Bollettino del Ministero 4 Dicembre 2017

Italia-India firmano Memorandum d’intesa nel settore salute. Il Ministro risponde…

“Abbiamo firmato oggi a New Dehli un importante Memorandum d’intesa tra il Ministero della Salute italiano e quello dell’India, guidato dal Ministro J P Nadda, per una collaborazione bilaterale nel settore della Salute, nel campo farmaceutico, sia in ambito industriale che regolatorio, ma anche per una cooperazione nella formazione del personale medico, nell’ambito della nutrizione […]

di Beatrice Lorenzin - Ministro della Salute

“Abbiamo firmato oggi a New Dehli un importante Memorandum d’intesa tra il Ministero della Salute italiano e quello dell’India, guidato dal Ministro J P Nadda, per una collaborazione bilaterale nel settore della Salute, nel campo farmaceutico, sia in ambito industriale che regolatorio, ma anche per una cooperazione nella formazione del personale medico, nell’ambito della nutrizione e in quello della ricerca”.

È quanto ha dichiarato dalla Ministra della Salute, Beatrice Lorenzin, primo tra i ministri del Governo italiano, dopo la visita del premier Paolo Gentiloni lo scorso mese, a recarsi in India. La Ministra Lorenzin ha guidato una delegazione di rappresentanti delle aziende del settore del farmaco, dei device, dell’Università e dell’ospedalità.

“Questo viaggio istituzionale  – ha sottolineato Lorenzin – è stato fondamentale per rilanciare la partnership tra Italia e India in un settore, come quello della Salute, che rappresenta una vera e propria eccellenza del made in Italy”.

“Per questo motivo oltre al Memorandum – ha concluso – abbiamo deciso di attivare anche un tavolo tecnico permanente Italia-India, presso l’Ambasciata italiana di New Delhi, per rafforzare ancora di più la cooperazione tra i due Paesi”.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, l’esperto: «Ecco cosa cambia dopo circolare INPS»

Anche chi ha studiato prima del 1996 può richiederlo. Tomi (F.F.S. S.r.l. e collaboratore di Consulcesi & Partners): «Possibile riscattare fino a 5 anni di studi universitari versando la somma di 5....
Salute

Coronavirus e Sars, la storia che si ripete. Ecco cosa è successo nel 2003

Anche la Sindrome Acuta Respiratoria Grave si diffuse dalla Cina al resto del mondo con le stesse modalità. La patologia causò 800 morti
Lavoro

Spese sanitarie in contanti e sgravi fiscali, cosa cambia per i professionisti della sanità

I pareri del fiscalista esperto in materia sanitaria Francesco Paolo Cirillo e del Tesoriere Sumai Napoli Luigi Sodano