Lavoro 11 Maggio 2020 07:06

Covid-19, Milano-Bicocca chiede di ampliare il bonus economico di Regione Lombardia agli specializzandi

La rettrice Giovanna Iannantuoni: «Appoggiamo la loro richiesta di essere inseriti da Regione Lombardia tra i beneficiari degli interventi di sostegno a favore del personale sanitario impegnato in prima linea per fronteggiare l’emergenza Coronavirus»

Sono 80 i milioni messi a disposizione da Regione Lombardia per il personale sanitario, in aggiunta ai fondi previsti dal governo. Si tratta di un bonus economico che la giunta Fontana intende riconoscere agli ‘eroi in corsia’.

Ma tra questi professionisti impegnati nella battaglia contro il Covid, dovrebbero rientrare anche i medici specializzandi che hanno lavorato ininterrottamente per due mesi al fianco degli operatori sanitari per gestire l’emergenza coronavirus. È quanto auspica l’Università Bicocca di Milano che attraverso la rettrice, Giovanna Iannantuoni, lancia un appello a Regione Lombardia: «Il nostro ateneo sostiene con forza la richiesta dei medici specializzandi della nostra e di tutte le università di essere inclusi tra i beneficiari degli interventi finanziari che dovrebbero essere destinati dalla Regione a favore del personale medico ed infermieristico che è stato coinvolto in prima persona per fronteggiare l’emergenza Covid-19».

Il timore espresso negli ultimi giorni dai medici specializzandi è di non essere inclusi in queste misure. «I medici specializzandi si sono rivelati un’enorme e qualificata risorsa per il sistema ospedaliero – prosegue la rettrice Giovanna Iannantuoni – e penso che tutti gli italiani siano immensamente riconoscenti verso di loro. Accanto ai medici specialisti si sono impegnati, nei reparti Covid-19 e in tutte le strutture ospedaliere coinvolte, a svolgere con dedizione il ruolo clinico a prescindere dalla specializzazione. Per questo ritengo necessario che il loro impegno a favore della comunità riceva il giusto riconoscimento da parte delle istituzioni».

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SANITÀ INFORMAZIONE PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

Articoli correlati
Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo
Ad oggi, 27 gennaio 2023, sono 669.913.624 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.821.347 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino disponibile (19 gennaio 2023): Oggi in Italia il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 25.415.630 (7.053 in più rispetto a ieri). Il […]
Regione Lombardia investe 7,5 milioni di euro nelle cure domiciliari
Nuove tecnologie, telemedicina e personale specializzato gli ambiti di sviluppo su cui è concentrata l’attenzione di pubblico e privato. Da MedicaAir nuovi studi per migliorare la consistenza dei cibi per pazienti con insufficienza respiratoria
Regione Lombardia investe 10 milioni di euro nel “ponte digitale” tra ospedale e territorio
Il 2022 sarà l’anno decisivo per la realizzazione di una piattaforma centralizzata in grado di mettere in rete le strutture ospedaliere, le case di comunità e creare percorsi di telemedicina a cui avranno accesso i cittadini
Stop ai dubbi: la maratona scientifica di Regione Lombardia spiega tutto su Omicron e vaccini
Oltre mille domande su terza dose, effetti collaterali e varianti a cui i massimi esperti hanno risposto in tre ore di diretta televisiva
di Federica Bosco
SARS-CoV-2, Clerici (Uni Milano): «Evolve in modo non favorevole. Vaccino unica arma che abbiamo»
Una ricerca dell’IRCCS Eugenio Medea e dell’Università degli Studi di Milano ha preso in esame più di 800 mila sequenze di SARS-CoV-2
di Federica Bosco
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 27 gennaio 2023, sono 669.913.624 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.821.347 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino di...
Covid-19, che fare se...?

Come distinguere la tosse da Covid da quella da influenza?

La tosse da Covid è secca e irritante, quella da influenza tende invece a essere grassa. In ogni caso non esistono rimedi se non palliativi, come gli sciroppi lenitivi. No agli antibiotici: non...
Salute

Kraken, la nuova variante di Omicron dietro il boom di contagi negli Usa

Secondo il Cdc, Kraken ha più che raddoppiato il numero di contagi ogni settimana, passando dal 4% al 41% delle nuove infezioni