Voci della Sanità 18 Giugno 2018 16:19

Sanofi, la prima ricerca in Italia sul futuro del mondo della salute visto dai medici millennials

Sarà presentata venerdì 22 giugno, alle ore 11:15 nell’Auditorium Sanofi Italia a Milano, la prima ricerca italiana sul futuro del mondo della salute visto dai medici millennials. Il progetto di ricerca, ideato e sviluppato da Havas con il partner Ipsos e realizzato con il supporto di Sanofi, indaga il cambiamento e l’evoluzione dei medici millennials nell’era […]

Sarà presentata venerdì 22 giugno, alle ore 11:15 nell’Auditorium Sanofi Italia a Milano, la prima ricerca italiana sul futuro del mondo della salute visto dai medici millennials.

Il progetto di ricerca, ideato e sviluppato da Havas con il partner Ipsos e realizzato con il supporto di Sanofi, indaga il cambiamento e l’evoluzione dei medici millennials nell’era dell’integrated care: i trend della professione, l’utilizzo della tecnologia, la relazione medico-paziente, il controllo della spesa sanitaria, il ruolo di organizzazioni e aziende farmaceutiche.

Il settore della salute e della sanità sta vivendo un’epocale trasformazione ed è necessario comprendere il ruolo dei medici di nuova generazione per rendere reali i benefici di questo sviluppo.

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 28 giugno, sono 544.504.578 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.330.575 i decessi. Ad oggi, oltre 11,65 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Il vaccino può causare il Long Covid?

Uno studio americano ha segnalato una serie di sintomi legati alla vaccinazione anti-Covid. Ma per gli esperti non si tratta di Long Covid, ma solo di normali effetti collaterali