7 giorni in Parlamento 14 Giugno 2021 12:13

Salute mentale, lauree abilitanti e tutela delle persone sorde: la settimana in Parlamento

Palazzo Madama esaminerà due importanti decreti in scadenza, quello sulla Ripresa delle attività economiche e quello sul Fondo complementare Piano nazionale ripresa e resilienza. In Commissione Affari Sociali spazio ai Ddl su defibrillatori automatici e semiautomatici, immunodeficienze congenite e budget di salute. A Montecitorio esame del Testo unico sui ricercatori universitari

Salute mentale, lauree abilitanti e tutela delle persone sorde: la settimana in Parlamento

La parte centrale del mese di giugno sarà dedicata dal Parlamento all’esame dei Decreti legge ancora da approvare e ad alcune mozioni che riguardano temi di salute.

Alla Camera approderà il Testo unico riguardante disposizioni in materia di reclutamento e stato giuridico dei ricercatori universitari e degli enti di ricerca, nonché di dottorato e assegni di ricerca. Una mozione targata Pd a prima firma Beatrice Lorenzin si occuperà di iniziative in materia di salute mentale e, tra gli obiettivi, si prefigge di impegnare il governo a predisporre un nuovo piano nazionale per la salute mentale per una strategia di intervento volta al rilancio dei servizi per la salute mentale e per il superamento e il riequilibrio delle diversità regionali.

In Commissione Cultura continua l’esame del Ddl sulle Disposizioni in materia di titoli universitari abilitanti (relatori Annibali del Pd e Tuzi del M5S).

In Senato dovrebbe approdare in Aula il Ddl per l’istituzione di una Commissione parlamentare d’inchiesta sul contrasto al gioco illegale. Si procederà spediti con il Dl n. 52, Ripresa attività economiche (ove trasmesso dalla Camera dei deputati) e con il Ddl n. 2207 – Decreto-legge n. 59, Fondo complementare Piano nazionale ripresa e resilienza le cui scadenze sono abbastanza brevi.

Commissione Affari Sociali

Settimana fitta di appuntamenti per la Commissione presieduta da Marialucia Lorefice. Sono previste audizioni nell’ambito dell’esame delle proposte di legge sul “Riconoscimento della lingua dei segni italiana e disposizioni per la tutela delle persone sorde e dei loro figli, l’integrazione sociale e culturale e la piena partecipazione alla vita civile”. Saranno auditi la Federazione italiana per il superamento dell’handicap (FISH), la Federazione tra le associazioni nazionali delle persone con disabilità (FAND) ed Ente nazionale sordi (ENS), la Federazione italiana associazioni sordi (FIAS) e Società italiana di audiologia e foniatria (SIAF), Olga Capirci e Pasquale Rinaldi, ricercatori presso l’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del Centro nazionale ricerche (CNR).

In sede referente la commissione si occuperà di deleghe al Governo per il sostegno e la valorizzazione della famiglia, disposizioni in materia di utilizzo dei defibrillatori semiautomatici e automatici, introduzione sperimentale del metodo del budget di salute per la realizzazione di progetti terapeutici riabilitativi individualizzati, disposizioni concernenti la diagnosi e la cura delle immunodeficienze congenite e l’assistenza delle persone che ne sono affette.

In sede consultiva si lavorerà al Dl 73/2021 recante misure urgenti connesse all’emergenza da Covid-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali (relatrice Rossana Boldi della Lega).

Commissione Sanità

La Commissione presieduta da Annamaria Parente avrà in audizione i rappresentanti di Asso Intrattenimento-Confindustria sul protocollo sanitario per la ripresa in sicurezza delle attività di intrattenimento.

Due le interrogazioni previste: quella della senatrice Paola Boldrini (Pd) sulla diagnosi e cura dell’endometriosi, e quella del senatore Ernesto Magorno (Pd), sul rischio di chiusura del reparto di anestesia e rianimazione dell’ospedale “Giannettasio” di Corigliano Rossano (Reggio Calabria).

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Defibrillatori, è legge la norma ‘salva-vite’ attesa da 20 anni. Più DAE nella PA aperte al pubblico e sui mezzi di trasporto
Dopo un iter lungo due anni, la commissione Affari Sociali ha approvato in via definitiva la norma. Tra le novità campagne di sensibilizzazione nelle scuole e l’immunità per chi presta soccorso senza aver frequentato un corso
Dalla Governance del PNRR alla riforma del 118, la settimana in Parlamento
Deputati e senatori impegnati nell’approvazione dei decreti legge pendenti. A Montecitorio spazio all’assegno temporaneo per figli minori mentre al Senato approda il Dl Semplificazioni. In Commissione Sanità esame dei Ddl su autista soccorritore, fibromialgia e prevenzione delle malattie cardiovascolari
Più tutele per i lavoratori con malattie oncologiche e croniche, alla Camera parte l’iter della legge. Le proposte
In commissione Lavoro cinque i Ddl depositati: tutti puntano ad aumentare il “periodo di comporto”, il tempo in cui il lavoratore ha diritto alla corresponsione di una retribuzione o un'indennità. Plaude la FAVO da anni impegnata sul tema. Si punta anche ad estendere le tutele per lavoratori autonomi e liberi professionisti
Family Act, Dl Semplificazioni, Ddl Zan e Commissione d’inchiesta sul SARS-CoV-2: la settimana parlamentare
Sbarca in Aula a Montecitorio la proposta di istituire una Commissione che indaghi sull’origine del Covid-19: ma non indagherà sui fatti posteriori al 30 gennaio 2020. In Commissione Affari Sociali entra nel vivo l’esame del provvedimento sull’assegno temporaneo per figli minori. In Commissione Senato si va avanti su malattie rare e infermiere di famiglia
Pnrr e nuovo Ssn, Castellone (M5S): «Formazione giovani al centro per potenziare medicina del territorio»
Secondo la senatrice, membro della Commissione Igiene e Sanità, è «necessario estendere l’esercizio della Medicina Generale anche agli specialisti in Medicina di Comunità e Cure Primarie»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 30 luglio, sono 196.654.595 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.199.164 i decessi. Ad oggi, oltre 4 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dall...
Covid-19, che fare se...?

Posso bere alcolici prima o dopo il vaccino anti-Covid?

Sbronzarsi nei giorni a cavallo della vaccinazione può compromettere la risposta immunitaria e, dunque, depotenziare gli effetti del vaccino?
Salute

Guida al Green pass, può essere revocato? Serve anche ai ragazzi? Le risposte di Cittadinanzattiva

Chi ne è esentato? E cosa deve fare chi è guarito? Intervista a Isabella Mori, Responsabile del servizio tutela di Cittadinanzattiva