Meteo 8 Aprile 2019

Onda, parte l’Open Week Donna: al Policlinico Umberto I di Roma visite gratuite per le donne

In occasione della 4a Giornata nazionale della salute della donna (22 aprile), i medici specialisti del Policlinico Umberto I aderiscono all’iniziativa (H)Open Week Donna, promossa da ONDA, Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna, con iniziative che hanno l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione delle più importanti patologie femminili. Una settimana di eventi dedicati alle cure […]

In occasione della 4a Giornata nazionale della salute della donna (22 aprile), i medici specialisti del Policlinico Umberto I aderiscono all’iniziativa (H)Open Week Donna, promossa da ONDA, Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna, con iniziative che hanno l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione delle più importanti patologie femminili.

Una settimana di eventi dedicati alle cure declinate al femminile. Impegno che ci viene riconosciuto con i prestigiosi  “Bollini rosa” assegnati solo agli ospedali  “vicini alle donne”.

In particolare presso il Policlinico Umberto I verranno effettuate visite endocrinologiche per patologie legate alla tiroide, visite specialistiche per obesità e disturbi dell’alimentazione, visite specialistiche nutrizionali nei giorni e modalità riportati di seguito.

Visite Endocrinologiche patologia tiroide

Data: 11/04/2019
Orario: 15:00 – 17:00
Dove: V Clinica Medica Ambulatorio piano rialzato
Prenotazione obbligatoria allo 06 49970715. Attenzione: specificare che si tratta delle visite “Bollini Rosa”

Visite specialistiche per Obesità e Disturbi Alimentazione

Data: 11/04/2019 – 12/04/2019 – 15/04/2019 – 16/04/2019 – 17/04/2019 – 18/04/2019
Orario: 15:00 – 16:00
Dove: Edificio ex V Clinica Medica – piano terra – stanza 27
Prenotazione obbligatoria allo 06 49972601
Note sulla prenotazione obbligatoria: Prenotazioni presso la Segreteria Sig.ra Costabile: (precisare che si tratta delle visite “Bollini Rosa”)
Ulteriori Informazioni: Medico di riferimento Prof.ssa Carla Lubrano

Visite specialistiche nutrizionali

Data: 18/04/2019
Orario mattina: 11:00 – 12:00
Orario pomeriggio: 16:00 – 17:00
Dove: Edificio A, piano -1, stanza 1
Prenotazione obbligatoria allo 06 49970119. Attenzione: specificare che si tratta delle visite “Bollini Rosa”

Visite ginecologiche

Data: 11/04/2019
Orario: 09:00 – 13:00
Dove: Ambulatorio Clinica Ostetrica e Ginecologica
Prenotazione obbligatoria allo 06 49976364
Note sulla prenotazione obbligatoria:  Prenotazioni solo dal 2 al 4 aprile, telefonando dalle ore 14 alle ore 16 (precisare che si tratta delle visite “Bollini Rosa”)

Visite Reumatologiche

Data: 12/04/2019
Orario: 09:00 – 12:30
Dove: Ambulatorio Reumatologia presso VII Padiglione
Prenotazione obbligatoria allo 06 49974685
Note sulla prenotazione obbligatoria: Prenotazioni tra 1 e 8 aprile, telefonando dalle ore 8 alle ore 10 (precisare che si tratta delle visite “Bollini Rosa”)

Visite diabetologiche

Data: 16/04/2019 e 18/04/2019
Orario: 09:00 – 11:00
Dove: II Clinica Medica, ambulatorio diabetologia, piano seminterrato
Prenotazioni chiuse.

PROGRAMMA

Articoli correlati
Covid-19 colpisce più uomini che donne. La Società Italiana di Farmacologia spiega perché
«L’enzima che il virus sfrutta per entrare nelle cellule è più espresso nell'uomo. La donna è naturalmente più forte nei confronti delle infezioni. Un'altra differenza, negli ormoni sessuali: il testosterone è generalmente un immunosoppressore, mentre gli estrogeni tendono a essere immunostimolanti». Lo studio della Società Italiana di Farmacologia
Coronavirus, l’immunologo: «Dagli ormoni ai geni, ecco perché le donne resistono di più»
Sono tre le spiegazioni che Alberto Mantovani, direttore scientifico dell'Istituto clinico Humanitas di Rozzano (Milano), dà ai dati che vedono l’universo femminile più resistente al Covid-19
Coronavirus, Fnopo: «Grazie a tutte le ostetriche che garantiscono assistenza alle donne in gravidanza»
«Le ostetriche continuano a essere garanti di un’assistenza vigile e sicura nei reparti e nei Pronto soccorso di ostetricia e ginecologia, nelle sale travaglio-parto, nelle sale operatorie e in tutti i percorsi dedicati all’assistenza alle donne, soprattutto là dove l’assistenza anestesiologica alla parto-analgesia attualmente può venire a mancare, in quanto gli anestesisti sono impegnati all’interno […]
Depressione, è il medico di famiglia il punto di riferimento dei pazienti. Ma spesso non basta
Siracusano (Tor Vergata): «Il medico di famiglia è la prima frontiera, il primo sportello a venir contattato dalla persona che sta male, ma deve subito interfacciarsi con uno specialista, perché il grande problema, oggi, sono le depressioni non trattate e cresciute in recidiva»
di Tommaso Caldarelli
Giornata donne nella scienza, Fp Cgil: «Servono riconoscimenti professionali e di carriera»
«Permangono discriminazioni, da rinnovo contratto medici prime risposte»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del Coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 7 aprile, sono 1.348.628 i casi di Coronavirus in tutto il mondo, 74.834 i decessi e 285.064 le persone che sono guarite. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I CASI IN ITALIA   Bolletti...
Salute

Visite domiciliari, cure precoci e controllo da remoto: con il ‘modello Piacenza’ il coronavirus si sconfigge casa per casa

L’oncologo Luigi Cavanna, dell’ospedale di Piacenza, racconta: «Se i sintomi sono quelli del Covid, facciamo un’ecografia e diamo gli antivirali e strumenti di controllo. Poi monitoriamo a dist...
Lavoro

Coronavirus, lo psicologo: «Personale sanitario svilupperà disturbi post traumatici. Attivare subito supporto psicologico»

«Non sentono ancora ciò che stanno provando, lo capiranno più avanti. Parte del personale sanitario ne uscirà ancora più fortificato, ma quelli che non sono in grado di sopportare un carico emoti...