Sanità internazionale 22 Novembre 2016 12:32

Zika: no longer a global health emergency

«The Zika virus and related neurological complications in newborn children no longer constitute an international emergency». It has been declared by the doctor David Heymann, the president of the WHO emergency committee on Zika. Since 2015, the virus has been spread by mosquitoes and through sex in 73 countries and 23 of them have observed many […]

«The Zika virus and related neurological complications in newborn children no longer constitute an international emergency». It has been declared by the doctor David Heymann, the president of the WHO emergency committee on Zika. Since 2015, the virus has been spread by mosquitoes and through sex in 73 countries and 23 of them have observed many cases of microcephaly and Guillain-Barré disorder. Although the virus is still a threat for public health and needs a global answer, the emergency state, declared on the 1st February 2016, has been removed. Now two anti-Zika vaccines are being evaluated according to the WHO, and the clinical tests results are being examined.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 2 marzo, sono 114.461.199 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.539.235 i decessi. Ad oggi, oltre 244,27 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla...
Cause

Dermatologa condannata a pagare 90mila euro, l’assicurazione le nega la copertura: «Colleghi, attenzione alla clausola claims made»

In Italia succede che un medico possa pagare per anni un’assicurazione che poi, nel momento in cui riceve una richiesta risarcitoria, non vale più. Una stortura che potrebbe essere risolta con un d...
Diritto

Se l’operatore sanitario non è vaccinato può essere licenziato? E in caso di contagio sul lavoro, l’INAIL paga? Le risposte dell’esperto

La campagna vaccinale contro il Covid-19 continua tra mille difficoltà. Cosa succede al lavoratore che rifiuta di vaccinarsi? L’azienda può prendere provvedimenti? Parla l’avvocato Andrea Marzia...