Politica 28 Settembre 2017

OMCeO Bari: concluse le elezioni per il Consiglio Direttivo. Ecco i numeri…

Concluse le elezioni per il Consiglio Direttivo dell’OMCeO di Bari. Il più votato il Presidente Filippo Anelli, seguito dal Vicepresidente Franco Lavalle

Immagine articolo

Concluse le operazioni elettorali per l’Ordine dei Medici, Chirurghi ed Odontoiatri di Bari per il triennio 2018-2020. In prima posizione Filippo Anelli con 1286 voti in carica come Presidente dal 2011. Secondo in lista Franco Lavalle finora in carica come Vicepresidente dell’Ordine con 1154 voti.

Per leggere tutti gli altri membri eletti nel Consiglio Direttivo, Collegio Revisori dei Conti e Commissione Albo Odontoiatri CLICCA QUI

Articoli correlati
A Bari confronto tra istituzioni sulla professione medica. Anelli: «Il Governo si faccia interprete del nostro disagio»
Presenti all’incontro organizzato dall’OMCeO barese Emiliano e Speranza. Il governatore: «Medici straordinari». Il Ministro: «Azzerare imbuto formativo». Il presidente dell’Ordine: «No a gratifiche occasionali. Servono stipendi adeguati, migliori condizioni di lavoro e formazione. Inaccettabili differenze economiche tra contratti MMG e specializzandi»
Medicina Generale, lunedì il Tavolo con il Ministro. Anelli (FNOMCeO): «Grande opportunità politica»
Il Presidente della Federazione degli Ordini dei Medici: «I medici sono leva per il cambiamento»
Solidarietà FNOMCeO al medico 118 colpito da infarto dopo un’aggressione
La richiesta del presidente Anelli: «Chiederemo, ancora una volta, che sia calendarizzato al più presto in Aula al Senato il Disegno di Legge 867»
Riforma della medicina del territorio, Anelli (Fnomceo): «Stiamo andando nella direzione sbagliata»
Equipe multiprofessionali, capillarità e diagnostica. Questa la ricetta del presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici: «Copiamo dalla Germania. Chi crede nei distretti è fermo a 20 anni fa». Poi aggiunge: «Serve un vero coordinamento tra le Regioni, il ministero della Salute non riesce ad essere incisivo»
13 mila nuovi posti a Medicina. Fnomceo pronta al ricorso: «Ingiusto illudere giovani, cifra troppo alta»
Il presidente Anelli preoccupato per l'imbuto formativo: «Tutto questo deve essere legato a una riforma che porti a uno a uno il rapporto tra le lauree e le specializzazioni. Di questa riforma, però, attualmente non si vede traccia»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 25 settembre, sono 32.234.685 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 983.042 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 25 settembre: Ad oggi in...
Salute

Covid, Cavanna: «Casi severi in aumento, riabilitare l’idrossiclorochina. Pazienti vaccinati sembrano avere prognosi migliore»

L’oncologo famoso in tutto il mondo per le sue cure anti Covid a domicilio spiega: «Estate tranquilla ma ora qualcosa è cambiato». Presto sarà pubblicato uno studio sulla sua metodologia di cura...
Formazione

Test di Medicina 2020, ecco come è andata: la cronaca dalle università di Roma, Firenze, Milano, Napoli e Bari

Oltre 66 mila candidati per 13.072 posti disponibili. Tra speranze, sogni, proteste e irregolarità, anche quest’anno il Test di medicina ha fatto parlare di sé. Pubblicate le risposte corrette al ...