Lavoro 26 Ottobre 2020 01:34

OMCeO Torino, Guido Giustetto resta presidente

Nominati i nuovi organi direttivi dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Torino per il quadriennio 2021-2024. Riconferma per il presidente Giustetto, medico di medicina generale

Guido Giustetto è stato riconfemato alla guida dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Torino per il quadriennio 2021-2024. Guido Regis sarà ancora Vicepresidente, Rosella Zerbi segretaria ed Emanuele Stramignoni tesoriere.

Per la Commissione odontoiatri, Gianluigi D’Agostino è stato rieletto presidente, il vicepresidente sarà Claudio Brucco, e la segretaria Bianca Carpinteri.

CONSIGLIO DIRETTIVO: COMPONENTI ISCRITTI ALL’ALBO DEI MEDICI CHIRURGHI

Il nuovo Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici di Torino è composto anche da: Domenico Bertero, Aldo Mozzone, Tiziana Borsatti, Riccardo Faletti, Angelica Salvadori, Ivana Garione, Renato Turra, Roberto Venesia, Gilberto Fiore, Fernando Muià, Riccardo Falcetta. E la commissione degli odotoiatri da: Vincenzo Crupi, Patrizia Biancucci, Giancarlo Di Bartolomeo e Sabastiano Rosa.

LE DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE GUIDO GIUSTETTO

«Ringrazio i colleghi per il ruolo che mi è stato attribuito – si legge sulla pagina Facebook dell’Ordine Medici e Odontoiatri di Torino -. Come sappiamo, ci troviamo in un momento estremamente delicato, per cui occorrerà lavorare tutti insieme, ognuno per le proprie competenze – ha commentato il presidente -. L’Ordine dei medici in questi mesi di emergenza è stato riconosciuto come un punto di riferimento e questo ci assegna un compito enorme e gravoso: ci toccherà affrontare temi difficili. Lavoreremo come sempre nell’ottica della tutela della buona professione dei medici e con l’obiettivo di garantire la salute dei cittadini».

 

Iscriviti alla newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Prevenzione andrologica, gli uomini ne fanno poca. In loro aiuto arriva “Wikipene” con tutto ciò che c’è da sapere
Il volume, pensato per uomini di tutte le età, è stato presentato in Senato. Annamaria Parente (Presidente Commissione Igiene e Sanità): «Un ragazzo su tre può avere problemi andrologici»
Medicina estetica, con i fili di trazione lifting non chirurgico e risultati garantiti? Cosa dice l’esperto
Domenico Centofanti, vicepresidente SIME, analizza l’ultima moda in ambito estetico: costi, benefici ed effetti collaterali: «Terapia efficace e poco invasiva, con ridotti rischi di complicanze. Indicata per pazienti con un grado di lassità cutanea lieve e anche per chi ha già fatto botox e filler»
di Federica Bosco
Amenorrea e calo della libido, ecco i campanelli d’allarme dell’iperprolattinemia secondo AME
Renato Cozzi, presidente eletto AME: «La pandemia ha reso più difficile l’accesso agli ambulatori di endocrinologia e questo può avere ritardato anche le diagnosi»
Il 21 novembre è la giornata dell’assistente sanitario
Una data scelta in onore dell’anniversario della Carta di Ottawa, sottoscritta da tutti gli Stati appartenenti alla Organizzazione mondiale della Sanità nel 1986
Recuperare le liste di attesa: le risorse ci sono, ma sono utilizzate? E in che modo? L’indagine CIMO-LAB
Quici: «Non vorremmo, a questo punto, che a qualche decisore politico “illuminato” venga nuovamente l’idea di fronteggiare il problema delle liste d’attesa bloccando l’attività libero professionale del medico»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 3 dicembre, sono 264.261.428 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.235.680 i decessi. Ad oggi, oltre 8,08 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Ecm

Proroga ECM in scadenza, De Pascale (Co.Ge.A.P.S.): «Inviate agli Ordini posizioni formative degli iscritti»

Il presidente del Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie a Sanità Informazione: «Pronti ad affrontare fine proroga, poi Ordini valuteranno che azioni intraprendere con inadem...
Salute

«A Natale 25-30mila casi al giorno e 1000 decessi settimanali. Tutto dipenderà dal Governo». L’analisi del fisico Sestili

L’intervista al divulgatore scientifico Giorgio Sestili: «La curva continuerà a crescere di un 25-30% settimanale. Lo scenario drammatico in Austria e Germania si può ripropo...