Sanità eccellente 05 Luglio 2021 15:02

Sanità eccellente

Una schiena curva di cento gradi corretta grazie alla rimozione di due vertebre toraciche.
L’intervento, unico nel suo genere, è stato eseguito al Rizzoli di Bologna. La deformità della paziente era considerata inoperabile per gli elevatissimi rischi di lesione del midollo spinale e la costringeva sulla sedia a rotelle.
L’operazione, resa possibile grazie alle competenze acquisite in anni di studi nell’ambito della colonna vertebrale e all’evoluzione della ricerca in ambito 3D, le ha permesso di stare in piedi a soli quattro giorni dal post-operatorio. L’intervista a Cesare Faldini, direttore della Clinica Ortopedica e Traumatologica dell’Istituto Ortopedico Rizzoli presso l’Università di Bologna.

 

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 3 febbraio 2023, sono 671.338.563 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.838.235 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino di...
Covid-19, che fare se...?

Come distinguere la tosse da Covid da quella da influenza?

La tosse da Covid è secca e irritante, quella da influenza tende invece a essere grassa. In ogni caso non esistono rimedi se non palliativi, come gli sciroppi lenitivi. No agli antibiotici: non...
Ecm

Il questionario di verifica dei corsi FAD deve essere somministrato esclusivamente in modalità on-line?

La Formazione a Distanza (FAD) può anche essere erogata attraverso riviste (e quindi documentazione cartacea) pertanto il questionario di verifica per i corsi FAD effettuati attraverso material...