7 giorni in Parlamento 8 Marzo 2022 13:26

Fine vita, contrasto alla peste suina e riordino IRCCS nella settimana parlamentare

Alla Camera prosegue l’iter della legge sul suicidio medicalmente assistito: bocciati gli emendamenti relativi all’articolo1. In commissione Affari sociali audizione del ministro per la Famiglia Elena Bonetti sullo stato di attuazione del PNRR

di Francesco Torre
Fine vita, contrasto alla peste suina e riordino IRCCS nella settimana parlamentare

Archiviato il decreto obbligo vaccinale, approvato in via definitiva da Palazzo Madama la settimana scorsa, il Parlamento torna ad occuparsi anche di provvedimenti non strettamente connessi all’emergenza.

Alla Camera, continua l’esame del testo unificato sulla morte volontaria medicalmente assistita: dopo la bocciatura degli emendamenti sull’articolo 1, l’esame procede spedito ma sono ancora molti i voti segreti da superare.

Intanto si discute per l’allentamento delle misure introdotte per fronteggiare la quarta ondata di Covid: il ministro Speranza ha frenato sull’ipotesi di cancellazione del Green pass dopo la fine dello stato d’emergenza, ma il dibattito è aperto.

Commissione Affari sociali

Nella commissione presieduta da Marialucia Lorefice, tornano le audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva in materia di “distribuzione diretta” dei farmaci per il tramite delle strutture sanitarie pubbliche e di “distribuzione per conto” per il tramite delle farmacie convenzionate con il Servizio sanitario nazionale. Saranno auditi rappresentanti di Federchimica-Assobiotec, Federchimica-Assogastecnici, SIFO-Società italiana di farmacia ospedaliera e dei servizi farmaceutici delle aziende sanitarie, Si.Na.F.O.-Associazione farmacisti e dirigenti sanitari del SSN.

In commissione arriva la delega al Governo per il riordino della disciplina degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, relatrice la leghista Rossana Boldi.

In calendario l’audizione della Ministra per le pari opportunità e la famiglia, Elena Bonetti, nell’ambito dell’esame della Relazione sullo stato di attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Infine, la legge sulla trasparenza in sanità, modificata in Senato, ora al suo miglio finale.

Commissione Sanità

Calendario fitto nella commissione presieduta da Annamaria Parente. Numerose le audizioni sul ddl dedicato al contrasto della peste suina. Saranno auditi rappresentanti di Federcaccia; Associazione Nazionale Libera Caccia, Enalcaccia; Arcicaccia; Associazione dei Migratoristi Italiani per la conservazione dell’ambiente naturale; Italcaccia; Enti produttori selvaggina, Assessorato alla salute Regione Toscana, organizzazioni professionali agricole e organismi della cooperazione, Lega Anti Vivisezione (LAV) e Ente Nazione Protezione Animali (ENPA), Unione Nazionale Filiere Agroalimentari Carni e Uova (UNAITALIA), Associazione industriali delle carni e dei salumi (ASSICA), Associazione italiana Allevatori, Consorzio Prosciutto di Parma, Associazione nazionale medici veterinari italiani (ANMVI), prof. Domenico Bergero e prof. Ezio Ferroglio, docenti ordinari presso il Dipartimento di Scienze veterinarie dell’Università degli Studi di Torino, Federparchi.

In commissione prosegue l’iter del Ddl sulla riforma del sistema di emergenza-urgenza sanitaria e disciplina dell’autista soccorritore, relatore il pentastellato Gaspare Marinello, mentre sono attesi due importanti pareri: quello sul ddl 2347, relativo all’inserimento di infermieri e OSS nelle categorie usuranti e quello sulla legge annuale mercato e concorrenza 2021.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Ddl Anziani, via libera dalla Camera. Ecco tutte le misure
Dopo il Senato, ieri anche l’assemblea di Montecitorio ha approvato il disegno di legge che disciplina alcune deleghe al Governo in materia di politiche in favore delle persone anziane. Il provvedimento ora è legge. Nel ddl viene delineata in tale ambito una riforma articolata e complessiva, volta ad attuare alcune norme della legge di bilancio […]
Consiglio europeo e Milleproroghe nella settimana parlamentare. Rush finale dei partiti per le elezioni regionali
Lavori parlamentari ridotti al minimo nelle Camere con deputati e senatori impegnati nell’ultima settimana di campagna elettorale. In commissione Lavoro e Sanità iniziano le audizioni sulla delega al governo in materia di politiche in favore delle persone anziane
Dl Aiuti Ter e proroga Decreto Calabria al centro dei lavori parlamentari
In settimana attesa per l’informativa del ministro dell’Interno Piantedosi sui migranti dopo i fatti di Catania. In commissione Sanità e Lavoro anche la proroga della permanenza in carica dei componenti delle commissioni consultive presso l’AIFA
Commissioni: al Senato Zaffini (Fdi) a Sanità e Lavoro, alla Camera Cappellacci (Fi) agli Affari sociali
L’ex governatore della Sardegna è il nome indicato da Forza Italia: «Più forza alla famiglia e al diritto alla salute». Al Senato tocca a Francesco Zaffini: «Le priorità: valorizzazione del personale sanitario e stop alle morti sul lavoro»
Parlamento, attesa per l’elezione dei presidenti di commissione
A Palazzo Madama e Montecitorio il giorno fissato è quello di mercoledì 9 novembre, con orari diversi. Al Senato, Sanità e Lavoro sono state accorpate dopo l’adeguamento del regolamento, alla Camera invariata la XII Affari sociali
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Advocacy e Associazioni

Mieloma multiplo. Aspettativa di vita in aumento e cure sul territorio, il paradigma di un modello da applicare per la prossimità delle cure

Il mieloma multiplo rappresenta, tra le patologie onco-ematologiche, un caso studio per l’arrivo delle future terapie innovative, dato anche che i centri ospedalieri di riferimento iniziano a no...
Salute

Parkinson, la neurologa Brotini: “Grazie alla ricerca, siamo di fronte a una nuova alba”

“Molte molecole sono in fase di studio e vorrei che tutti i pazienti e i loro caregiver guardassero la malattia di Parkinson come fossero di fronte all’alba e non di fronte ad un tramonto&...
di V.A.
Advocacy e Associazioni

Oncologia, Iannelli (FAVO): “Anche i malati di cancro finiscono in lista di attesa”

Il Segretario Generale Favo: “Da qualche anno le attese per i malati oncologici sono sempre più lunghe. E la colpa non è della pandemia: quelli con cui i pazienti oncologici si sco...