Politica 14 Dicembre 2020 11:09

Dl Ristori e Legge di Bilancio al centro della settimana parlamentare

Al Senato continuano le audizioni sull’affare assegnato sulla sanità territoriale. In Commissione Affari Sociali si discute di budget di salute. A Montecitorio attesa mozione su sclerosi laterale amiotrofica

Dl Ristori e Legge di Bilancio al centro della settimana parlamentare

Dopo le fibrillazioni della maggioranza sul MES della scorsa settimana, che ha visto l’approvazione in prima lettura del Dl Calabria alla Camera, il Parlamento riprende le sue attività esaminando due norme molto attese: in Senato approda in Aula il Dl Ristori, mentre alla Camera è attesa per venerdì 18 dicembre in Aula la Legge di Bilancio dopo il varo in Commissione.

Giovedì 17 è il turno a Montecitorio di due mozioni: la prima della leghista Arianna Lazzarini concernente iniziative per la cura e il sostegno dei pazienti colpiti da sclerosi laterale amiotrofica (Sla) e delle relative famiglie. La seconda a prima firma Maria Stella Gelmini (Forza Italia) ed altri concernente iniziative per un ampio programma di investimenti e misure nel settore sanitario in relazione all’emergenza da Covid-19.

Commissione Sanità

Continuano nella XIIª Commissione presieduta da Annamaria Parente (Iv) le audizioni informali sull’Affare assegnato “Potenziamento e riqualificazione della medicina territoriale nell’epoca post Covid”: lunedì 14 dicembre è il turno del dott. Carlo Rinaldo Tomassini, direttore della Direzione Diritti di cittadinanza e coesione sociale della Regione Toscana e della dott.ssa Romina Zanotti, infermiera care manager dell’Ente accreditato assistenza domiciliare e cure palliative ATS Bergamo.

La Commissione sarà chiamata poi ad esprimere un parere sul nuovo decreto immigrazione e sicurezza approvato la scorsa settimana a Montecitorio. La relatrice sarà la dem Paola Boldrini. Infine sarà il turno del Decreto Calabria. La relatrice sarà la pentastellata Maria Domenica Castellone.

Commissione Affari Sociali 

Martedì 15 dicembre continuerà la discussione sull’ultimo decreto Covid. Sempre martedì ci saranno nuove audizioni nell’ambito dell’esame della proposta di legge di Celeste D’Arrando (M5S) su “Introduzione sperimentale del metodo del budget di salute per la realizzazione di progetti terapeutici riabilitativi individualizzati”. Saranno auditi rappresentanti del Forum nazionale del Terzo settore e Associazione per l’invecchiamento attivo (AUSER), Angelo Righetti, medico specializzato in psichiatria, neurologia, epidemiologia e farmacologia e Liliana Leone, direttore del Cevas (Centro di ricerca e valutazione nel sociale).

Mercoledì 16 dicembre, tra le altre cose, si discuteranno le risoluzioni di Mara Lapia (M5S) e Alessandra Locatelli (Lega) sul tema delle iniziative per contrastare le ricadute sociali dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Cure palliative, investimenti e audizioni per il Piano di Ripresa: la settimana in Parlamento
La crisi di Governo aleggia sempre sui lavori di Camera e Senato: passaggio cruciale la relazione sulla Giustizia del Ministro Bonafede. In Commissione Affari Sociali sfileranno gli ordini professionali per portare le loro osservazioni al Piano di Ripresa e Resilienza: FNOMCeO, FNO TSRM e PSTRP, FOFI, FIMMG, FNOPI, CNOP
Conte ottiene fiducia al Senato: 156 sì, 140 no e 16 astenuti. Numeri risicati, Palazzo Madama a rischio stallo
L’appello del premier ai “costruttori” ha portato in maggioranza due senatori di Forza Italia e il socialista Nencini. Lontana la maggioranza assoluta di 161 voti. Astenuta Italia Viva che non chiude la porta a un Conte ter. Così in 10 Commissioni il Governo non ha i numeri
Camera e Senato bloccati dalla crisi, Commissioni convocate dopo la conta a Palazzo Madama. La settimana parlamentare
Attesa per il discorso che il premier Giuseppe Conte terrà prima alla Camera e poi al Senato sulla situazione politica: dopo lo strappo di Italia Viva numeri risicati a Palazzo Madama. In Commissione Sanità si esamina il Decreto Legge con le ultime misure per il contenimento del virus e per l’implementazione del Piano vaccini
Governo, da Marini (Acoi) appello al Parlamento: «Fate presto»
Il Presidente ACOI Marini: «Il Sistema sanitario nazionale non può andare in lista d’attesa». Lanciato sui social hashtag #FatePresto»
Sla, sì unanime della Camera per tre mozioni a sostegno di pazienti e familiari
Ogni anno 2 mila nuove diagnosi di Sclerosi laterale amiotrofica. Governo impegnato a creare Registro nazionale e ad assicurare l'accesso permanente delle associazioni dei pazienti ai tavoli istituzionali. Soddisfatta la deputata della Lega Arianna Lazzarini, la prima a presentare una mozione sul tema: «Maggioranza ed esecutivo si sono impegnati, su questi temi non bisogna dividersi. Ora lotta a burocrazia»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 27 gennaio, sono 100.286.643 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.157.790 i decessi. Ad oggi, oltre 71,10 milioni di persone sono state vaccinate nel mondo. Mappa elaborata dalla Johns ...
Voci della Sanità

Covid-19, professori di Yale condividono terapia domiciliare “made in Italy”

«Il nostro Paese ancora oggi non dispone di un adeguato schema terapeutico condiviso con i medici che hanno curato a domicilio e in fase precoce la malattia» spiega l'avvocato Erich Grimaldi, Presid...
Cause

Perde causa contro due medici, Tribunale chiede 140mila euro di spese legali

La vicenda di una dottoressa che ha fatto causa a due colleghi perché convinta delle loro responsabilità nella morte del padre. «L'esborso mi ha messo in difficoltà ma ho proseguito in appello per...