Meteo 1 Marzo 2019

Sapienza, l’8 marzo screening gratuiti per tutte le donne

Venerdì 8 marzo, alle ore 10:30, nello spazio antistante il Ciao della Sapienza di Roma si terrà la terza edizione della “Festa della donna in salute”, organizzata dall’associazione studentesca Sapienza in Movimento. La giornata, improntata sul benessere fisico e psicologico, sarà interamente dedicata alle studentesse della Sapienza che potranno effettuare gratuitamenti controlli clinici come visite senologiche e visite cutanee, […]

Venerdì 8 marzo, alle ore 10:30, nello spazio antistante il Ciao della Sapienza di Roma si terrà la terza edizione della “Festa della donna in salute”, organizzata dall’associazione studentesca Sapienza in Movimento.

La giornata, improntata sul benessere fisico e psicologico, sarà interamente dedicata alle studentesse della Sapienza che potranno effettuare gratuitamenti controlli clinici come visite senologiche e visite cutanee, l’auscultazione del cuore e la misurazione della pressione arteriosa.

Durante l’evento sarà presente un infodesk per la prevenzione delle infezioni sessualmente trasmissibili e si potranno avere colloqui con le psicologhe e sessuologhe del Dipartimento di Psicologia dinamica e clinica. Le studentesse e gli studenti fuori sede potranno inoltre conoscere le modalità per avere gratuitamente il medico di base temporaneo. Tutti potranno donare sangue con l’associazione Ad Spem; ai donatori saranno eseguite analisi di controllo generale approfondite.
Le attività della giornata, coordinate dall’associazione studentesca Sapienza in Movimento, saranno realizzate grazie al supporto della Lega italiana per la lotta contro i tumori, dell’Associazione nazionale lotta contro l’Aids e dello studio medico DBN Medical Group.

Clicca qui per il programma dell’evento

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

ECM, finisce a Striscia la Notizia il caso dei medici non in regola. FNOMCeO: «Dal 2020 sanzioni per chi non sarà in regola»

Anche la popolare trasmissione di Canale 5 punta i riflettori sul caso dei tanti medici che non rispettano l’obbligo di legge sull’aggiornamento continuo in medicina. Gerry Scotti: “Pazienti pre...
Formazione

Obbligo ECM, Rosset (OMCeO Aosta): «La formazione tutela la salute pubblica. Con sentenza si esce dall’ambiguità»

«Il rispetto della formazione, la tutela della salute e l’obbligo di rispondere a quanto viene dettato dal legislatore, quindi a osservare la legge, sono cose assolutamente imprescindibili e che re...
di Giovanni Cedrone e Diana Romersi
Salute

Guarire dalla balbuzie si può: Chiara Comastri, psicologa ed ex balbuziente, ci spiega come agisce il metodo Psicodizione

Da balbuziente ad esperta di linguaggio: la psicologa Chiara Comastri si racconta a Sanità Informazione e rivela: «Con un approccio di tipo cognitivo comportamentale e un percorso preciso si possono...