Advocacy e Associazioni 13 Giugno 2024 16:41

Giornata per la lotta contro Leucemie, Linfomi e Mieloma, Ail: “Il 21 giugno in linea diretta con gli ematologi”

Ail: “Un’occasione speciale per illustrare i più recenti progressi della ricerca scientifica e per essere ancora più vicini ai pazienti ematologici, adulti e bambini, attraverso attività di sensibilizzazione e informazione su tutto il territorio nazionale”

Giornata per la lotta contro Leucemie, Linfomi e Mieloma, Ail: “Il 21 giugno in linea diretta con gli ematologi”

Il 21 giugno 2024 si celebra la 19° edizione della Giornata Nazionale per la lotta contro Leucemie, Linfomi e Mieloma, “un’occasione speciale per illustrare i più recenti progressi della ricerca scientifica e per essere ancora più vicini ai pazienti ematologici, adulti e bambini, attraverso attività di sensibilizzazione e informazione su tutto il territorio nazionale”, spiega l’AIL – Associazione Italiana contro Leucemie, linfomi e mieloma –. Ecco il calendario degli appuntamenti che l’AIL mette in campo in occasione di questo importante appuntamento istituzionale.

Linea diretta con gli ematologi: 800 226 524

Venerdì 21 giugno, dalle ore 8 alle ore 20, sarà attivo il Numero Verde AIL Problemi Ematologici 800 226 524.  Al numero verde gratuito risponderanno otto illustri ematologi e un pool di altri specialisti, per offrire a tutti coloro che chiameranno consigli sulla malattia e sui centri di terapia presenti in tutto il Paese. Ecco le fasce orarie nelle quali gli ematologi saranno a disposizione di pazienti, familiari e di chiunque voglia avere maggiori informazioni su patologie e novità terapeutiche:

 

 

Udienza dal Presidente della Repubblica

Giovedì 27 giugno alle ore 17 una delegazione di AIL sarà ricevuta al Palazzo del Quirinale in udienza dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, per celebrare la Giornata Nazionale per la lotta contro leucemie, linfomi e mieloma e i 55 anni di attività dell’Associazione.

Iniziative sul territorio

Il progetto Sognando Itaca, appuntamento centrale della Giornata Nazionale AIL, è nato nel 2006 come progetto di vela-terapia volto alla riabilitazione psicologica e al miglioramento della qualità della vita dei pazienti con tumori del sangue. Oggi è un progetto dedicato ad Ambiente e Salute, che lega stile di vita e scelte alimentari del paziente alla riabilitazione psicosociale. Tra le attività in programma in tutta Italia: velaterapia, arteterapia, musicoterapia, ginnastica dolce e molto altro. Dal 31 maggio al 14 giugno la barca a vela dell’AIL viaggerà per 1000 miglia lungo la costa tirrenica facendo tappa in 8 città italiane. Partendo da Genova toccherà le isole maggiori per risalire fino a Napoli. In ogni porto toccato dalla Barca AIL, con il contributo delle sezioni provinciali AIL, si svolgerà un Itaca Day: una giornata durante la quale l’equipaggio, formato da malati, medici, infermieri, psicologi e skipper professionisti, vivono insieme un’esperienza unica, lontani dai luoghi di cura e in un contesto di assoluta reciprocità. I pazienti onco-ematologici, infatti, si trovano come Ulisse ad affrontare un mare aperto, sconosciuto e pieno di insidie. Grazie a questo progetto scoprono nuovi territori, relazioni, solidarietà e risorse che li aiutano ad affrontare meglio il percorso della malattia e a migliorare la loro qualità di vita.

Gli Itaca Day del 2024:

 

 

Nel corso della Giornata Nazionale per la lotta contro leucemie, linfomi e mieloma si terranno molte iniziative in tutta Italia con lo scopo di informare e sensibilizzare l’opinione pubblica sulla lotta contro i tumori del sangue. Le iniziative saranno realizzate grazie all’impegno delle 83 sezioni provinciali AIL e alla dedizione di oltre 17mila volontari. L’elenco completo delle iniziative sul sito www.ail.it.

 

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Politica

In arrivo il nuovo Piano Nazionale Cronicità. Previsto maggior coinvolgimento dei pazienti e dei caregiver

Il documento redatto dal Ministero della Salute sbarca in Stato-Regioni. Nelle fasi e negli obiettivi che lo compongono, l'erogazione di interventi personalizzati attraverso il coinvolgimento di pazie...
di G.R.
Salute

Gioco patologico, in uno studio la strategia di “autoesclusione fisica”

Il Dipartimento di Scienze cliniche e Medicina traslazionale dell'Università Tor Vergata ha presentato una misura preventiva mirata a proteggere i giocatori a rischio di sviluppare problemi leg...
Salute

Cervello, le emozioni lo ‘accendono’ come il tatto o il movimento. Lo studio

Dagli scienziati dell'università Bicocca di Milano la prima dimostrazione della 'natura corporea' dei sentimenti, i ricercatori: "Le emozioni attivano regioni corticali che tipicamente rispondo...
Advocacy e Associazioni

Porpora trombotica trombocitopenica. ANPTT Onlus celebra la III Giornata nazionale

Evento “WeHealth” promosso in partnership con Sanofi e in collaborazione con Sics Editore per alzare l’attenzione sulla porpora trombotica trombocitopenica (TTP) e i bisogni ancora i...