7 giorni in Parlamento 21 Novembre 2022 10:31

Riordino dei Ministeri, mozioni contro la violenza sulle donne e IRCCS nella settimana parlamentare

Sia alla Camera che al Senato ampio dibattito per celebrare il 25 novembre, giornata contro la violenza sulle donne. Il ministro dell’Università Anna Maria Bernini esporrà le linee programmatiche nelle commissioni Cultura

Riordino dei Ministeri, mozioni contro la violenza sulle donne e IRCCS nella settimana parlamentare

In attesa dell’arrivo della manovra economica, nella settimana dal 21 al 26 novembre il Parlamento è al lavoro per completare l’iter dei decreti varati dal governo nelle scorse settimane.

La settimana sarà tuttavia caratterizzata dalle celebrazioni del 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Su questo tema ci saranno dibattiti sia a Palazzo Madama che a Montecitorio, con diretta televisiva. Alla Camera saranno anche votate delle mozioni sul tema.

Sempre a Montecitorio sbarca il DL per il riordino dei ministeri. Il Ministero dell’Università Anna Maria Bernini terrà sulle linee programmatiche del suo Dicastero presso le Commissioni congiunte 7a Senato e VII Camera nella giornata di martedì 22 novembre.

Commissione Affari sociali

Nella commissione presieduta dal forzista Ugo Cappellacci arriva lo schema di decreto ministeriale concernente il riparto del Fondo nazionale per l’infanzia e l’adolescenza a favore delle città riservatarie per l’anno 2022, oltre allo schema di decreto legislativo recante riordino della disciplina degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico di cui al decreto legislativo (la legge delega era stata approvata nella scorsa legislatura).

Gilda Sportiello, capogruppo M5s in commissione Affari sociali alla Camera, ha chiesto che nel calendario dei lavori venga inserita la proposta di legge sul fine vita, dopo che nella scorsa legislatura la Camera aveva approvato in prima lettura un testo sul tema.

Commissione Lavoro e Sanità

La commissione presieduta da Francesco Zaffini è convocata in sede consultiva sul decreto legge per la concessione dei benefici penitenziari nei confronti dei detenuti o internati che non collaborano con la giustizia e sull’ergastolo ostativo, sul Riparto del Fondo nazionale per l’infanzia e l’adolescenza a favore delle città riservatarie per l’anno 2022 e anche qui sullo schema di decreto legislativo dedicato al riordino della disciplina degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 25 novembre 2022, sono 640.506.327 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.627.987 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino d...
Covid-19, che fare se...?

Se ho avuto il Covid-19 devo fare lo stesso la quarta dose?

Il secondo booster è raccomandato anche per chi ha contratto una o più volte il virus responsabile di Covid-19. Purché la somministrazione avvenga dopo almeno 120 giorni dall'esit...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono gli effetti collaterali della quarta dose?

Gli effetti collaterali dell'ultimo richiamo di Covid-19 sono simili a quelli associati alle dosi precedenti: un leggero gonfiore o arrossamento nel punto di iniezione, stanchezza e mal di testa