Salute 1 Aprile 2019

Oculisti, concluso il congresso Goal. Il segretario Mazzacane: «Un successo, ora ci aspetta l’Europa»

Oltre 400 oculisti si sono dati appuntamento a Roma per discutere di novità terapeutiche, responsabilità professionale e diagnosi delle più comuni patologie oculari

È stato il mondo reale dell’oculista ambulatoriale il focus del secondo congresso nazionale del Gruppo oculisti ambulatoriali liberi (Goal). Oltre 400 oculisti si sono confrontati a Roma su patologie oculari, novità terapeutiche e innovazioni tecnologiche, ma hanno preso parte anche ad incontri con associazioni di pazienti, a sessioni dedicate alla responsabilità professionale e a panel di confronto e discussione sulle principali novità che riguardano la professione oculistica.

«È stata una grande soddisfazione realizzare il congresso Goal offrendo modalità di presentazione diverse da quelle usuali – dichiara a Sanità Informazione Danilo Mazzacane, segretario generale di Goal -. Abbiamo presentato il ruolo quotidiano dell’oculista ambulatoriale trattando sia i modi in cui affrontare il sospetto diagnostico che la gestione delle principali patologie con le quali si ha a che fare tutti i giorni. Abbiamo avuto anche il piacere di ospitare la collega Stefania Speranza, Maggiore dei Carabinieri, che svolge attività quotidiana di tipo ambulatoriale ma ha partecipato a diverse missioni umanitarie, e Federico Gelli, il padre della Legge sulla responsabilità professionale».

«Abbiamo poi aperto una finestra sull’Europa – prosegue Mazzacane – tramite il simposio dedicato alla superficie oculare della European School for Advanced Studies in Ophthalmology (ESASO), con cui continueremo a collaborare. Abbiamo poi dedicato uno spazio ai giovani colleghi, mettendoci in una posizione di ascolto e cercando di raccogliere i loro desideri e i loro pensieri su come pensano che oggi sia opportuno svolgere la professione di medico oculista, cercando in particolar modo di dare un valore aggiunto al ruolo dell’oculista territoriale. Una figura – aggiunge il segretario generale – che deve dedicarsi al paziente non solo nel momento della cura della patologia oculare, ma anche offrendogli un beneficio concreto per la sua salute generale».

Un congresso che precede un momento particolarmente «vorticoso» per la società scientifica, pronta a partire per Dublino dove prenderà parte con un poster sulla patologia glaucomatosa al Congress on Controversies in Ophthalmology. A maggio, poi, Goal sarà a Milano all’incontro internazionale “Retina in progress” per parlare di innovazione tecnologica in oftalmologia ed evidenziare il pensiero alla base del Gruppo: «Al primo posto ci deve essere sempre la mente umana – conclude Mazzacane –, ma poi è necessario utilizzare al meglio tutte le innovazioni che la tecnologia ci offre per migliorare la qualità della sanità in campo oculistico».

LEGGI ANCHE: OCULISTICA, COMMISISONE DIFESA VISTA E GOAL INSIEME PER UNA MAGGIORE ATTENZIONE ALLA PREVENZIONE VISIVA

Articoli correlati
Oculistica, Registro di Ottici e Optometristi (Tavolo TiOPTO): «Nostro impegno per protocollo d’intesa con oftalmologi»
Lettera del Tavolo Interassociativo TiOPTO (Federottica-AdOO, Società Optometrica Italiana SOptI, AILAC, ALOEO, AIOC e Assogruppi Ottica
“Spazio Etico”: Cisl Medici Lombardia e Istituto di Bioetica lanciano sportello di consulenza legale e psicologica per medici e operatori sanitari
L’iniziativa nata grazie al sostegno dell’ASST Melegnano e Martesana. «Il nemico da battere è essenzialmente lo stress lavorativo per prevenire la ormai nota sindrome di burnout» sottolinea Danilo Mazzacane, Segretario Cisl medici Lombardia
di Federica Bosco
Fisco, la novità per i medici: «Fondi europei per l’acquisto di apparecchiature e macchinari innovativi»
Il commercialista Marco Ginanneschi: «Dai rotativi all’iperammortamento del 250% per gli investimenti nella sanità 4.0, ecco come l’Unione europea può supportare le spese dei medici»
Giornata mondiale vista. “Guarda che è importante!”, lo slogan di IAPB Italia per tutelare la salute visiva
Oggi 10 ottobre si celebra la Giornata Mondiale della Vista promossa dall’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità IAPB Italia Onlus, in collaborazione con la Società Oftalmologica Italiana (SOI). Stamattina al convegno “Inquinamento ambientale e salute visiva”, nella Sala polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, si è parlato di come mantenere il benessere dei nostri occhi
Congresso Aimo e simposio Goal, Tortorella: «La blockchain cambia la sanità, anche per gli oculisti »
Tra i temi affrontati, anche l’innovazione rappresentata dalla Blockchain. Tortorella (Consulcesi Tech): «È una tecnologia che verifica e congela l’accaduto. Fondamentale per certificare la formazione ECM»
di Giulia Cavalcanti e Cesare Buquicchio
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Ecm

ECM estesa a tutte le professioni sanitarie. L’Agenas pubblica la delibera

L’Educazione Continua in Medicina sarà obbligatoria per tutte le professioni sanitarie aventi ordini di categoria, prima esclusi dal vincolo formativo
Lavoro

Bilancio 2020: «Caro Ministro, ecco dove trovare i soldi per pagare di più i medici. Senza che lo Stato aggiunga un euro»

Intervista al segretario nazionale Anaao-Assomed Carlo Palermo: «Nei prossimi 8 anni nelle aziende sanitarie ci saranno 250 milioni di euro di “retribuzione individuale di anzianità”. Basterebbe...
Salute

Droga, bambini in astinenza. Parla il neonatologo: «Non c’è un picco, ma a volte conseguenze devastanti»

L'intervista ad Antonello Del Vecchio, neonatologo della Società Italiana di Pediatria: «Mix di droghe devastante, ma il loro utilizzo in gravidanza non è in aumento». E a provocare le crisi non c...