mutuo

Stop Ingiustizie Bancarie 29 agosto 2016

Deutsche Bank: no a tassi negativi, ma sì a nuovi costi

In un verso o nell’altro sembra che tocchi sempre al correntista rimetterci. Questa volta è il turno di Deutsche Bank che in una recente intervista al quotidiano Bild, da una parte rassicura i suoi clienti spiegando che non applicherà tassi negativi sui depositi, ma dall’altra anticipa l’aumento dei costi di gestione dei conti corrente, ipotizzandolo anche per altri istituti. La motivazione dell’aumento? I costi derivanti dalla politica espansiva della Banca Centrale Europea, che negli ultimi mesi hanno portato i tassi di interesse in territorio negativo.

Stop Ingiustizie Bancarie 5 gennaio 2016

Informarsi e difendersi dagli abusi grazie al web. C’è lo sportello virtuale www.stopingiustiziebancarie.it

Il sito è tra i più attivi nel raccogliere denunce e segnalazioni: «Verifichiamo gratuitamente tassi usurari, anatocismo e pubblicità ingannevole e facciamo partire le azioni legali»
 

Stop Ingiustizie Bancarie 10 novembre 2015

«Il momento giusto per agire contro le irregolarità bancarie? È adesso»

Intervista al senatore Giuseppe Vacciano (Gruppo Misto), Commissione Finanze e Tesoro, primo firmatario di un Ddl contro l’anatocismo bancario. Intanto i tribunali sanzionano le banche…

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila
Salute

Pensioni, i contributi vanno in prescrizione? Cavallero (Cosmed): «Controllate estratto conto Inps»

Tra i temi affrontati alla Giornata della previdenza anche la contribuzione ridotta della quota B («Si può comunicare anche dopo il 30 settembre»), le prospettive di riforma della Legge Fornero ed ...