OMCeO, Enti e Territori 18 Giugno 2018

Sanofi, la prima ricerca in Italia sul futuro del mondo della salute visto dai medici millennials

Sarà presentata venerdì 22 giugno, alle ore 11:15 nell’Auditorium Sanofi Italia a Milano, la prima ricerca italiana sul futuro del mondo della salute visto dai medici millennials. Il progetto di ricerca, ideato e sviluppato da Havas con il partner Ipsos e realizzato con il supporto di Sanofi, indaga il cambiamento e l’evoluzione dei medici millennials nell’era […]

Sarà presentata venerdì 22 giugno, alle ore 11:15 nell’Auditorium Sanofi Italia a Milano, la prima ricerca italiana sul futuro del mondo della salute visto dai medici millennials.

Il progetto di ricerca, ideato e sviluppato da Havas con il partner Ipsos e realizzato con il supporto di Sanofi, indaga il cambiamento e l’evoluzione dei medici millennials nell’era dell’integrated care: i trend della professione, l’utilizzo della tecnologia, la relazione medico-paziente, il controllo della spesa sanitaria, il ruolo di organizzazioni e aziende farmaceutiche.

Il settore della salute e della sanità sta vivendo un’epocale trasformazione ed è necessario comprendere il ruolo dei medici di nuova generazione per rendere reali i benefici di questo sviluppo.

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, ecco perché ai medici conviene. Cavallero (Cosmed): «È l’unico modo per programmare un’uscita dal lavoro prima dei 70 anni»

La norma voluta dal governo permetterà a chi ha iniziato a lavorare dal 1996 di poter guadagnare anni di contribuzione pagando 5240 euro per ogni anno di studio. «Dobbiamo capire perché universitar...
Lavoro

Equivalenza titoli, TAR Lazio accoglie ricorso ANEP. L’avvocato Croce (Consulcesi & Partners): «Risultato apre strada anche alle altre figure»

Questo provvedimento impone l’avvio di iniziative dirette a far sì che si proceda all’individuazione dei criteri e delle modalità per il riconoscimento dell’equivalenza dei titoli conseguiti c...
Lavoro

Massofisioterapisti e fisioterapisti: uguali o diversi? La posizione di Beux (TSRM e PSTRP)

Alessandro Beux (TSRM e PSTRP): «Iscrizione solo per quelli che hanno conseguito titolo prima 1999»