Meteo 8 Aprile 2019

Onda, parte l’Open Week Donna: al Policlinico Umberto I di Roma visite gratuite per le donne

In occasione della 4a Giornata nazionale della salute della donna (22 aprile), i medici specialisti del Policlinico Umberto I aderiscono all’iniziativa (H)Open Week Donna, promossa da ONDA, Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna, con iniziative che hanno l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione delle più importanti patologie femminili. Una settimana di eventi dedicati alle cure […]

In occasione della 4a Giornata nazionale della salute della donna (22 aprile), i medici specialisti del Policlinico Umberto I aderiscono all’iniziativa (H)Open Week Donna, promossa da ONDA, Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna, con iniziative che hanno l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione delle più importanti patologie femminili.

Una settimana di eventi dedicati alle cure declinate al femminile. Impegno che ci viene riconosciuto con i prestigiosi  “Bollini rosa” assegnati solo agli ospedali  “vicini alle donne”.

In particolare presso il Policlinico Umberto I verranno effettuate visite endocrinologiche per patologie legate alla tiroide, visite specialistiche per obesità e disturbi dell’alimentazione, visite specialistiche nutrizionali nei giorni e modalità riportati di seguito.

Visite Endocrinologiche patologia tiroide

Data: 11/04/2019
Orario: 15:00 – 17:00
Dove: V Clinica Medica Ambulatorio piano rialzato
Prenotazione obbligatoria allo 06 49970715. Attenzione: specificare che si tratta delle visite “Bollini Rosa”

Visite specialistiche per Obesità e Disturbi Alimentazione

Data: 11/04/2019 – 12/04/2019 – 15/04/2019 – 16/04/2019 – 17/04/2019 – 18/04/2019
Orario: 15:00 – 16:00
Dove: Edificio ex V Clinica Medica – piano terra – stanza 27
Prenotazione obbligatoria allo 06 49972601
Note sulla prenotazione obbligatoria: Prenotazioni presso la Segreteria Sig.ra Costabile: (precisare che si tratta delle visite “Bollini Rosa”)
Ulteriori Informazioni: Medico di riferimento Prof.ssa Carla Lubrano

Visite specialistiche nutrizionali

Data: 18/04/2019
Orario mattina: 11:00 – 12:00
Orario pomeriggio: 16:00 – 17:00
Dove: Edificio A, piano -1, stanza 1
Prenotazione obbligatoria allo 06 49970119. Attenzione: specificare che si tratta delle visite “Bollini Rosa”

Visite ginecologiche

Data: 11/04/2019
Orario: 09:00 – 13:00
Dove: Ambulatorio Clinica Ostetrica e Ginecologica
Prenotazione obbligatoria allo 06 49976364
Note sulla prenotazione obbligatoria:  Prenotazioni solo dal 2 al 4 aprile, telefonando dalle ore 14 alle ore 16 (precisare che si tratta delle visite “Bollini Rosa”)

Visite Reumatologiche

Data: 12/04/2019
Orario: 09:00 – 12:30
Dove: Ambulatorio Reumatologia presso VII Padiglione
Prenotazione obbligatoria allo 06 49974685
Note sulla prenotazione obbligatoria: Prenotazioni tra 1 e 8 aprile, telefonando dalle ore 8 alle ore 10 (precisare che si tratta delle visite “Bollini Rosa”)

Visite diabetologiche

Data: 16/04/2019 e 18/04/2019
Orario: 09:00 – 11:00
Dove: II Clinica Medica, ambulatorio diabetologia, piano seminterrato
Prenotazioni chiuse.

PROGRAMMA

Articoli correlati
Paziente anziano, Di Minno (Federico II): «Fondamentali farmaci moderni e terapie personalizzate»
«Un paziente anziano, nella migliore delle ipotesi, consuma cinque-sei farmaci al giorno e le possibilità di interazioni aumentano drammaticamente. Avere farmaci con poche interazioni rende tutto molto più semplice», sottolinea Giovanni Di Minno, Direttore del Dipartimento Medicina clinica e chirurgia della Federico II di Napoli
di Giovanni Cedrone e Viviana Franzellitti
Anziani, i consigli del geriatra Ungar: «Favorire la salute complessiva del paziente. Sì alla prevenzione per combattere ageismo»
«L’approccio geriatrico è un modo diverso di curare il paziente anziano» ha spiegato ai microfoni di Sanità Informazione, Andrea Ungar professore associato di Medicina Interna e Geriatria all'Università di Firenze, intervenuto al convegno “Presa in carico assistenziale e terapeutica del paziente anziano”
di Giovanni Cedrone e Diana Romersi
Paziente anziano, Orthman (Onda): «Urgente approvare legge sul caregiver, invecchiamento della popolazione è realtà»
A Roma convegno promosso dall’Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere e Daiichi Sankyo. «Servono forme di tutela previdenziale, assicurativa, sanitaria – sottolinea il Coordinatore medico-scientifico ONDA – ma anche un supporto psicologico». Studi hanno dimostrato che caregiver hanno aspettativa di vita più bassa
Fibrillazione atriale, 96% dei pazienti a rischio ictus. L’elettrofisiologo Botto: «Telemedicina e nuovi anticoagulanti per affrontarla»
I costi di gestione di questa patologia ammontano a circa 5mila euro per paziente all’anno. Il Direttore di Elettrofisiologia e Aritmologia Clinica Ospedale Rho-Garbagnate spiega: «Innovazione tecnologica consente di gestire il paziente a casa sua. Questo facilita anche i caregiver che sono sollevati da tutta una serie di compiti»
Terapie più sicure, nuove tecnologie e supporto ai caregiver per migliorare la qualità di vita degli anziani
Invecchiamento attivo, sicurezza delle nuove terapie anticoagulanti per i pazienti fragili, tecnologie digitali a supporto della gestione delle cronicità, e infine il prezioso e difficile ruolo del caregiver in un’Italia che conta sempre più anziani. Questi i temi affrontati nel convegno organizzato a Roma dall’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere (Onda) e Daiichi Sankyo Italia
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Cause

Ex specializzandi, Di Amato: «Scorrette le sentenze contrarie basate su prescrizione»

Dal convegno organizzato dall’università Luiss Guido Carli e Sanità Informazione, le ultime novità in tema di inadempimento del diritto UE da parte dell’Italia in ambito sanitario. Parlano i pr...
Salute

Super batterio New Delhi, nuova vittima in Toscana. Rezza (ISS): «Colonizza l’intestino, fondamentale rispettare prassi igienico-ospedaliere»

L’epidemia si sta allargando nella Regione. «Tra novembre 2018 e agosto 2019 è stato isolato nel sangue di 75 pazienti. Letale nel 40% dei pazienti con sepsi» specifica l’Ars Toscana. Rezza (Is...
Università

Test medicina 2019, l’attesa è finita. La graduatoria è online

Il Miur ha pubblicato la graduatoria ufficiale nominativa nazionale e di merito che stabilisce chi ha superato la prova d’accesso ed è riuscito ad accedere alla Facoltà di Medicina. Per i tanti ch...