Bollettino del Ministero 14 luglio 2015

Il bollettino del Ministero

La lotta contro le ludopatie

di Ministero della Salute

Dopo avere proposto l’inserimento della ludopatia tra le dipendenze che sono trattate dal Sistema sanitario nazionale nei servizi per le dipendenze, abbiamo voluto rafforzare le misure contro questo pericolosissimo fenomeno. Abbiamo tre milioni di italiani che rischiano di sviluppare una dipendenza dal gioco e questo dato ci consegna un allarme sanitario. Il nuovo Osservatorio di monitoraggio che ho istituito presso il ministero della Salute testimonia l’impegno del Governo che metterà in campo tutte le misure per prevenire e curare le dipendenza dal gioco. A questo nuovo organismo sono affidati il compito di monitorare la dipendenza dal gioco d’azzardo, di definire linee di azione per garantire le prestazioni di prevenzione, cura e riabilitazione nonché valutare le misure più efficaci per contrastare la diffusione del predetto fenomeno. Nella sua nuova composizione è stata assicurata la presenza, tra gli altri, di rappresentanti delle regioni e degli enti locali, nonché delle associazioni operanti nel settore.

Beatrice Lorenzin 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila
Salute

Pensioni, i contributi vanno in prescrizione? Cavallero (Cosmed): «Controllate estratto conto Inps»

Tra i temi affrontati alla Giornata della previdenza anche la contribuzione ridotta della quota B («Si può comunicare anche dopo il 30 settembre»), le prospettive di riforma della Legge Fornero ed ...