Voci della Sanità 2 Maggio 2020 15:50

Pd, si insedia il Coordinamento della Formazione medico-sanitaria. Manai: «Faremo proposte a tutti i livelli»

«Il partito continua a mostrare la voglia di investire nella formazione degli operatori sanitari, proprio perché consapevoli che solo attraverso la buona formazione si potrà avere un SSN sempre più efficace ed efficiente», commenta Beatrice Lorenzin, coordinatrice del Forum Salute PD

Si insedia il Coordinamento della formazione medico-sanitaria del PD.Pd«Il Partito Democratico nei fatti dimostra che la formazione in generale, ma soprattutto quella sanitaria, sono indispensabili per il rilancio dell’Italia. Infatti ha deciso di istituire una vera e propria task force permanente, mettendo insieme politici e tecnici di alto livello intorno allo stesso tavolo, dando a me questo arduo compito». Così, in una nota, Stefano Manai, responsabile della formazione medica del PD, che aggiunge: «Sarà un organo di rilevante importanza all’interno del Partito che avrà il compito di ascoltare, discutere e stilare proposte da presentare nelle istituzioni a tutti i livelli».

«Il partito continua a mostrare la voglia di investire nella formazione degli operatori sanitari, proprio perché consapevoli che solo attraverso la buona formazione si potrà avere un SSN sempre più efficace ed efficiente», commenta Beatrice Lorenzin, ex Ministro della salute e coordinatrice del Forum Salute PD.

«Mai come ora riteniamo necessario ragionare sulla formazione degli operatori sanitari come conseguenza dei cambiamenti a cui abbiamo assistito per affrontare e contenere la pandemia Covid. Dovremo, in base alle esperienze di questi mesi, ripensare a nuovi modelli formativi e capire quali esigenze primarie dovremo soddisfare per la salute dei cittadini. I primi attori di questo cambiamento per soddisfare le nuove esigenze dettate dalla pandemia sono proprio il sistema sanitario con i suoi operatori. Come partito vogliamo, attraverso il coordinamento della formazione medico-sanitaria, porci all’ascolto di chi può aiutarci a formulare proposte nuove da presentare in sede parlamentare» afferma la senatrice Paola Boldrini, Capogruppo PD in Commissione Igiene e sanità al Senato.

«La dorsale del nostro Servizio Sanitario Nazionale è rappresentato dai sui uomini e dalle sue donne, professionisti capaci e preparati che consentono ai nostri cittadini di avere cura e assistenza universalistici. La formazione delle prossime generazioni di medici è quanto mai centrale per invertire il depauperamento , sostenere innovazione ed implementare nuovi modelli di cura . Per questo è importante agire con quella capacità di ascolto e sintesi che il PD ha messo in campo affinché le proposte siano condivise ed all’altezza della sfida di restituire centralità al capitale umano del nostro sistema sanitario», afferma Elena Carnevali, capogruppo PD in Commissione Affari sociali alla Camera.

Articoli correlati
Patologie croniche respiratorie, MMG e istituzioni concordi: «Serve assistenza più vicina alle persone»
Se ne parlerà all’evento “La gestione delle cronicità respiratorie: la lezione di Covid-19” organizzato da Fortune Italia con il contributo non condizionante di Chiesi Italia
Nuovo piano oncologico, Senato approva Odg unitario. Sileri: «Spero entro giugno in Conferenza delle Regioni»
Due mozioni presentate da Boldrini (Pd) e Binetti (Udc) sono poi confluite in un Odg che impegna l’esecutivo ad “adottare iniziative per provvedere con urgenza all'approvazione di un nuovo piano oncologico nazionale coordinato con il piano oncologico europeo”
Terapie domiciliari Covid, Senato approva Odg che impegna governo ad aggiornare protocolli e linee guida
Una mozione della Lega è stata trasformata in Ordine del giorno sottoscritto da tutti i partiti. Previsto anche un tavolo di monitoraggio ministeriale. Soddisfazione da parte di Erich Grimaldi, Presidente del Comitato Terapie Domiciliari
Specializzandi, delegazione Pd incontra Ministra dell’Università Messa: «Sensibile ai nostri temi»
«La data del prossimo concorso di specializzazione ad oggi risulta essere confermata per luglio 2021» annuncia la delegazione Pd composta da Paola Boldrini, Vice Presidente della comm. Igiene e Sanità al Senato e Stefano Manai, Responsabile della formazione sanitaria del PD
Riforma OSS, arriva il Ddl di Paola Boldrini che punta su uniformità della formazione e registri regionali
Il Disegno di legge definisce il profilo professionale collocandolo in ambito «sanitario, socio-sanitario, sociale e di vita quotidiana». Inoltre punta alla creazione di un Osservatorio nazionale e riconosce l’OSS come «professione usurante»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 23 aprile, sono 144.767.231 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.072.522 i decessi. Ad oggi, oltre 950,65 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata ...
Salute

Terapia domiciliare anti-Covid, guida all’uso dei farmaci

Antivirali, antitrombotici, antibiotici e cortisone: facciamo chiarezza con gli esperti della SIMG (Società Italiana di Medicina Generale) ed il dirigente medico in Medicina Interna presso l&rs...
Voci della Sanità

Terapia domiciliare Covid, Ministero ricorre al Consiglio di Stato. Il Comitato: «Ricorso in appello va contro voto del Senato»

«Chiediamo al Ministro della Salute Speranza delucidazioni in merito alla decisione di ricorrere in Appello, alla luce dell’opposto indirizzo votato dal Senato» scrive in una nota Er...