Speciale del 26 aprile 2019

MMG, #6StatoDiscriminato

Stipendi inferiori e tassati, contributi e assicurazione a loro carico, nessuna tutela prevista dai normali rapporti lavorativi. I medici di medicina generale ritengono di essere stati discriminati durante il corso di formazione rispetto agli specializzandi, e hanno deciso di far sentire la loro voce

Formazione MMG, Cappelletti (OMCeO Alessandria): «Se non si eliminano discriminazioni bene i ricorsi»

Il presidente dell’Ordine dei Medici di Alessandria: «In tutti i Paesi europei la Medicina generale è considerata una specialità. Giusto equiparare i due percorsi formativi»

#6StatoDiscriminato, i medici di famiglia si ribellano alle discriminazioni subite durante la formazione post-laurea

La campagna social di Consulcesi sarà accompagnata da un’iniziativa itinerante per i diritti degli MMG

Formazione MMG, Torreggiani (Fimmg): «Medicina generale considerata di serie B. Serve adeguamento borse»

Il vicesegretario vicario Fimmg Alessandria chiede l’equiparazione dei corsi di formazione in Medicina generale alla specializzazione medica. E sui ricorsi per ottenere il rimborso di quanto non riconosciuto durante la formazione aggiunge: «Fatto positivo. Sono soldi che servono per avviare l’attività»

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

Firenze, a motivare gli aspiranti medici c’è anche l’influencer Marta Pasqualato: «Non arrendetevi»

Sta per diventare medico, dopo essere diventata celebre su Uomini&Donne: «Io sono entrata dopo due anni. Se non passate valutate il ricorso»
di Diana Romersi e Viviana Franzellitti
Salute

Toscana, allarme per superbatterio “New Delhi”: 350 portatori e 44 infetti. Istituita unità di crisi

Nuova Delhi Metallo-beta-lattamasi è un enzima recentemente identificato che rende i batteri resistenti ad un ampio spettro di antibiotici beta-lattamici. «Il numero di pazienti portatori dall'inizi...
Politica

Roberto Speranza: abolizione superticket e assunzioni. Ecco chi è il nuovo ministro della Salute

Cambio di vertice per il Ministero della Salute, al posto della pentastellata Giulia Grillo l’ex Pd, Roberto Speranza. Ecco il profilo e le idee del deputato di Liberi e Uguali