Voci della Sanità 13 Giugno 2019 14:51

L’ex ministro Beatrice Lorenzin chiude il ciclo di incontri dei “Venerdì degli igienisti dentali”

Tra gli ospiti dell’evento UNID anche Fernando Capuano, presidente della Simedet, l’avvocato Laila Perciballi in rappresentanza del Movimento consumatori e il Presidente dell’Ordine TSRM-PSTRP di Roma e provincia, Claudio Dal Pont

Sarà l’ex ministro della Salute Beatrice Lorenzin l’ospite finale, venerdì 14 giugno a Roma, del ciclo di incontri “Il venerdì degli igienisti dentali”, una serie di cene organizzate dall’UNID, Unione Nazionale Igienisti Dentali, in cui sono state approfondite tematiche fondamentali per i professionisti sanitari.

Tanti gli argomenti trattati: nel primo incontro si è parlato di tasse, della gestione economica e dei vari regimi contabili fino alla tanto desiderata uscita dalla gestione separata INPS per i liberi professionisti.

Successivamente, è stato approfondito l’obbligo della formazione continua in medicina, per capire bene quali sono gli obblighi e come assolverli, chiarendo aspetti ancora un po’ confusi come il dossier formativo o l’auto-apprendimento.

In un successivo incontro è stata esaminata la legge Gelli-Bianco e l’obbligatorietà della polizza assicurativa per noi sanitari, con aggiornamenti importanti per quanto riguarda l’assicurazione in convenzione con l’iscrizione all’Ordine TSRM-PSTRP.

In conclusione, parola all’ex ministro Lorenzin da cui prende nome la legge 3 del 2018 che ha istituito il maxi Ordine delle Professioni Sanitarie TSRM e PSTRP.  La legge 3 ha portato a termine un percorso storico importantissimo per le professioni sanitarie che coinvolge oltre 220mila sanitari di 19 professioni diverse, l’ex Ministro della Salute l’On. Beatrice Lorenzin. L’ex ministro sarà introdotto da Domenico Tomassi igienista dentale, consigliere nazionale UNID e tesoriere del CONAPS (Coordinamento nazionale associazioni professioni sanitarie).

Seguirà l’intervento di Fernando Capuano, tecnico di laboratorio biomedico da sempre impegnato nella politica sanitaria e nell’interdisciplinarietà, e presidente della Simedet (Società italiana di medicina diagnostica e terapeutica) che ci parlerà dello sviluppo della multidisciplinarietà con il maxi-ordine.

Successivamente parola all’avvocato Laila Perciballi in rappresentanza del Movimento consumatori che spiegherà cosa è cambiato per i cittadini con l’introduzione della legge Lorenzin.

Infine gli interventi del Presidente dell’Ordine TSRM-PSTRP di Roma e provincia, Claudio Dal Pont, e il rappresentante della Federazione Nazionale Sergio Borrelli.

Articoli correlati
Giornata mondiale contro l’AIDS, Simedet: «Mantenere alta l’attenzione soprattutto tra i più giovani»
«Il 1 dicembre di ogni anno si ricorda la Giornata Mondiale Contro l’AIDS, un appuntamento fondamentale per la medicina e la società». Così la Simedet, Società Italiana di Medicina Diagnostica e Terapeutica in una nota. «L’obiettivo fondamentale di questa giornata mondiale, istituita per la prima volta nel 1988, è la continua sensibilizzazione nei confronti di […]
IV Conferenza sulla Fragilità, dal Forum di Arezzo la richiesta di un tavolo interministeriale per una reale integrazione tra sociale e sanitario
Nel corso dell'evento, organizzato da Simedet e FNO TSRM e PSTRP, si è parlato di accesso alle cure, disabilità, di dolore e di cure palliative, di Dat e fine vita, di pazienti oncologici e pazienti pediatrici, di caregivers, di ausili. Per l'avvocato Laila Perciballi, uno degli organizzatori, «il tema della rinunce alle cure, aumentato con il caro energia e l'inflazione, è drammatico ed è una delle priorità da affrontare»
UNID, Luperini nuovo presidente. Dai Quaderni dell’Igienista dentale al Progetto Grazia, le iniziative in corso
Maurizio Luperini sostituisce Domenico Tomassi, alla guida per tre anni. «Vogliamo dedicarci alla formazione, avremo una sessione ad hoc dedicata a ricerca e sviluppo»
“Sfide per il futuro: la gestione degli eventi biologici”, convegno Simedet-First Aid sulle strategie per le pandemie
Tra gli ospiti del convegno che si svolgerà a Roma il 15 novembre l'epidemiologo Massimo Ciccozzi e il Professore Emerito della Sapienza Gaetano Maria Fara
“Sfide per il futuro: la gestione degli eventi biologici”, Simedet e First Aid One a convegno sulle strategie di contrasto alle pandemie
First Aid One Italia Cooperativa sociale e la SIMEDET hanno promosso per il giorno 15 novembre presso il Vicariato di Roma – Casa Bonus Pastor un convegno nazionale dal titolo “Sfide per il futuro: la gestione degli eventi biologici”, che affronterà gli aspetti clinici e le strategie organizzative delle principali epidemie e pandemie, con una particolare […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 7 dicembre 2022, sono 646.415.951 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.644.903 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino di...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono gli effetti collaterali della quarta dose?

Gli effetti collaterali dell'ultimo richiamo di Covid-19 sono simili a quelli associati alle dosi precedenti: un leggero gonfiore o arrossamento nel punto di iniezione, stanchezza e mal di testa
Covid-19, che fare se...?

Che differenze ci sono tra i sintomi del Covid e quelli dell’influenza?

Da quando Omicron è diventata la variante dominante è più difficile riuscire a distinguere l'infezione Covid-19 da una normale influenza. Ci sono solo lievi differenze fra le due ...