OMCeO, Enti e Territori 4 Luglio 2019

Sifi annuncia l’espansione sul mercato francese con l’acquisizione di Dacudoses e Novoptine

SIFI, la principale società farmaceutica oftalmica italiana, è lieta di annunciare l’acquisizione da Laboratoire Gifrer Barbezat di Dacudoses e Novoptine, marchi leader tra gli antisettici oftalmici in Francia, con un fatturato totale di circa 6 milioni di euro. Dacudoses è il marchio leader negli antisettici da prescrizione rimborsati in Francia, prescrivibile da oftalmologi e medici […]

SIFI, la principale società farmaceutica oftalmica italiana, è lieta di annunciare l’acquisizione da Laboratoire Gifrer Barbezat di Dacudoses e Novoptine, marchi leader tra gli antisettici oftalmici in Francia, con un fatturato totale di circa 6 milioni di euro.

Dacudoses è il marchio leader negli antisettici da prescrizione rimborsati in Francia, prescrivibile da oftalmologi e medici di medicina generale. Dacudoses viene, infatti, comunemente utilizzato come collirio in caso di congiuntivite lieve e / o altre infezioni, e gode di una grande considerazione in Francia.

Novoptine è un collirio antisettico da banco, utilizzato per il trattamento delle infezioni oculari e della congiuntivite.

SIFI commercializzerà direttamente entrambi i prodotti attraverso la sua controllata SIFI France S.A.S. a partire da gennaio 2020. Si prevede che il segmento di mercato di riferimento crescerà per l’incremento dell’incidenza di patologie oculari, come la congiuntivite batterica e quella allergica.

Secondo le Linee Guida sulle Infezioni della Superficie Oculare della AFSSAPS (Agence Française de Sécurité Sanitaire des Produits de Santé), la congiuntivite batterica lieve negli adulti, in assenza di fattori di rischio, deve essere trattata lavando l’occhio con soluzione salina associata a soluzioni antisettiche, da preferire all’utilizzo degli antibiotici.

 

“Questo accordo strategico rappresenta una pietra miliare significativa per la nostra azienda, essendo la prima acquisizione realizzata sin dalla nostra fondazione, e accelererà la nostra penetrazione in Francia, uno dei mercati più ampi e competitivi dell’Europa occidentale” ha dichiarato Fabrizio Chines, Presidente e Amministratore Delegato SIFI “Dacudoses® e Novoptine® sono prodotti complementari al nostro portafoglio proprietario, che prevediamo di lanciare tramite SIFI France a partire dal 2020, in linea con una ben bilanciata strategia regolatoria, di accesso al mercato e di marketing.”

“SIFI è un esempio d’eccellenza del nostro portafoglio che accompagniamo con orgoglio e determinazione nel suo processo di internazionalizzazione” afferma Alessandro Benetton, Founding Managing Partner di 21 Invest. “Questa operazione è strategica per sviluppare l’ambizioso progetto di creazione di un’azienda leader nel mercato oftalmico internazionale”

Il finanziamento per l’acquisizione, insieme ad altre linee di rifinanziamento, è stato assicurato da un consorzio di banche tra cui Banco BPM SpA, che ha anche operato come Agente, Mediocredito Italiano SpA (Gruppo Banca Intesa San Paolo), Mediocredito Centrale – Banca del Mezzogiorno SpA., Banca IFIS SpA, Credito Valtellinese SpA e BPER Banca SpA.

 

Articoli correlati
Oftalmologia, arriva dalla Sicilia la terapia innovativa per l’edema maculare diabetico
La cura che migliora la qualità della vita e riduce i costi a carico del SSN, Chines (SIFI):  «Per i pazienti una sola infiltrazione intravitreale ogni tre anni e non più una ogni tre mesi»
di Isabella Faggiano
Ambliopia, ne soffre un bambino su trenta. L’impegno dei Lions club con “Sight for kids”: screening e opuscoli per battere “l’occhio pigro”
Fotofobia e strofinamento degli occhi sintomi da non sottovalutare. L’oculista Amerio: «Non esistono segnali evidenti pertanto il rischio che questa condizione non venga riconosciuta per tempo e diventi irreversibile è molto alto». Al foglio informativo hanno lavorato anche gli artisti Luca Blengino e Toni Cittadini
di Federica Bosco
Roma, San Giovanni-Addolorata: primo trapianto di cellule staminali dell’epitelio corneale
La UOC Oftalmologia – Banca degli Occhi dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata, diretta dal dottor Augusto Pocobelli, ha eseguito con successo il primo trapianto di cellule staminali dell’epitelio corneale nella Regione Lazio. Il trapianto è stato effettuato su un paziente che ha subito una gravissima ustione oculare bilaterale da acido solforico nei primi mesi del 2017. […]
Sicilia, inaugurata prima barca “etica” confiscata a scafisti e affidata a una Onlus
L’Associazione La Casa di Toti Onlus, sostenuta da SIFI, la principale società farmaceutica oftalmica italiana, ha ricevuto in affido giudiziale definitivo una barca a vela, confiscata agli scafisti, arrivata in Italia, a Otranto, a settembre del 2017 con a bordo 72 migranti. La Blue Cafe, da ora in poi, verrà messa a disposizione di tutte […]
Oculisti, concluso il congresso Goal. Il segretario Mazzacane: «Un successo, ora ci aspetta l’Europa»
Oltre 400 oculisti si sono dati appuntamento a Roma per discutere di novità terapeutiche, responsabilità professionale e diagnosi delle più comuni patologie oculari
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Il medico di famiglia che paga di tasca propria lo psicologo per i suoi pazienti: la storia di Antonio Antonaci

A Galatina i “precursori” del decreto Calabria. La psicologa: «La compresenza di queste due figure professionali all’interno dello studio di medicina generale limita l’assunzione di farmaci e...
di Isabella Faggiano
Lavoro

Riposo dopo la reperibilità, Spedicato (Fems): «In altri Paesi europei sempre garantito recupero di 24-48 ore»

La delegata della Federazione europea dei medici salariati illustra il funzionamento dell’istituto della reperibilità nel resto d’Europa: in Slovenia c’è una soglia limite oltre la quale diven...
di Giovanni Cedrone e Giulia Cavalcanti
Lavoro

Pronta reperibilità, ecco perché il nuovo contratto dei medici potrebbe violare la direttiva europea sulle 11 ore di riposo

L’ipotesi di CCNL dei medici, all’articolo 27, sembra derogare dalla direttiva Ue 88 del 2003 che sancisce le 11 ore di riposo consecutive. Sindacati sul piede di guerra. I casi di Francia, Spagna...
di Cesare Buquicchio e Giovanni Cedrone