Covid-19, che fare se...? 4 Agosto 2020 12:06

«Covid-19, rispettiamo le regole e godiamoci l’estate insieme ai bambini»

È questo il messaggio del video del Ministero della Salute, realizzato grazie alla collaborazione gratuita con il pediatra e artista Andrea Satta e visibile sul sito e sui canali social

Restituire ai bambini la socialità perduta durante le settimane del lockdown, portarli all’aria aperta, riscoprire il gioco con i nonni, le passeggiate in bici, puntare al bello della loro quotidianità, senza dimenticare quelle regole basilari per tenere lontano il Covid-19. È questo il messaggio del video del Ministero della Salute, realizzato grazie alla collaborazione gratuita con il pediatra e artista Andrea Satta e visibile sul sito e sui canali social.

Vivere le vacanze e il tempo con i nostri bambini serenamente e, al contempo, adottare comportamenti che riducono l’esposizione ai rischi per la salute si può. «L’empatia del dottor Satta con il mondo dei piccoli, oltre alla sua competenza come pediatra, hanno reso possibile questo video, pensato per tutti gli adulti che sono in contatto con i bambini – dichiara la sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa – Bisogna puntare alle cose belle, ritornare a fare delle esperienze come le facevamo prima del coronavirus. L’estate è arrivata, possiamo godercela divertendoci e rispettando poche semplici norme. Riprendere ad andare in bicicletta, a camminare in un parco, situazioni che possono essere fonte di grande curiosità per i bambini. Che vanno continuamente stimolati e sollecitati».

«La speranza è quella di vivere il dopo coronavirus come un futuro migliore rispetto al passato», afferma Andrea Satta, pediatra di famiglia in una periferia di una grande città italiana e voce del gruppo musicale Têtes de Bois.

Nel video, linkabile da chiunque voglia utilizzarlo, anche ai fini di informazione per chi opera con l’infanzia, anche il racconto di alcuni bambini su come mettere in pratica le norme igieniche per sconfiggere il virus, come quello di Amir che invita all’uso corretto del sapone nel lavaggio delle mani.
«Che si trascorra il tempo delle vacanze in casa, in campeggio, in centri estivi o semplicemente facendo attività insieme all’aria aperta, quelle semplici regole che si sono rivelate importantissime per arginare il contagio da Covid-19, vanno mantenute ma al contempo vissute con serenità insieme ai bambini. Per questo ringrazio il dottor Satta che con generosità ha messo a disposizione la sua competenza di pediatra e la sua creatività di artista e gli uffici del Ministero che hanno contribuito alla realizzazione del video, che mi auguro abbia la massima fruizione», conclude la sottosegretaria Zampa.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Covid, Gimbe: «Più 50% dei casi in 7 giorni. Aumentano ricoveri, terapie intensive e decessi»
Il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta: «Prosegue impennata nuovi casi settimanali»
Medici di famiglia: «Di questo passo entro agosto saremo in piena emergenza». Prevale il test “fai da te” per non perdere le ferie
«Di questo passo, entro agosto potremmo trovarci in piena emergenza Covid. Uno scenario al quale i cittadini non pensano più, perché ritengono che il Covid sia ormai una banale influenza, senza comprendere che il virus può ancora essere letale»
Negativo con i sintomi, quando posso ripetere il test?
Capita sempre più spesso che una persona con i sintomi del Covid-19 risulti negativa al primo test. Con Omicron sono stati segnalati più casi di positività ritardata. Meglio ripetere il test dopo 24 ore
Sanità, Boldrini (Pd): «Prorogare e stabilizzare operatori sociosanitari nei penitenziari e nelle RSA»
La senatrice chiede ai ministri competenti «quali ragioni abbiano spinto a rinunciare a questa dotazione di personale in strutture che operano sempre sotto organico con conseguente burn out»
Lockdown controproducenti, in alcuni paesi hanno aumentato i contagi
Uno studio dell'Università della Finlandia orientale ha dimostrato che, in alcuni paesi, i lockdown sono stati inutili e controproducenti. In altre parole, i blocchi completi hanno aumentato la diffusione dei contagi
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 1° luglio, sono 547.500.575 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.335.874 i decessi. Ad oggi, oltre 11,74 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dall...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Negativo con i sintomi, quando posso ripetere il test?

Capita sempre più spesso che una persona con i sintomi del Covid-19 risulti negativa al primo test. Con Omicron sono stati segnalati più casi di positività ritardata. Meglio ripet...