: e se fosse possibile diagnosticarlo con un test delle urine? Nuove speranze per la diagnosi precoce

Cafasso (ALTo): “La sopravvivenza a cinque anni delle pazienti che scoprono la malattia ad un primo stadio si aggira intorno al 85-90%, percentuale che si riduce drasticamente al 17% nel quarto ...
Advocacy e Associazioni

Screening oncologici, da Pazienti e Clinici la richiesta di un’azione più incisiva per ampliare l’offerta e aumentare l’adesione dei cittadini

Tra le proposte degli esperti: introdurre la prevenzione come materia di insegnamento nelle scuole, digitalizzare i processi di invito allo screening, promuovere un’informazione costante e capil...
di I.F.