Contributi e Opinioni 23 Maggio 2022 13:18

Bilancio Partecipato dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia e benefici della democrazia diretta

di Laura Parolin, Presidente Ordine degli Psicologi della Lombardia (OPL)

di Laura Parolin, Presidente Ordine degli Psicologi della Lombardia (OPL)

Si è conclusa a fine aprile la votazione dei progetti presentati per la prima edizione del Bilancio Partecipato dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia (OPL), la prima esperienza di finanziamento a progetti ideati dai nostri iscritti. Lo spirito dell’iniziativa dell’Ordine è quello di fornire alla comunità degli psicologi uno strumento di democrazia diretta per dare spazio all’espressione delle idee dei professionisti e permettere alla comunità professionale di votare quelle più apprezzate.

Lunedì 23 maggio, alle ore 21, in modalità ibrida (in presenza presso la Casa della Psicologia, in piazza Castello, 2 a Milano e da remoto al seguente link https://www.opl.it/evento/23-05-2022-Bilancio-partecipato-presentazione-dei-progetti-vincitori.php), è prevista una serata di presentazione dei progetti selezionati. I vincitori del finanziamento avranno modo di presentare a tutta la comunità professionale i progetti proposti e sarà inoltre occasione per riflettere su questa prima edizione del Bilancio Partecipato. Ci confronteremo con i nostri iscritti per valutare come migliorare ulteriormente e potenziare questa esperienza.

Il Bilancio Partecipato è infatti un’iniziativa innovativa sul piano della condivisione delle scelte e costituisce uno strumento di democrazia diretta attraverso cui iscritte e iscritti partecipano alle decisioni che riguardano l’utilizzo e la destinazione di una parte delle risorse economiche e finanziarie dell’Ente.

Obiettivo del processo del Bilancio Partecipato è dare spazio all’espressione dei bisogni delle iscritte e degli iscritti e comprendere le esigenze dell’intera collettività condividendo metodi, finalità e obiettivi comuni.

Per quest’anno l’Ordine che presiedo ha destinato un budget di 50.000 € per il finanziamento dei progetti degli iscritti. I progetti proposti e premiati hanno riguardato il tema della occupabilità, declinato in una delle seguenti azioni: promozione della cultura psicologica; tutela della professione; welfare di prossimità; parità di genere e contrasto alle discriminazioni. Vogliamo continuare a dare voce alla nostra comunità professionale, promuovendo la democrazia diretta e valorizzando la creatività e lo spirito di partecipazione di tutti gli iscritti.

 

Laura Parolin

Presidente Ordine degli Psicologi della Lombardia (OPL)

 

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Politica

In arrivo il nuovo Piano Nazionale Cronicità. Previsto maggior coinvolgimento dei pazienti e dei caregiver

Il documento redatto dal Ministero della Salute sbarca in Stato-Regioni. Nelle fasi e negli obiettivi che lo compongono, l'erogazione di interventi personalizzati attraverso il coinvolgimento di pazie...
di G.R.
Salute

Gioco patologico, in uno studio la strategia di “autoesclusione fisica”

Il Dipartimento di Scienze cliniche e Medicina traslazionale dell'Università Tor Vergata ha presentato una misura preventiva mirata a proteggere i giocatori a rischio di sviluppare problemi leg...
Salute

Cervello, le emozioni lo ‘accendono’ come il tatto o il movimento. Lo studio

Dagli scienziati dell'università Bicocca di Milano la prima dimostrazione della 'natura corporea' dei sentimenti, i ricercatori: "Le emozioni attivano regioni corticali che tipicamente rispondo...
Advocacy e Associazioni

Porpora trombotica trombocitopenica. ANPTT Onlus celebra la III Giornata nazionale

Evento “WeHealth” promosso in partnership con Sanofi e in collaborazione con Sics Editore per alzare l’attenzione sulla porpora trombotica trombocitopenica (TTP) e i bisogni ancora i...