variante inglese

Salute 30 Marzo 2021

Covid-19, in Italia la variante inglese all’86,7%

Variante brasiliana nel 4% dei casi. Maggiore trasmissibilità valutata per la variante inglese del 37%

Salute 3 Marzo 2021

Covid-19: il 54% delle infezioni causate da variante inglese. La brasiliana responsabile del 4,3%, sudafricana ferma allo 0,4%

I dati emergono dalla seconda indagine sulla prevalenza delle varianti del virus Sars-CoV-2 condotta dall’Iss e dal ministero della Salute

Salute 25 Febbraio 2021

Variante inglese, Iss: «In Italia fino al 60% più trasmissibile degli altri ceppi»

Superiore del 37% rispetto ai ceppi non varianti, con una grande incertezza statistica (tra il 18% ed il 60%), la variante inglese preoccupa l’Italia e i primi risultati Iss confermano il trend del resto dei paesi

Salute 15 Febbraio 2021

Iss, allarme variante inglese in Italia: «Rafforzare misure in tutto il Paese»

La variante inglese circola in modo importante nella zona europea. Ecdc: «In Europa “rischio alto-molto alto” per la popolazione. Se non si interviene, nei prossimi mesi aumenteranno in modo significativo i casi e i decessi correlati a Covid-19»

Salute 12 Febbraio 2021

Report Iss, quattro regioni in zona arancione da domenica. Rt a 0.95

Stabile l’incidenza italiana ma l’Rt mostra i primi segni di un aumento. Abruzzo, Liguria, Trento e Toscana in arancione da domenica. Secondo gli esperti la variante inglese diventerà preponderante in Italia. Brusaferro ha osservato che molti più giovani contraggono il virus

Salute 12 Febbraio 2021

Covid-19, in Italia il 17,8% delle infezioni dovute alla variante inglese

Il risultato dell’indagine di ISS e Ministero della Salute dice che nel nostro Paese, così come nel resto d’Europa, c’è una circolazione sostenuta della variante, che probabilmente è destinata a diventare quella prevalente nei prossimi mesi

Salute 30 Dicembre 2020

Varianti Sars-CoV-2 da Uk e Sudafrica, Ecdc valuta “rischio elevato” per i sistemi sanitari

Le nuove varianti VOC 202012/01 (Uk) e 501.V2 (Sudafrica) rappresentano un rischio “elevato” per l’Europa e per il mondo se la diffusione di queste forme aumenterà. Si trasmette più in fretta e, contagiando più persone, potrebbe causare più decessi

Salute 29 Dicembre 2020

Variante inglese, i test rapidi possono riconoscerla?

Alcune domande al Professor Luigi Toma, Infettivologo dell’IFO Regina Elena di Roma, sulla cosiddetta “variante inglese” del SARS-CoV-2

di Vanessa Seffer
Sanità internazionale 22 Dicembre 2020

Covid-19, paura per la nuova variante. E il virus arriva in Antartide. Cosa succede nel mondo

Mentre l’Europa si chiude per impedire alla nuova variante del virus di diffondersi, Covid-19 arriva in Antartide per la prima volta. Anche Taiwan registra il primo caso locale per “le bugie” di un pilota

Voci della Sanità 21 Dicembre 2020

Covid-19, Regimenti (Lega): «Ue tuteli Stati membri da diffusione nuovo ceppo virus»

L’eurodeputata della Lega Luisa Regimenti ha presentato un’interrogazione urgente alla Commissione europea in cui chiede di procedere tempestivamente a una raccolta e studio di dati relativi agli Stati membri che riscontrano casi della nuova variante del virus.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 25 gennaio, sono 355.109.543 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.605.267 i decessi. Ad oggi, oltre 9,84 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Contributi e Opinioni

«Perché il medico di famiglia non ti risponde al telefono»

di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
Politica

Legge di Bilancio. Dalla stabilizzazione dei precari Covid ai fondi per aggiornare i LEA, tutte le misure per la sanità

Via libera della Camera dopo una maratona di tre giorni. Il Fondo sanitario incrementato di due miliardi all’anno per tre anni, prorogate le USCA e prevista un’indennità per gli ope...
di Francesco Torre