Sanità eccellente 05 Luglio 2021 15:02

Sanità eccellente

Una schiena curva di cento gradi corretta grazie alla rimozione di due vertebre toraciche.
L’intervento, unico nel suo genere, è stato eseguito al Rizzoli di Bologna. La deformità della paziente era considerata inoperabile per gli elevatissimi rischi di lesione del midollo spinale e la costringeva sulla sedia a rotelle.
L’operazione, resa possibile grazie alle competenze acquisite in anni di studi nell’ambito della colonna vertebrale e all’evoluzione della ricerca in ambito 3D, le ha permesso di stare in piedi a soli quattro giorni dal post-operatorio. L’intervista a Cesare Faldini, direttore della Clinica Ortopedica e Traumatologica dell’Istituto Ortopedico Rizzoli presso l’Università di Bologna.

 

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 30 luglio, sono 196.654.595 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.199.164 i decessi. Ad oggi, oltre 4 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dall...
Covid-19, che fare se...?

Posso bere alcolici prima o dopo il vaccino anti-Covid?

Sbronzarsi nei giorni a cavallo della vaccinazione può compromettere la risposta immunitaria e, dunque, depotenziare gli effetti del vaccino?
Salute

Guida al Green pass, può essere revocato? Serve anche ai ragazzi? Le risposte di Cittadinanzattiva

Chi ne è esentato? E cosa deve fare chi è guarito? Intervista a Isabella Mori, Responsabile del servizio tutela di Cittadinanzattiva