Voci della Sanità 13 Giugno 2019 14:51

L’ex ministro Beatrice Lorenzin chiude il ciclo di incontri dei “Venerdì degli igienisti dentali”

Tra gli ospiti dell’evento UNID anche Fernando Capuano, presidente della Simedet, l’avvocato Laila Perciballi in rappresentanza del Movimento consumatori e il Presidente dell’Ordine TSRM-PSTRP di Roma e provincia, Claudio Dal Pont

Sarà l’ex ministro della Salute Beatrice Lorenzin l’ospite finale, venerdì 14 giugno a Roma, del ciclo di incontri “Il venerdì degli igienisti dentali”, una serie di cene organizzate dall’UNID, Unione Nazionale Igienisti Dentali, in cui sono state approfondite tematiche fondamentali per i professionisti sanitari.

Tanti gli argomenti trattati: nel primo incontro si è parlato di tasse, della gestione economica e dei vari regimi contabili fino alla tanto desiderata uscita dalla gestione separata INPS per i liberi professionisti.

Successivamente, è stato approfondito l’obbligo della formazione continua in medicina, per capire bene quali sono gli obblighi e come assolverli, chiarendo aspetti ancora un po’ confusi come il dossier formativo o l’auto-apprendimento.

In un successivo incontro è stata esaminata la legge Gelli-Bianco e l’obbligatorietà della polizza assicurativa per noi sanitari, con aggiornamenti importanti per quanto riguarda l’assicurazione in convenzione con l’iscrizione all’Ordine TSRM-PSTRP.

In conclusione, parola all’ex ministro Lorenzin da cui prende nome la legge 3 del 2018 che ha istituito il maxi Ordine delle Professioni Sanitarie TSRM e PSTRP.  La legge 3 ha portato a termine un percorso storico importantissimo per le professioni sanitarie che coinvolge oltre 220mila sanitari di 19 professioni diverse, l’ex Ministro della Salute l’On. Beatrice Lorenzin. L’ex ministro sarà introdotto da Domenico Tomassi igienista dentale, consigliere nazionale UNID e tesoriere del CONAPS (Coordinamento nazionale associazioni professioni sanitarie).

Seguirà l’intervento di Fernando Capuano, tecnico di laboratorio biomedico da sempre impegnato nella politica sanitaria e nell’interdisciplinarietà, e presidente della Simedet (Società italiana di medicina diagnostica e terapeutica) che ci parlerà dello sviluppo della multidisciplinarietà con il maxi-ordine.

Successivamente parola all’avvocato Laila Perciballi in rappresentanza del Movimento consumatori che spiegherà cosa è cambiato per i cittadini con l’introduzione della legge Lorenzin.

Infine gli interventi del Presidente dell’Ordine TSRM-PSTRP di Roma e provincia, Claudio Dal Pont, e il rappresentante della Federazione Nazionale Sergio Borrelli.

Articoli correlati
Covid, Simedet: «Vili minacce no vax verso ex ministro Lorenzin. Ora intercettare esitanti ai vaccini»
Il Presidente Nazionale della Simedet (Società Italiana di Medicina Diagnostica e Terapeutica ) Fernando Capuano ha incontrato l’ex ministro della Salute Beatrice Lorenzin negli uffici di Montecitorio per esprimere i sentimenti di solidarietà umana da parte della Comunità Scientifica multidisciplinare della Simedet per i vili attacchi e minacce ricevuti dai no vax. La solidarietà e il sostegno […]
Igienisti dentali, Di Marco (CDN): «PNRR occasione unica per assistiti con vulnerabilità sanitaria e sociale»
La presidente della Commissione d'Albo nazionale degli Igienisti Dentali Caterina Di Marco: «Una presenza maggiore nel SSN contribuirebbe a ridurre le spese terapeutiche sia per patologie odontoiatriche che sistemiche, come cardiopatie, diabete, parti pre-termine»
di Isabella Faggiano
2° Congresso Simedet, il messaggio di Speranza: «Occasione preziosa per condividere buone pratiche»
Il Presidente Nazionale della Simedet, Fernando Capuano, nel suo intervento ha ricordato che occorre pianificare sin d'ora la risposta ai bisogni di salute e alle future pandemie o maxiemergenze sanitarie,
Fragilità, anziani, identità digitale: Forum Risk, FNO TSRM e PSTRP e Simedet insieme per tracciare un nuovo modello di assistenza
Se ne parlerà al convegno online gratuito “Fragilità e identità digitale tra criticità e opportunità durante e dopo la pandemia” il 4 giugno. «Tra i temi al centro dell’incontro la telemedicina e il Fascicolo sanitario elettronico: il PNRR ci punta ma servono progetti concreti e realizzabili» sottolinea la presidente FNO TSRM e PSTRP Teresa Calandra
Buone pratiche e sicurezza ai tempi del Covid, focus di Simedet e Forum Risk. Ciccozzi (Campus): «Vaccinare presto il 75% della popolazione»
Appuntamento giovedì 27 maggio alle 14.30. Tra i relatori, oltre all’epidemiologo Massimo Ciccozzi, ci saranno Giuseppe Quintavalle, DG AOU Policlinico Torvergata, Massimo Andreoni, Professore Ordinario Malattie Infettive Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Vittorio Fineschi, Università degli Studi di Roma
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 17 settembre, sono 227.070.462 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.670.479 i decessi. Ad oggi, oltre 5,81 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Salute

Aumentano i contagi tra i sanitari: 600% in più in un mese, l’84% sono infermieri

La presidente FNOPI Mangiacavalli interpreta i dati dell'ISS. Anche nel Regno Unito gli studi confermano che la protezione dall'infezione si riduce dopo 5 mesi dalla seconda dose per Pfizer e AstraZen...
Salute

Pericarditi e miocarditi dopo il vaccino, Perrone Filardi (SIC): «Casi rari e mai gravi»

Dopo i casi della pallavolista Marcon e del calciatore Obiang colpiti da pericardite e miocardite, la parola al professor Pasquale Perrone Filardi, presidente eletto della Società Italiana di C...
di Federica Bosco