M5S

27 Marzo 2018

Roberto Bagnasco

Deputato di Forza Italia. È farmacista.

27 Marzo 2018

Alberto Zolezzi

Deputato del Movimento Cinque Stelle. Specializzazione in malattie dell’apparato respiratorio, è medico ospedaliero.

27 Marzo 2018

Leda Volpi

Deputato del Movimento Cinque Stelle, neurologa presso l’ospedale di Sanremo.

27 Marzo 2018

Manuel Tuzi

Deputato del Movimento Cinque Stelle, medico, eletto nel Lazio.

26 Marzo 2018

Doriana Sarli

Deputato del Movimento Cinque Stelle. È medico veterinario.

26 Marzo 2018

Giorgio Trizzino

Deputato del Movimento Cinque Stelle. Specialista in Igiene e medicina preventiva, Chirurgia toracica, Chirurgia generale. È direttore sanitario dell’ospedale Civico di Palermo.

26 Marzo 2018

Nicola Provenza

Deputato del Movimento Cinque Stelle. Gastroenterologo eletto nel collegio di Salerno.

26 Marzo 2018

Silvana Nappi

Deputato del Movimento Cinque Stelle. Specializzata in Anestesia e rianimazione.

26 Marzo 2018

Rosa Menga

Deputato del Movimento Cinque Stelle. Laureata in Medicina, frequenta il corso di specializzazione in medicina generale

26 Marzo 2018

Nicola Grimaldi

Deputato del Movimento Cinque Stelle. Specializzato in igiene e medicina preventiva, ha all’attivo un master in management delle aziende sanitarie. È Direttore sanitario

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, l’esperto: «Ecco cosa cambia dopo circolare INPS»

Anche chi ha studiato prima del 1996 può richiederlo. Tomi (F.F.S. S.r.l. e collaboratore di Consulcesi & Partners): «Possibile riscattare fino a 5 anni di studi universitari versando la somma di 5....
Salute

Coronavirus e Sars, la storia che si ripete. Ecco cosa è successo nel 2003

Anche la Sindrome Acuta Respiratoria Grave si diffuse dalla Cina al resto del mondo con le stesse modalità. La patologia causò 800 morti
Diritto

Reperibilità notturna, Palermo (Anaao): «Se succede un “fattaccio” gli avvocati controllano se il medico ha riposato almeno 11 ore»

Il Segretario del sindacato spiega a Sanità Informazione i motivi alla base del ricorso alla Commissione europea: «Rischi enormi per la salute dei pazienti e per il professionista. Speriamo in pronu...