Salute 6 Settembre 2018

Vaccini, il Board Calendario per la Vita: «Bene sospensione emendamento su obbligo»

FIMMG, FIMP, SIP e SITI: «Atto che rappresenta una dimostrazione di attenzione alla salute pubblica»

I medici di famiglia e i pediatri esprimono «soddisfazione» per la proposta di ieri di cancellazione dell’emendamento che avrebbe fatto slittare di un anno l’obbligo vaccinale opportunamente certificato per poter frequentare asili e scuole dell’infanzia. È quanto dichiara in una nota il Board Calendario per la Vita (FIMMG, FIMP, SIP e SITI).  

«Si tratta di un atto – prosegue il Board – che rappresenta innanzitutto una dimostrazione di attenzione alla salute pubblica. Noi siamo sempre a disposizione e al fianco delle istituzioni per supportare il percorso di presa di coscienza da parte dei cittadini sull’importanza cruciale delle vaccinazioni, che porti nel tempo a un’adesione sempre più consapevole, obiettivo finale anche degli obblighi di legge».

LEGGI ANCHE: VACCINI, L’OBBLIGO RIMANE: PRONTO EMENDAMENTO CONTRO RINVIO. E I NAS CONTROLLANO LE AUTOCERTIFICAZIONI

 

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK <— CLICCA QUI

 

Articoli correlati
Covid, Cavanna: «Casi severi in aumento, riabilitare l’idrossiclorochina. Pazienti vaccinati sembrano avere prognosi migliore»
L’oncologo famoso in tutto il mondo per le sue cure anti Covid a domicilio spiega: «Estate tranquilla ma ora qualcosa è cambiato». Presto sarà pubblicato uno studio sulla sua metodologia di cura, e appoggia la candidatura del corpo sanitario italiano al Nobel per la Pace
Covid, le Regioni accelerano sui tamponi ma i Mmg denunciano criticità nella comunicazione dei risultati
L'allarme della Fimmg in Campania, Lazio e Liguria: con l'aumento dei tamponi ritardi e difficoltà nella certificazione si aggraveranno
Scuola e Covid-19, Agostiniani (Sip): «Test rapidi e criteri più restrittivi per i tamponi per evitare il collasso del sistema»
Il vicepresidente della Società italiana di pediatria sul certificato medico per rientrare in classe: «Previsto solo dopo percorso Covid, non è obbligatorio per tutte le assenze»
Covid-19, l’immunità innata può essere allenata con vaccini e stile di vita sano
Alberto Mantovani, direttore scientifico di Humanitas: «Questo meccanismo di allenamento potrebbe contribuire a spiegare il fatto che i bambini siano meno colpiti da Covid-19, dal momento che la maggior parte di loro è sottoposta a diverse vaccinazioni nei primi anni di vita»
Quarantena, contact tracing, vaccini obbligatori e negazionisti: lezioni da un’epidemia (dell’800)
Il New England Journal of Medicine: «Fin dal 19mo secolo le misure di salute pubblica sono state mal ricevute dalla popolazione»
di Tommaso Caldarelli
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 29 settembre, sono 33.362.341 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.001.800 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 29 settembre: Ad oggi ...
Salute

Covid, Cavanna: «Casi severi in aumento, riabilitare l’idrossiclorochina. Pazienti vaccinati sembrano avere prognosi migliore»

L’oncologo famoso in tutto il mondo per le sue cure anti Covid a domicilio spiega: «Estate tranquilla ma ora qualcosa è cambiato». Presto sarà pubblicato uno studio sulla sua metodologia di cura...
Formazione

Test di Medicina 2020, ecco come è andata: la cronaca dalle università di Roma, Firenze, Milano, Napoli e Bari

Oltre 66 mila candidati per 13.072 posti disponibili. Tra speranze, sogni, proteste e irregolarità, anche quest’anno il Test di medicina ha fatto parlare di sé. Pubblicate le risposte corrette al ...