Formazione 30 Settembre 2021 17:43

Sanzioni ECM, Tortorella: «Consulcesi Club è la soluzione per evitarle»

Il Presidente commenta l’annuncio del sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri: «Medici e operatori sanitari sapranno cogliere l’opportunità di questo nuovo cambio di passo. Noi saremo al loro fianco con oltre 250 corsi Fad»

Sanzioni ECM, Tortorella: «Consulcesi Club è la soluzione per evitarle»

«Anche in questi tre mesi, come facciamo da oltre 20 anni, saremo al fianco di medici e operatori sanitari. Stavolta li supporteremo affinché evitino sanzioni». Lo afferma il presidente di Consulcesi, Massimo Tortorella, commentando la dichiarazione del Sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, che ha annunciato controlli e sanzioni a partire dal 2022 per quanti non saranno in regola con la formazione in Educazione Continua in Medicina (ECM) dopo la proroga che scade il prossimo 31 dicembre. Una forte attenzione rispetto agli ultimi anni, confermato anche dalla recente comunicazione inviata dalla FNOMCeO a tutti i presidenti degli Ordini per stimolare gli iscritti a rispettare le scadenze.

«Il dialogo costante con medici e operatori sanitari – commenta Tortorella – ci porta ad affermare che sono i primi ad essere soddisfatti di questo cambio di paradigma. La cultura della formazione, dell’aggiornamento continuo, è molto presente tra i nostri professionisti sanitari». Chiaro però che ora con le sanzioni in arrivo bisognerà mettersi in regola in questi ultimi tre mesi. «La soluzione è Consulcesi Club – conclude Tortorella –, con i nostri oltre 250 corsi che abbinano il valore scientifico assicurato da docenti e società scientifica di primissimo livello con la straordinaria efficacia della formazione a distanza».

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Inserire la comunicazione medico paziente nei percorsi formativi, la proposta di Provenza (M5S)
Il medico e deputato M5S ha presentato una proposta per la predisposizione di un Piano volto al potenziamento degli aspetti comunicativi della relazione del professionista sanitario con il paziente e con i componenti dell’equipe sanitaria. Previsti incentivi anche nella formazione ECM
di Francesco Torre
Test Medicina: da Consulcesi “manuale di sopravvivenza” per gestire studio e stress
Boom di candidature per il Test di Medicina. Anche quest'anno previsto esercito di esclusi. La guida pratica per gli studenti
Scadenza triennio ECM: «Nessuna scusa per chi non ha completato aggiornamento per pigrizia o indolenza»
Mazzacane (Goal): «Lettera Cogeaps è un atto di buona volontà. Gli ordini si adopereranno per informare gli iscritti». Foschi (Cic): «Paradossale che una professione complessa come quella medica abbia un unico momento di “abilitazione”». D’Anna (Onb): «Solo aggiornandosi un operatore sanitario può svolgere al meglio la propria professione»
Montagna che passione, ma più attenzione in alta quota. In arrivo nuovo corso Consulcesi
La montagna si conferma tra le mete estive privilegiate ma i medici avvertono: «Attenzione ai disturbi quando si sale di quota»
Medici ex specializzandi, tribunali, politica ed Europa: cosa cambia dopo la sentenza della Corte Ue
La senatrice Daniela Sbrollini e l’avvocato Marco Tortorella hanno approfondito i risvolti della storica pronuncia su prescrizione, rivalutazione monetaria e adeguatezza delle borse in un webinar in esclusiva per i medici tutelati da Consulcesi
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 12 agosto, sono 588.479.576 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.430.693 i decessi. Ad oggi, oltre 12 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Salute

Troppi malori improvvisi tra i giovani, uno studio rivela la causa

Alessandro Capucci, professore ordinario di malattie dell’apparato cardiovascolare, spiega come un eccesso di catecolamine circolanti possa determinare un danno cardiaco a volte fatale
Covid-19, che fare se...?

Per quanto tempo si rimane contagiosi?

È la domanda da un milione di dollari, la cui risposta può determinare le scelte sulla futura gestione della pandemia. Tuttavia, non c'è una riposta univoca...