Voci della Sanità 4 Aprile 2018 13:00

Addio a Eolo Parodi, presidente Enpam in anni privatizzazione

Si è spento Eolo Parodi, alla guida dell’ente previdenziale dei medici e degli odontoiatri dal 1993 al 2012. Entrò nel 1993 come vicecommissario per poi diventarne presidente poco tempo dopo. Gli anni della sua presidenza sono stati quelli del passaggio alla privatizzazione e della ripresa economica, dopo il difficile periodo che portò al commissariamento dell’Enpam. Eolo […]

Si è spento Eolo Parodi, alla guida dell’ente previdenziale dei medici e degli odontoiatri dal 1993 al 2012. Entrò nel 1993 come vicecommissario per poi diventarne presidente poco tempo dopo. Gli anni della sua presidenza sono stati quelli del passaggio alla privatizzazione e della ripresa economica, dopo il difficile periodo che portò al commissariamento dell’Enpam.
Eolo Parodi ebbe una lunga vita da medico ospedaliero, guidò l‘Istituto Tumori di Genova e fu anche presidente della Fnomceo dal 1977 al 1992 nonché deputato al Parlamento europeo per quindici anni.
«È un uomo a cui ho sempre portato rispetto con l’impegno leale – dice il presidente dell’Enpam, Alberto Oliveti – e che ha improntato la mia vita oltre quella dell’Enpam».
Articoli correlati
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 30 luglio, sono 196.654.595 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.199.164 i decessi. Ad oggi, oltre 4 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dall...
Covid-19, che fare se...?

Posso bere alcolici prima o dopo il vaccino anti-Covid?

Sbronzarsi nei giorni a cavallo della vaccinazione può compromettere la risposta immunitaria e, dunque, depotenziare gli effetti del vaccino?
Salute

Guida al Green pass, può essere revocato? Serve anche ai ragazzi? Le risposte di Cittadinanzattiva

Chi ne è esentato? E cosa deve fare chi è guarito? Intervista a Isabella Mori, Responsabile del servizio tutela di Cittadinanzattiva