Medici italiani all'estero 21 Febbraio 2022 16:27

Medici italiani all’estero

Alessandro Catanese, radiologo italiano a Barcellona

Alessandro Catanese è un medico radiologo di 44 anni, nato in Puglia a Manfredonia che, dopo gli studi a Bologna, si è trasferito in Spagna dove oggi vive e lavora a Barcellona all’Ospedale Germans Trias i Pujol di Barcellona. È uno dei tanti camici bianchi che ha deciso di realizzarsi professionalmente all’estero, una scelta che ogni anno fanno migliaia di giovani medici, tanto che si ipotizza che nel 2025 mancheranno nel nostro paese circa 25mila medici. Una scelta che l’ha messo a confronto con la sanità privata e pubblica catalana e che gli permette oggi di lavorare in tranquillità come lui stesso ha affermato: «Qui non si vive sotto una spada di Damocle o una possibile denuncia e anche la precarietà non esiste».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 7 dicembre 2022, sono 646.415.951 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.644.903 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino di...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono gli effetti collaterali della quarta dose?

Gli effetti collaterali dell'ultimo richiamo di Covid-19 sono simili a quelli associati alle dosi precedenti: un leggero gonfiore o arrossamento nel punto di iniezione, stanchezza e mal di testa
Covid-19, che fare se...?

Che differenze ci sono tra i sintomi del Covid e quelli dell’influenza?

Da quando Omicron è diventata la variante dominante è più difficile riuscire a distinguere l'infezione Covid-19 da una normale influenza. Ci sono solo lievi differenze fra le due ...