Sanità eccellente 18 Ottobre 2021 12:28

Sanità eccellente

Era incinta di 36 settimane ma presentava un’anomalia di impianto placentare. Segni di accretismo e percretismo, infatti, avevano determinato un’invasione vescicale ad opera della placenta.

L’accretismo (o placenta accreta) è un difetto di adesione placentare alla parete uterina, una gravissima complicanza della gravidanza si verifica soprattutto in donne che sono state sottoposte a un precedente taglio cesareo.

Ed è il motivo per cui il team multidisciplinare dedicato dell’Ospedale “Cervello” di Palermo ha eseguito, con successo, un complesso intervento di taglio cesareo urgente. Mamma e bambino stanno bene: il parto è stato pianificato e direttamente supervisionato da un ginecologo-ostetrico esperto, il Dr. Giuseppe Calì che abbiamo intervistato.

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 3 dicembre, sono 264.261.428 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.235.680 i decessi. Ad oggi, oltre 8,08 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Ecm

Proroga ECM in scadenza, De Pascale (Co.Ge.A.P.S.): «Inviate agli Ordini posizioni formative degli iscritti»

Il presidente del Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie a Sanità Informazione: «Pronti ad affrontare fine proroga, poi Ordini valuteranno che azioni intraprendere con inadem...
Salute

«A Natale 25-30mila casi al giorno e 1000 decessi settimanali. Tutto dipenderà dal Governo». L’analisi del fisico Sestili

L’intervista al divulgatore scientifico Giorgio Sestili: «La curva continuerà a crescere di un 25-30% settimanale. Lo scenario drammatico in Austria e Germania si può ripropo...