Lavoro 23 Luglio 2021 13:08

Covid, aumentano le denunce contro gli operatori sanitari. Da Consulcesi una guida a supporto dei medici

Si è tenuto il primo di una serie di webinar dedicati alle cause per responsabilità professionale contro i medici. L’obiettivo di Consulcesi & Partners è quello di dare agli operatori sanitari indicazioni pratiche per affrontare al meglio le battaglie legali

Covid, aumentano le denunce contro gli operatori sanitari. Da Consulcesi una guida a supporto dei medici

«Affidatevi subito a un professionista specializzato». È questo il primo consiglio che i legali di Consulcesi & Partners offrono agli operatori sanitari che si ritrovano a dover affrontare denunce e accuse da parte di pazienti insoddisfatti. Da quando è scoppiata l’emergenza Covid-19 i camici bianchi si ritrovano sempre più spesso al centro di querelle giuridiche. Proprio per questo C&P ha deciso di dare il via a una serie di webinar dedicati alla malpractice, il primo dei quali si è tenuto di recente e si è focalizzato sulla responsabilità penale. Guidati dall’esperienza dei partner C&P Anna Rodinò Toscano, Avvocato Cassazionista Foro di Roma e di Giorgia Ciucci, Avvocato Foro di Roma che consigliano di rivolgersi immediatamente ad un legale specializzato per mettere in piedi la strategia difensiva.

«Si tratta di un’iniziativa che nasce su input dei nostri clienti, medici e operatori sanitari con cui abbiamo un dialogo quotidiano grazie alla natura digital for legal di Consulcesi & Partners –, spiega Simona Gori, Global General Manager Consulcesi –. Infatti, sempre più spesso riceviamo segnalazioni di operatori sanitari che ricevono denunce o richieste di risarcimento, e ci chiedono supporto e sostegno che, grazie ai nostri canali digital, forniamo in tempi rapidissimi e con grande soddisfazione per il mondo sanitario», aggiunge.

«Il 95% delle cause per responsabilità professionale contro i medici – continua Gori – si risolve in una assoluzione. Ma l’investimento in termini di tempo, costi e reputazione rimane molto alto, da qui l’esigenza di una serie di indicazioni pratiche», sottolinea Gori.

Perché anche in casi in cui l’attività del professionista è stata ineccepibile la macchina giudiziaria si mette in moto e per disinnescarla occorre essere pronti, non solo affidandosi per la propria tutela a dei professionisti specializzati, ma anche ponendo in essere sin da subito le giuste attività di tutela che se non correttamente attivate, possono incidere negativamente sulla strategia difensiva, rischiando di pregiudicare l’esito finale dei procedimenti».

C&P ha già costruito un team multilevel di professionisti e consulenti (avvocati, medici legali e consulenti legali assicurativi) per gestire ogni situazione. «Abbiamo seguito e continuiamo a seguire tantissimi clienti, fornendo consulenza ed assistenza competente ed immediata», riferisce Gori. «Il nostro obiettivo è dare loro – aggiunge – risposte esaustive ed utili per gestire le loro problematiche di responsabilità sanitaria, e grazie a noi in tanti hanno già ottenuto assoluzioni penali, reiezioni di domande per danno erariale, ecc.».

Il ciclo inaugurato da C&P avrà cadenza mensile e ogni webinar affronterà uno specifico tema: dalla responsabilità penale a quella civile, fino alla responsabilità amministrativo-contabile, disciplinare e infine le tutele assicurative.

«A conclusione di questo ciclo, grazie al contributo dei nostri partner legali avremo fornito a agli operatori sanitari gli strumenti di difesa principali per affrontare in maniera corretta, ma anche serenità un’azione legale per malpractice», conclude Gori.

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Test Medicina: da Consulcesi “manuale di sopravvivenza” per gestire studio e stress
Boom di candidature per il Test di Medicina. Anche quest'anno previsto esercito di esclusi. La guida pratica per gli studenti
Montagna che passione, ma più attenzione in alta quota. In arrivo nuovo corso Consulcesi
La montagna si conferma tra le mete estive privilegiate ma i medici avvertono: «Attenzione ai disturbi quando si sale di quota»
Medici ex specializzandi, tribunali, politica ed Europa: cosa cambia dopo la sentenza della Corte Ue
La senatrice Daniela Sbrollini e l’avvocato Marco Tortorella hanno approfondito i risvolti della storica pronuncia su prescrizione, rivalutazione monetaria e adeguatezza delle borse in un webinar in esclusiva per i medici tutelati da Consulcesi
Università: sale ‘ansia da prestazione’ per test ingresso a Medicina, da Consulcesi guida per prepararsi
A causa della pandemia che, almeno in parte, ha compromesso la formazione scolastica, mai come quest'anno gli aspiranti studenti di Medicina sono preoccupati di non essere all'altezza per entrare nella facoltà dei sogni. Per questo Consulcesi offre loro la guida “Come arrivare preparati e in forma al test per Medicina e per le Professioni sanitarie”, con consigli pratici per prepararsi al meglio
Divorzi tornano a crescere. Da Consulcesi una guida con le “nuove regole” per mitigare effetti su psiche
Arriva il nuovo corso per migliorare l’approccio medico ai nuovi sistemi familiari e limitare gli effetti dei social media sui figli
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 12 agosto, sono 588.479.576 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.430.693 i decessi. Ad oggi, oltre 12 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Covid-19, che fare se...?

Paracetamolo o ibuprofene, cosa prendere contro i sintomi del Covid?

È la domanda che si fanno molti di coloro che sono stati colpiti lievemente dal virus Sars-CoV-2
Salute

Troppi malori improvvisi tra i giovani, uno studio rivela la causa

Alessandro Capucci, professore ordinario di malattie dell’apparato cardiovascolare, spiega come un eccesso di catecolamine circolanti possa determinare un danno cardiaco a volte fatale