Contributi e Opinioni 14 gennaio 2019

Ferie non fruite, Gianluca Giuliano: «Turni di lavoro massacranti, unica soluzione è sblocco turnover»

Per il Segretario dell’UGL Sanità «Il personale sanitario ha bisogno di nuova linfa, rappresentata dall’inserimento di una nuova forza lavoro, che possa aiutare i lavoratori attuali a diminuire gli estenuanti carichi di lavoro»

«Il personale sanitario ha bisogno di nuova linfa, rappresentata dall’inserimento di una nuova forza lavoro, che possa aiutare i lavoratori attuali a diminuire gli estenuanti carichi di lavoro e a godere del proprio tempo libero e delle proprie ferie, restituendo così un servizio migliore a tutti i cittadini». Lo afferma, senza giri di parole, il segretario dell’UGL Sanità Gianluca Giuliano, commentando la notizia rilanciata dal network legale Consulcesi secondo cui all’avvicinarsi della pensione i giorni di ferie accumulati e non goduti ammontano a 300.

LEGGI ANCHE: SANITA’, FERIE NON GODUTE: I CAMICI BIANCHI NON PERDONO IL DIRITTO ALL’INDENNITA’

«La situazione è critica – continua Giuliano – gli operatori del settore Sanità, a causa delle carenze negli organici, divenute ormai una triste consuetudine, sono sottoposti a turni di lavoro massacranti, essendo costretti, spesso e volentieri, a dover rinunciare addirittura alla fruizione delle ferie maturate per cercare di coprire i turni di lavoro. Una situazione paradossale, in cui alle lavoratrici e ai lavoratori viene chiesto continuamente di sacrificare la propria vita personale, gli affetti e i diritti acquisiti con fatica e sudore, per tenere insieme un sistema che, dal canto suo, sembra porre attenzione unicamente al contenimento dei costi, con il ricorso sistematico a soluzioni temporanee e approssimative, palesando una totale mancanza di pianificazione e di organizzazione strutturale».

Articoli correlati
Gianluca Giuliano (UGL): «Bene governo su sanità, ma non tardi intesa Stato-Regioni su Patto Salute 2019-2021»
«Finalmente la sanità italiana viene considerata dal governo come uno dei settori nei quali investire risorse economiche». Valuta positivamente l’operato del governo e del Ministro della Salute Giulia Grillo il segretario nazionale Ugl Sanità Gianluca Giuliano. «Il Fondo Sanità – sottolinea –  verrà incrementato di 2 mld per l’anno 2020 e di ulteriori 1,5 mld […]
Turni massacranti, Ugl e il caso “11 ore di riposo”: «Personale in difficoltà. Non bastano 6mila assunti»
Nuova tappa del viaggio di Sanità informazione nelle strutture sanitarie italiane. Gianluca Giuliano, Segretario Provinciale Ugl Sanità e professionista dell’Ospedale Sant’Andrea di Roma: «Rispettare normative su orario lavoro e sbloccare il turnover»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Taglio pensioni e quota 100, che succede ai medici iscritti all’Enpam? Parla il vicepresidente Malagnino

Ad agosto le prime uscite dei dipendenti pubblici con 62 anni di età e 38 di contributi. Secondo i sindacati, saranno circa mille i medici che ogni anno approfitteranno della riforma pensionistica, c...
Lavoro

Ex specializzandi: nel 2018 dallo Stato rimborsi per oltre 48 milioni e nuovi ricorsi sono pronti per il 2019

La "road map dei risarcimenti" regione per regione: Lazio in testa con 9 milioni, sul podio Lombardia e Sicilia. Più di 31 milioni al centro-sud con la Sardegna in forte crescita. Pronta la nuova azi...
Mondo

Da Messina alla Nuova Zelanda, la storia del fondatore di Doctors in Fuga: «Così aiuto giovani medici ad andare all’estero»

Stipendi più alti, maggiore attenzione al merito, assenza di contenziosi legali grazie ad una migliore comunicazione tra medici e pazienti. Davide Conti è in Nuova Zelanda da nove anni e non ha alcu...