Salute 20 Maggio 2024 12:30

Epatite e HIV, al via l’European Testing Week

Due appuntamenti ogni anno, in primavera e in autunno. Già fissate le prossime date: l’ “European Testing Week” tornerà dal 18 al 25 novembre

di I.F.
Epatite e HIV, al via l’European Testing Week

Prede il via oggi, fino al 27 maggio, l’ “European Testing Week”, una campagna che incoraggia le organizzazioni e le istituzioni, a livello comunitario, sanitario e politico, in tutta Europa, a unirsi per una settimana due volte l’anno al fine di aumentare il numero di test effettuati per l’epatite e l’HIV ed aumentare la consapevolezza dell’importanza della diagnosi precoce. “Fare un test che rilevi la presenza di infezioni è il primo modo e il più efficace per prendere di mira l’Hiv, la sifilide, le epatiti e le altre infezioni sessualmente trasmesse”, spiegano gli esperti del Dipartimento Malattie Infettive dell’Istituto Superiore di Sanità  (Iss). Per l’occasione, sul sito dell’Istituto “Uniti contro l’Aids”, promosso dal Ministero della Salute, sarà disponibile un aggiornamento sulle realtà in tutta Italia che aderiranno all’iniziativa e che offriranno gratuitamente il test per l’Hiv e per le epatiti.

Il Telefono Verde

“È  un’opportunità  da sfruttare per conoscere il proprio stato di salute, anche perché offerta in molti casi con ingresso libero, senza prenotazione, e nel completo rispetto della privacy”, evidenzia Anna Colucci, del Dipartimento di Malattie Infettive dell’Iss. Contestualmente ai test e alle informazioni che è  possibile ricevere nelle strutture in cui vengono effettuati i test gratuiti, l’Iss con il Telefono Verde Aids e Ist, raggiungibile al numero 800861061, mira ad indirizzare i cittadini al meglio nell’orientarsi tra i Servizi sul territorio ed a rispondere, in modo personalizzato, ai loro bisogni informativi. Si tratta di un Servizio nazionale di counselling telefonico, anonimo e gratuito, in italiano e inglese, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 13 alle ore 18. In 36 anni dalla sua attivazione, l’equipe dedicata ha risposto, complessivamente, a 836.648 telefonate, effettuate per oltre il 70% da persone di sesso maschile.

Prossimo appuntamento a novembre

L’ “European Testing Week”, promossa per la prima volta nel 2013, è cresciuta fino a diventare un evento europeo ampiamente riconosciuto che, ogni anno, vede la partecipazione di centinaia di organizzazioni. Iniziato come un evento annuale è ora diventato semestrale con due appuntamenti: uno in primavera, a maggio, e uno in autunno, a novembre.  Il secondo appuntamento del 2024 è già fissato: l’ “European Testing Week” tornerà dal 18 al 25 novembre.

 

 

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Politica

Liste d’attesa: nel decreto per abbatterle c’è anche la Carta dei diritti dei cittadini

Il Cup dovrà attivare un sistema di “Recall”. Il paziente che non si presenterà alla visita senza disdirla dovrà pagare la prestazione. Cambiano le tariffe orarie per ...
Politica

Liste di attesa addio? La risposta del Consiglio dei Ministri in due provvedimenti

Ieri il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente, Giorgia Meloni, e del Ministro della salute, Orazio Schillaci, ha approvato due provvedimenti, un decreto-legge e un disegno di legge, che i...
Salute

Tumori: boom di casi nei paesi occidentali. Cinieri (Aiom): “Prevenzione attiva per ridurre carico della malattia”

Nel 2024 negli USA, per la prima volta nella storia, si supera la soglia di 2 milioni di casi di tumore. Una crescita importante, comune a tutti i Paesi occidentali. Per Saverio Cinieri, presidente di...